Altri articoli
di 0
IL DOSSIER


I fatti e le opinioni
sulle vicende S.Anna
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
LA SOLIDARIETÀ


La generosità dei ticinesi
per i pastori delle steppe
L'INCHIESTA


Interrogativi sulle eredità
degli anziani maltrattati
L'INCHIESTA


Meno sesso
a pagamento


POPULISMO
VS POPULISMO
È finito lo scontro
fra destra e sinistra
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Il mercato milionario
che finanzia la Jihād
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Dopo la presa di Mosul
tornerà la guerriglia
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Ecco il nuovo volto
del terrorismo global
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Il nuovo mondo
secondo Trump
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Premiata a Locarno
la parodia del cinema
Sandro Cattacin
Sandro Cattacin
Gli attributi razzisti
della cronaca nera
Ritanna Armeni
Ritanna Armeni
A Renzi non si perdona
la "rottamazione"
Paolo Bernasconi
Paolo Bernasconi
Non si sfugge
alle nuove regole
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Libere di essere
mamme e lavoratrici
Alessandra Comazzi
Alessandra Comazzi
I manicaretti in tv
rischiano il flop
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Il pane come simbolo
della condizione umana
Marino Niola
Marino Niola
Lo straniero riassume
tutte le nostre paure
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Soltanto la prevenzione
potrà metterci al sicuro
Filippo Facci
Filippo Facci
È un voto politico
che paralizza il Paese
Roberto Alajmo
Roberto Alajmo
La Grande Migrazione
non si fermerà da sola
Roberto Nepoti
Roberto Nepoti
Per un Festival à la page
un'inedita sezione 2.0
Antonio Sciortino
Antonio Sciortino
Le Famiglie vere
eroine nella crisi
Roberto Vacca
Roberto Vacca
La caduta libera
del mito della sicurezza
Andrea Vitali
Andrea Vitali
Zimmer frei

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
29.03.2017
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 10 aprile prossimo
29.03.2017
Pubblicato il rendiconto 2016 del Consiglio della magistratura
28.03.2017
Sono aperte le iscrizioni ai corsi propedeutici di matematica, di lingua tedesca e di lingua inglese per l'ammissione ai Corsi per professionisti qualificati (MP2) di maturità professionale 2018/19
28.03.2017
Pubblicato il rendiconto 2016 del Consiglio di Stato
24.03.2017
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, quarto trimestre 2016
24.03.2017
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale: andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, marzo 2017
22.03.2017
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da mercoledì 22 marzo 2017 alle ore 11.00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)
22.03.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, febbraio 2017
17.03.2017
Concorso per la nomina di direttori/direttrici e vicedirettori/vicedirettrici delle scuole medie
14.03.2017
Servizio circondariale dello
stato civile di Bellinzona: nuovi orari
A partire dal 3 aprile 2017 entreranno in vigore i nuovi orari di apertura dello sportello.
DOMANDE E RISPOSTE

Leggi »

IN FAMIGLIA di Monica Piffaretti
Tra ordine e disordine
con i raptus in agguato
Monica Piffaretti


Reduce da una giornata passata a riordinare un locale-magazzino-laboratorio, dove tutto finisce in attesa di essere selezionato (per continuare a vivere con noi o per finire in discarica), mi sono fatta due riflessioni sull’ordine. So che di recente una famosa scrittrice giapponese, Marie Kondo, ha toccato l’argomento, dicendo in sostanza che fare ordine fa sentir bene chi lo fa, soprattutto perché al termine del processo la persona si sente più libera e leggera, guadagna spazio e raggiunge un nuovo equilibrio. Me ne intendo davvero poco di filosofie dalle parti di Tokyo.
A me, al di là del balsamico effetto sullo spirito, sembra anche un gran lavoraccio. Certo che, con alcune altre amiche, condivido molto la voglia di  prendere il famoso saccone grigio da 35 litri per dire addio a tante cose stoccate in attesa che qualcuno (ma chi?) si ricordi di loro e le rifaccia partecipi di qualche progetto di vita. Il lavoro è ovviamente da Sisifo, nel senso che, mentre io o qualche aiutante motivato, elimina cose, altri si danno da fare per acquistare o produrne altre. Avete presente, per esempio, i lavoretti che a ogni ricorrenza i rampolli portano a casa? E dài, come fai a buttarli? Il museo, polvere o non polvere, è quello degli affetti. E quindi il processo non finisce mai. E Sisifo sale e scende dalla montagna e dalle scale che portano al magazzino. Invidio, ma forse no, persone ordinatissime che, pur avendo figli, riescono ad avere un perfetto ordine.
Tutto sotto controllo, case specchiate. Non è il mio caso, io mi situo più o meno a metà fra ordine e disordine, con il pendolo che ondeggia a seconda dei periodi. Ogni tanto mi prende qualche raptus e vorrei che arrivasse un autocarro da riempire, ma poi la creatività disordinata della famiglia che vive ha il sopravvento. Riordinando il locale, di cui vi parlavo, ho toccato con mano strati di passato quasi fossero ere geologiche. Lettere di parenti emigrati in America (1900); disegni miei del tempo dell’asilo (anni Sessanta); plico di cartoline (anni Settanta); lavori di diploma ancora dattiloscritti (anni Ottanta); equipaggiamento militare di mio marito (guerra quasi fredda); prime pagine scritte da questo o quel figlio (anni Duemila), giochini, giochetti, ecc. Cosa direbbe la scrittrice giapponese se ci facesse un giro? Caso disperato. Probabile. Per me è semplicemente vita vissuta.
Vieni al mondo con nulla, accumuli, in modo ordinato o più caotico a seconda dei caratteri e, mentre decidi cosa non serve più, di cosa ti accorgi? Che quello che conta è il momento vissuto e in definitiva quello che sei/sei diventata. O, pensando a chi abbiamo messo al mondo, quello che sono. Sono diventati e diventeranno.
26-02-2017 01:00

La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »
Gruppo
Ringier




I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Alluvione
in Perù
tre regioni
isolate

Francia
ucciso attentatore
all'aeroporto Parigi.
Era un francese

RINGIER

Dufourstrasse 23
8008 Zurigo
Svizzera

info@ringier.com
+41 (0)44 259 61 11

Abo-Service:
0848 880 850

www.ringier.ch