Dopo l'aumento dei compensi nel Comune di Bellinzona

Scontro fra Lega e Udc sui salari ai municipali

Addirittura c’è già chi ventila la possibilità di lanciare un referendum. Ancora prima di iniziare il suo percorso politico-amministrativo, il neo municipio della Nuova Bellinzona scivola sulle retribuzioni ai propri membri. Quelle annunciate nei giorni ...
Immagini articolo
IL DOSSIER


I fatti e le opinioni
sulle vicende S.Anna
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
LA SOLIDARIETÀ


La generosità dei ticinesi
per i pastori delle steppe
L'INCHIESTA


Interrogativi sulle eredità
degli anziani maltrattati
L'INCHIESTA


Meno sesso
a pagamento


POPULISMO
VS POPULISMO
È finito lo scontro
fra destra e sinistra
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
La "pentola" siriana
minaccia di esplodere
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Dopo la presa di Mosul
tornerà la guerriglia
Guido Olimpio
Guido Olimpio
I sentieri del Russiagate
portano fuori dagli Usa
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Il nuovo mondo
secondo Trump
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Premiata a Locarno
la parodia del cinema
Sandro Cattacin
Sandro Cattacin
Gli attributi razzisti
della cronaca nera
Ritanna Armeni
Ritanna Armeni
A Renzi non si perdona
la "rottamazione"
Paolo Bernasconi
Paolo Bernasconi
Non si sfugge
alle nuove regole
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Disposte a tutto
per i propri figli
Alessandra Comazzi
Alessandra Comazzi
I manicaretti in tv
rischiano il flop
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Cade l'ultimo tabù
per sfamare il pianeta
Marino Niola
Marino Niola
Lo straniero riassume
tutte le nostre paure
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Soltanto la prevenzione
potrà metterci al sicuro
Filippo Facci
Filippo Facci
È un voto politico
che paralizza il Paese
Roberto Alajmo
Roberto Alajmo
La Grande Migrazione
non si fermerà da sola
Roberto Nepoti
Roberto Nepoti
Per un Festival à la page
un'inedita sezione 2.0
Antonio Sciortino
Antonio Sciortino
Le Famiglie vere
eroine nella crisi
Roberto Vacca
Roberto Vacca
La caduta libera
del mito della sicurezza
Andrea Vitali
Andrea Vitali
Zimmer frei

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
24.05.2017
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale banche, Ticino, aprile e primo trimestre 2017
22.05.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, aprile 2017
17.05.2017
La Segreteria del Gran Consiglio ha provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 29 maggio prossimo
11.05.2017
Militare: Visite di reclutamento 2017
11.05.2017
Tiro obbligatorio 2017
02.05.2017
Pubblicato il nuovo Questionario legislatura 2017-2021 per i Patriziati
26.04.2017
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria dell'8 maggio prossimo
26.04.2017
"La quiete stimola" 26 aprile 2017: giornata contro il rumore [www.ti.ch/rumore]
25.04.2017
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da martedì 25 aprile 2017 alle ore 17.00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)
18.04.2017
Il Dipartimento del territorio, in collaborazione con il Dipartimento delle istituzioni, mette in consultazione il progetto di Piano di utilizzazione cantonale (PUC) che pone le basi per la realizzazione del centro di addestramento e del poligono di tiro al Monte Ceneri [www.ti.ch/dstm-consultazioni]
DOMANDE E RISPOSTE

Leggi »

Ticino e Lombardia si avvicinano per sfruttare i loro atout

Timbardia "united"
per la competitività

Lasciando vagare lo sguardo fuori dal finestrino del volo Lugano-Roma, il tessuto urbano che scorre via rapido tra il Malcantone e l’area lombarda di Milano con le propaggini di Como e Varese, non ha quasi soluzione di continuità. Come se fosse una sola, grande, metropoli. ...
Confronto fra le norme italiane e svizzere per gli artigiani

Zig zig fra la burocrazia
...per poter lavorare

Da una parte la lamentela di sempre del Ticino, secondo cui l’Italia non rispetterebbe la reciprocità, prevista dagli accordi bilaterali con l’Ue, nel facilitare alle imprese del cantone l’accesso al suo mercato; dall’altra le proteste italiane che vedono nella Lia, la nuova legge sulle imprese ...
Immagini articolo
 

Dopo lo scandalo di Balerna ecco come vigila il Cantone

"Interveniamo solo
su segnalazione"

Nelle case anziani il Cantone interviene solo se c’è una segnalazione, non facciamo ispezioni regolari", dice al Caffè Andrea Boffini, responsabile dell’Ufficio della formazione sanitaria e sociale del dipartimento dell’Educazione. Difficile, dunque, credere che fattacci come quello del Centro anziani di Balerna non accadranno più. ...
Tra Eoc e cliniche sempre più scambi di medici e dirigenti
Immagini articolo

Gli intrecci nella sanità
che rafforzano il privato

La sanità ticinese è sempre più un labirinto di vasi comunicanti in cui è facile smarrirsi e in cui continua la migrazione di persone, dal pubblico al privato e (raramente) viceversa. Uno dei precursori è stato l’attuale direttore generale dell’Ente ospedaliero cantonale, Giorgio Pellanda, Ceo ...
La replica del ministro ai dubbi sulla nuova scuola

"Le critiche alla riforma
non siano preconcette"

Ha suscitato parecchie reazioni, compresa un’interrogazione parlamentare, la pubblicazione, la scorsa settimana, dell’analisi critica del Collegio dei direttori delle scuole medie sulla riforma "La scuola che verrà", promossa dal ministro Manuele Bertoli. Un’analisi importante, perché frutto del lavoro dei direttori di uno dei settori chiave ...






La dura critica dei direttori delle medie alla riforma Bertoli

"La 'scuola che verrà'
presenta troppi rischi"

Nove pagine di dure critiche, approvate all’unanimità. Sulla strada de "La scuola che verrà", la riforma dell’insegnamento promossa dal ministro Manuele Bertoli, si staglia ora anche lo scoglio del Collegio dei direttori delle scuole medie. Che, in un documento esclusivo consultato dal Caffè, formulano una ...
Sulle agenzie interninali si scontrano economia e sindacati

Il lavoro in affitto
è sulla graticola

In Ticino sono quasi 12mila i lavoratori in affitto, cioè assunti tramite agenzie interinali. Dal 2000 al 2015, sempre secondo i dati Ustat, sono quasi triplicati. Se il numero degli svizzeri negli ultimi anni s’è assottigliato, quello degli stranieri è invece esploso. Quasi tutti frontalieri ...
Gli svizzeri italiani sono meno litigiosi del resto del Paese
Immagini articolo

Ecco tutte le ingiurie
che inguaino i ticinesi

L’insulto più leggero che hanno lanciato è psicopatico. Per le offese più gravi, invece, bisogna scorrere una lunga e assortita lista ricavata da 2.974 sentenze pronunciate dai tribunali svizzeri soltanto nel 2015. E che contengono le condanne per reati contro l’onore. Reati, come ha rivelato ...
Docenti, insegnanti ed esperti sulla riforma di Bertoli

Ecco quale scuola
vogliamo nel futuro

Io, la scuola... speriamo che me la cavo. Toccasse ai genitori, e non ai partiti valutare, la riforma scolastica di Manuele Bertoli... se la caverebbe. Le famiglie sembrano infatti più interessate a capire i dettagli della "Scuola che verrà" che a schierarsi. "Non ci stupiamo ...
Rigozzi e Tomasini sulla "scuola che verrà"

Ex direttori scolastici
a confronto

Adolfo Tomasini"È una battaglia da combattere ma evitando scontri partitici"La scuola dell’obbligo ha bisogno di serenità. E deve essere sganciata dal continuo richiamo al mondo del lavoro. Anche perché non sappiamo quali potranno essere le competenze che fra 15 anni saranno richieste dalla società", sostiene ...
Immagini articolo
 
Rigozzi e Tomasini sulla "scuola che verrà"

Ex direttori scolastici
a confronto

AdolfoTomasini."È una battagliada combatterema evitandoscontri partitici"La scuola dell’obbligo ha bisogno di serenità. E deve essere sganciata dal continuo richiamo al mondo del lavoro. Anche perché non sappiamo quali potranno essere le competenze che fra 15 anni saranno richieste dalla società", sostiene Adolfo Tomasini, ex direttore ...
Il business dell'allogio nelle pensioni regolato dallo Stato
Immagini articolo

'Ecco chi fa affari
sulla pelle dei profughi'

Le intenzioni erano buone, ma poi si sa che di buone intenzioni sono lastricate anche le peggiori strade. Così per capire come il Cantone ha gestito negli ultimi anni il problema dell’alloggio dei richiedenti l’asilo bisogna tornare a fine 2013. Quando con le casse pubbliche ...
Ecco tutti i problemi che gettano il Palazzo nel caos

Gli inciampi governativi
più disastrosi di sempre

Di male in peggio. Per i più ottimisti questa prometteva di essere "solo", si fa per dire, la legislatura delle riforme mancate e delle leggi che forzano il diritto. Uno sterile rinvio dei problemi al governo che verrà, insomma. Invece, i fatti di queste ultime ...
Inciampi e inchieste, il clima politico nell'analisi dello storico

Quel decisionismo
che forza le regole

Alcune considerazioni di contorno, molto generali. Gli indicatori ci segnalano che la fiducia nei partiti e nella classe politica tocca i minimi storici e la democrazia rappresentativa è al centro di aspre contese: è accusata di non più rispecchiare la volontà popolare e si fanno ...
 
Gli interrogativi sullo scandalo a Palazzo
Immagini articolo

Gobbi e il caso Argo,
smentite e mezze verità

Se al ministro della Sanità Paolo Beltraminelli è mancato "il guizzo necessario" per ricordarsi che fine avessero fatto i mandati milionari alla Argo 1, il suo collega Norman Gobbi ha, invece, lo scatto dell’anguilla per sgusciare tra le maglie dello stesso scandalo. Replicando agli interrogativi ...
Meno bimbi in arrivo e altre vie per diventare genitori
Immagini articolo

Le adozioni dall'estero
sono in caduta libera

Se la pop star Madonna è appena rientrata dal Malawi con due gemellini freschi di adozione, la stessa voglia di farsi carico di figli altrui gli svizzeri l’hanno persa. Negli anni il numero delle adozioni internazionali è precipitato. Nel 1979 i bimbi erano 2160, nel ...
Il progetto nazionale Progress! per una farmacologia sicura

Fate attenzione
ai farmaci!

Medici, infermieri, farmacisti, pazienti e assistenti domiciliari non sono infallibili. In Svizzera quasi un paziente su dieci subisce conseguenze negative legate ai farmaci. Spesso una persona entra in ospedale con troppe prescrizioni, alcune inadeguate. E allora, per capire come e perché in corsia spesso si ...
L'analisi di Brenno Balestra sul progetto "Progress!"

Coinvolgiamo il paziente
e avremo la sua fiducia

I medicamenti sono il bisturi del medico non chirurgo. Intendiamoci: sono preziosi e non vanno demonizzati, bensì usati con la massima cautela, come un bisturi, appunto. I successi del chirurgo, talvolta spettacolari, stanno nel suo bisturi. Tragici errori, ahimè, dipendono dalla sua mano o dall’organizzazione ...
Immagini articolo
 
Dopo lo scandalo Argo1 inchiesta del Caffè

'Sulla pelle dei profughi
hanno mangiato in tanti'

Per evitare che il sospetto spazzi via anche ciò che di buono viene fatto, e non è poco, il Cantone dovrebbe togliere quel velo opaco che finora ha coperto i mandati ad associazioni e privati che si occupano dei migranti". A sfogarsi è una persona ...
La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »
Gruppo
Ringier




I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Papa Francesco
a Fatima,
fra 600.000
pellegrini

Egitto
17 mummie
scoperte
a Minya

RINGIER

Dufourstrasse 23
8008 Zurigo
Svizzera

info@ringier.com
+41 (0)44 259 61 11

Abo-Service:
0848 880 850

www.ringier.ch