Le spese per le 'cure a casa' sono salite a 50 milioni l'anno

Un "aiuto domiciliare" diventato carissimo

Sul banco degli imputati, ogni qualvolta si parla di costi sanitari, ci sono le cure ospedaliere, quelle ambulatoriali e i farmaci. Un trittico che generà una spesa annuale miliardaria. Invece, delle cure dispensate direttamente a ...
Immagini articolo
IL DOSSIER


I fatti e le opinioni
sulle vicende S.Anna
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
GRANDANGOLO

Se l'assistenza
è a lungo termine
L'INCHIESTA

Un "aiuto domiciliare"
diventato carissimo
L'IMMAGINE

Una settimana
un’immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Lei un invalida?
Ma è sui social!
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
I "Paradise Papers",
un furto di ricchezza
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nella base americana
"Pronti, qui in Corea"
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Propaganda e verità
sono sempre in guerra
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Il secessionismo
scuote l'Europa
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Premiata a Locarno
la parodia del cinema
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Il colore "pervinca"
emblema di artificio
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
16.11.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, ottobre 2017
15.11.2017
Istituto della formazione continua - Pubblicato il nuovo programma gennaio-giugno 2018 dei corsi base per formatori di apprendisti
15.11.2017
Comunicazione di prassi cantonale concernente le deduzioni di spese professionali particolari degli espatriati domiciliati nel Canton Ticino
08.11.2017
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da mercoledì 8 novembre 2017 alle ore 10.00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)
07.11.2017
I dati del censimento annuale dei rifiuti sono ora consultabili in modo interattivo anche sul portale dell'Osservatorio Ambientale della Svizzera Italiana [www.ti.ch/oasi]
30.10.2017
Pubblicato nuovo formulario per la compilazione elettronica della dichiarazione dei redditi 2017 dei Patriziati, con la funzione di somma automatica
24.10.2017
Aggiornato il sito tematico del Parco del Piano di Magadino [www.ti.ch/ppdm]
19.10.2017
Pubblicati i dati del traffico sulla rete stradale in Ticino nel 2016 [www.ti.ch/conteggi]
19.10.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, settembre 2017
18.10.2017
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) è in vigore a partire da mercoledì 18 ottobre 2017 alle ore 12.00 a causa del pericolo d'incendio di boschi. La misura è attiva su tutto il territorio cantonale.

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio



Il mistero di una badessa a Roma forse tesoriera in Ticino

I segreti di Madre Tekla
nella Banca di Lugano

Dal giardino della casa di Santa Birgitta, da dove si accede attraverso una scala di pietra quasi di fronte Hotel De La Paix, il panorama è spettacolare. Dalla via Calloni si vede Lugano che scivola via verso il lago. Qui vivono le sorelle brigidine, le ...
Nuove regole per i 9mila dipendenti del commercio

Maggioranza di firme
per "allungare" gli orari

Pochi giorni ancora, massimo una settimana e sul tavolo del Consiglio di Stato arriverà il dossier sul pacchetto normativo che dovrà regolare il settore del commercio al dettaglio. Oltre la metà dei commercianti ha detto sì al contratto. E ora l’iter per ottenere dal governo ...
Immagini articolo
 
Dati drammatici nell'analisi dell'inquinamento dell'aria

Ogni anno in Ticino
150 morti per smog

Inquinamento, polveri fini, diesel e tante altre sostanze tossiche che ogni giorno respiriamo ci fanno morire prima del tempo. In Ticino, si possono calcolare circa 150 decessi l’anno. Una stima, calcolata sulla base della popolazione svizzera, non essendoci statistiche a livello cantonale, che il dottor ...
Primi effetti anche in Ticino della "stretta" in Libia
Immagini articolo

Crolla drasticamente
il numero di migranti

Gli sbarchi lentamente sono diminuiti e i flussi si sono fatti più deboli. Basta guardare i numeri: ci sono meno migranti in viaggio verso il nord. E meno migranti vuol dire meno pressione nei centri d’accoglienza a ridosso della Svizzera. E meno richieste d’ingresso. Tanto ...
Un quarto degli assicurati paga oltre 500 franchi al mese

Sono 85 mila i ticinesi
tartassati dalle Casse

C ’è chi dice sia stata infranta la soglia psicologica dei 500 franchi mensili per la cassa malati obbligatoria. Più che psicologica, una soglia economica molto dolorosa che va a gravare sullo striminzito borsellino della maggior parte dei cittadini-pazienti. L’anno prossimo il 15,6% degli svizzeri ...






Sono 1500 in Svizzera i pazienti in attesa di un trapianto

Due morti a settimana
per mancanza d'organi

Ogni settimana in Svizzera due persone muoiono per la mancanza di un cuore, un rene, un fegato, un pancreas, un polmone compatibili. E in attesa c’è il 7% in più di pazienti rispetto all’anno scorso. Cifre implacabili che testimoniano una triste realtà. Con 13,3 donatori ...
Come cambia il ricco business criminale dei profughi

I passatori svizzeri
sulle rotte dei migranti

C’è un dato che spicca nella tabella dove vengono registrati i "passatori" fermati l’anno scorso, in media uno al giorno, dalle Guardie di confine. Ed è nella colonna che riguarda i Paesi d’origine di queste persone: dopo gli eritrei, che erano 39, ci sono quelli ...
Inedito studio sul numero degli "incidenti" annui in corsia
Immagini articolo

"Evitabili 1.200 morti
negli ospedali elvetici"

La Svizzera ha un deficit nella qualità delle cure ospedaliere che causa almeno 1200 decessi all’anno". Emerge dallo studio di Bernard Burnand, professore dell’Istituto universitario di medicina sociale e preventiva di Losanna. Un’inchiesta, pubblicata lo scorso giugno, che per la prima volta, nero su bianco, ...
Confronto sulle tasse fra università elvetiche ed europee

La forte concorrenza
non abbassa le rette

La Svizzera si conferma uno dei Paesi più cari al mondo. E non soltanto per il costo della vita in generale, perché il riflesso dei prezzi più alti si specchia anche nelle tasche degli studenti e, più precisamente, nelle tasse universitarie. Che, in generale, sono ...
Unia chiede un contratto collettivo e Berna più regole

"Quella delle badanti
è ormai una giungla"

Otto ore al giorno? Ma quando mai! Sarebbe bello, purtroppo spessissimo sono molte di più. È parecchio relativo il rispetto delle 42 ore di lavoro a settimana". Giangiorgio Gargantini, responsabile del settore terziario del sindacato Unia, non si è stupito della "denuncia" di una badante ...
Immagini articolo
 
Anche le moderne tecnologie fanno aumentare i costi

Siamo assediati
da tac e risonanze

Se pensate che 15 Tac e 13 risonanze magnetiche per immagini (Rmi) - distribuite tra ospedali, cliniche e centri medici privati - siano sufficienti per un cantone di nemmeno 360mila abitanti vi sbagliate di grosso. Nel prossimo futuro il loro numero è destinato ad aumentare. ...
Le critiche sul progetto del nuovo ospedale di Acquarossa
Immagini articolo

"Mancano la geriatria
e il pronto soccorso"

C’è qualcosa che non torna nell’annuncio altisonante di Paolo Beltraminelli di qualche giorno fa. Il direttore del dipartimento della Sanità (Dss) ha presentato il nuovo ospedale di Acquarossa - 15 letti acuti e 30 acuti di minore intensità, 20 milioni di franchi d’investimento - sottolineando ...
Avvocati, giudici e criminologi dopo il delitto di Ascona

"Serve una legge
contro lo stalking"

Non funziona, così non funziona". Avvocati, giudici e il massimo esperto di violenza in famiglia a livello nazionale, il criminologo Martin Killias, non hanno dubbi: la legge va cambiata. Perché non è servita a salvare la vita della donna macedone di 38 anni uccisa dal ...
I verbali integrali dello scandalo migranti, Renato Scheurer

'Io e il capodivisione
consapevoli dell'errore'

Renato Scheurer, capo dell’Ufficio del sostegno sociale e dell’inserimento. Dalla Sottocommisione parlamentare è stato interrogato il 23 maggio. Ecco gli stralci salienti della sua audizione, ritrattata in parte nei giorni scorsi. Qui sotto le domande poste a Scheurer dal plrt Farinelli, coordinatore della Sottocommissione sul ...
Immagini articolo
 
Il verbale integrale del ministro sul "caso Argo 1"
Immagini articolo

La verità di Beltraminelli
sullo scandalo migranti

Bel tempo. Ma non granché. Un po’ di nuvole. Proprio come s’aspettava di trovare nella sala dove alle undici e trenta avrebbe incontrato i parlamentari della sottocomissione creata da hoc per indagare sullo scandalo Argo1. Vale a dire quel calderone maleodorante della gestione dei centri ...
Il verbale su Argo 1 dell'ex capodivisione Caludio Blotti
Immagini articolo

'Se avessero bloccato
quei 150 pagamenti!"

Claudio Botti al tempo dei fatti capo della Divisione dell’azione sociale. Dalla Sottocommissione parlamentare è stato interrogato il 16 maggio. Ecco gli stralci salienti della sua audizione. In parte contrapposta a quella del collega Scheurer che però ha in parte ritrattato (vedi sulla prima pagina ...
Il verbale  su Argo 1 del direttore del Controllo finanze

"Convocato in procura
non ditelo a nessuno"

Giovanni Cavallero, direttore del Controllo cantonale delle finanze viene ascoltato il 23 maggio alle 9. Rompe il ghiaccio il coordinatore della sottocommissione Alex Farinelli complimentandosi per il lavoro "approfondito" e "indipendente" svolto da Cavallero, estensore del rapporto su Argo1. Ma Cavallero è anche testimone di ...
In pochi trovano il coraggio di denunciare il persecutore

'Noi, violentate...,
vi chiediamo aiuto

Di violenza domestica si parla troppo poco. Eppure, stando ai reati registrati nel 2016 dalla polizia in Svizzera, le vittime sono in aumento. Erano 17.297 nel 2015 e sono salite a 17.685 nel 2016. Si va dalle lesioni, più o meno gravi, alla coazione sessuale, ...
Immagini articolo
 
La storia di Simona che ha denunciato il suo stupratore

"Il mio lungo inferno,
violentata per 2 anni"

Anche se alla fine mi hanno creduto è stato un calvario. Raccontare più e più volte gli abusi sessuali subiti per due anni è stato terribile. Ero io la vittima, ma è stata una pena infinita. E anche quando tutto finisce, quando finalmente arriva il ...

I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Parigi:
Hariri annuncia
il ritorno
a Beirut

Zimbabwe:
corteo
contro
Mugabe