Il punto

Il comodo 'mea culpa' della presidente Ffs

Senza dubbio Monika Ribar, presidente del consiglio di amministrazione delle Ffs, ha fatto una carriera di tutto rispetto. La 58enne economista, originaria del canton San Gallo, è una delle poche donne manager in Svizzera ad altissimo livello. Come ...
Immagini articolo
L'elezione del capo gruppo alle Camere federali

L'Udc sprecherà un'altra occasione

L’elezione del presidente di un gruppo parlamentare non ha una risonanza sui media simile a quella offerta dalla corsa in Consiglio federale. Eppure è altrettanto importante! Il 17 novembre, l’Udc nominerà il successore del bernese Adrian Amstutz, a ...
Immagini articolo
Il punto

Il "blocco di destra" non si è manifestato

Siamo a metà legislatura. Esattamente due anni fa il popolo svizzero ha eletto i suoi rappresentanti al parlamento federale. Un "trionfo per la destra" oppure "uno scivolamento a destra" erano i commenti quasi unanimi dopo che l’Udc aveva ...
Immagini articolo
Il punto

Il modello giurassiano può essere esportabile

Questa è la storia di una riconciliazione che sembrava impossibile fra i "fratelli" giurassiani, quelli del Nord e quelli del Sud. Fino a quando  non è nata l’Assemblea giurassiana (Aij), a cui giovedi scorso a Montreux è stato ...
Immagini articolo
Il punto

Le incerte fatiche di Christian Levrat

Non ha ancora digerito il risultato della votazione sulla riforma vecchiaia 2020. Christian Levrat, da quasi 10 anni presidente del Partito socialista svizzero, se l’è presa in particolare con i giovani socialisti e sindacalisti che nella Svizzera francese ...
Immagini articolo
Il punto

Questa legislatura è ormai già persa

"Adesso ve la facciamo vedere noi!" All’indomani delle elezioni federali dell’ottobre 2015, la destra esultava. Il "Rechtsrutsch", lo scivolamento a destra dettato dal risultato del voto con la maggioranza al Nazionale in mano ad Udc e Plr, avrebbe ...
Immagini articolo
Il punto

I Verdi non navigano in acque tranquille

Ha fatto scorrere fiumi d’inchiostro la dichiarazione del consigliere nazionale Jonas Fricker, che ha paragonato il trasporto in massa di maiali alla deportazione degli ebrei ad Auschwitz. Bersagliato dalle critiche, ha annunciato le proprie dimissioni dal parlamento federale ...
Immagini articolo
Il punto

La bomba sociale dei premi malattia

Ogni anno si ripete lo scenario di sempre. Il ministro della Sanità, Alain Berset, annuncia un aumento dei premi delle assicurazioni malattia. Gli assicurati, ah poveri disgraziati!, si lamentano. Sempre più persone non riescono a pagare quanto dovrebbero. ...
Immagini articolo
Il punto

I politici senza partito crescono sempre più

Il Comune è fondamentale per la vita politica. E fa parecchio discutere il fatto che, in seguito alle aggregazioni, il loro numero stia diminuendo a vista d’occhio. La voglia di accrescere l’efficacia delle unità amministrative più piccole e ...
Immagini articolo
Il punto

Il Consiglio degli Stati Camera dell'opacità

Sotto la cupola di Palazzo federale a Berna, convivono due classi politiche: i 46 senatori del Consiglio degli Stati e gli altri, i 200 membri del Consiglio nazionale. È un po’ una convivenza tra un’elite e la plebe. ...
Immagini articolo
Il punto

Il federalismo vale più della sua fama

La domanda è ricorrente: la piccola Svizzera con le sue strutture politiche, istituzioni federali, 26 cantoni e più di 2.000 comuni, è in grado di affrontare le sfide della globalizzazione e risolvere tutta una serie di problemi che ...
Immagini articolo
Il punto

Il Ppd cerca il rilancio "borghese e sociale"

In un paesaggio politico sempre più polarizzato fra destra e sinistra, non è facile posizionarsi al centro. Ne sa qualcosa il Partito popolare democratico (Ppd), che negli ultimi anni ha perso molti consensi elettorali, ottenendo alle ultime elezioni ...
Immagini articolo
Il punto

I romandi innervositi dal Ticino Calimero

Dopo 18 anni d’attesa, il Ticino ha nuovamente una vera chance di ritrovare un seggio in Consiglio federale. Bisogna rallegrarsene. Eppure, il cantone ha molto innervosito i romandi dopo il 14 giugno, giorno in cui Didier Burkhalter ha ...
Immagini articolo
Il punto

Il nuovo ministro? Sarà un lobbista

Nella corsa per la successione di Didier Burkhalter tutto sembra portare a un ticket con due candidati, il consigliere nazionale ticinese Ignazio Cassis e la sua collega vodese Isabelle Moret. La probabile lotta fra i due è anche ...
Immagini articolo
Il punto

Il Paese dei diplomatici valutati 'a cinque stelle'

Martedì 18 luglio sarà probabilmente un grande giorno per la diplomazia svizzera. Salvo sorprese dell’ultim’ora, il 56enne turgoviese Thomas Greminger sarà nominato Segretario generale dell’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (Ocse). La Svizzera può andare ...
Immagini articolo
Il punto

La costosa macchina della cultura di Berset

Presto giungerà in Ticino per l’apertura del Festival di Locarno, come è la sua consuetudine. Ma quest’anno, Alain Berset, ministro federale della cultura targato Ps, sarà sicuramente più osservato del solito. Il motivo è presto detto. La critica ...
Immagini articolo
Il punto

Una gara di velocità sulla libera circolazione

Una strana gara di velocità si è scatenata tra due comitati che hanno deciso di attaccare frontalmente l’accordo sulla libera circolazione delle persone firmato con l’Ue ed entrato in vigore nel 2002. Da un lato, il "duo" formato ...
Immagini articolo
Il punto

Governare non è più mestiere per genitori

Gerhard lob&softReturn;Il consigliere nazionale plr Ignazio Cassis viene dato come favorito per la successione di Didier Burkhalter. Ma anche nel caso di un’entrata di Laura Sadis nella stanza dei bottoni, le cose non cambierebbero da un  punto di ...
Immagini articolo
Il punto

Didier Burkhalter ministro incompreso

E così, Didier Burkhalter ha deciso di rassegnare le dimissioni. Se ne va con discrezione, dalla porta di servizio, in un momento in cui nessuno si attendeva la sua partenza. A due giorni da un’importante seduta del Consiglio ...
Immagini articolo
Il punto

Il congedo paternità è "in via di sviluppo"

È un dato di fatto. La Svizzera - pur essendo un Paese ricco - per ciò che concerne il congedo paternità o parentale è una realtà in via di sviluppo. La Germania, ad esempio, ne prevede uno pagato ...
Immagini articolo
il punto

Il parlamento di milizia è un mito che crolla

È un mito che crolla definitivamente. Il parlamento di milizia, tanto caro all’Udc di Christoph Blocher, è morto. È quanto emerge da uno studio svolto dall’Università di Ginevra su mandato dell’assemblea federale. Nessun media ha riassunto meglio la ...
Immagini articolo
Il punto

Per i verdi liberali la rinascita è donna

Nella Svizzera tedesca l’annuncio di Martin Bäumle, che lascerà la presidenza del Partito verde liberale (Pvl) ha avuto un’eco molto vasta. E questo non sorprende. Martin Bäumle non solo ha fondato il partito a livello nazionale nel 2007, ...
Immagini articolo
Il punto

La sanità non diventi un dibattito per ricchi

C’erano 800 persone al recente "Forum dei 100" promosso dal quotidiano "Le Temps". Molti personaggi da tutta la Svizzera romanda si sono riuniti lo scorso 11 maggio per riflettere sull’evoluzione politica della sanità: proprietari di Pmi, una quindicina ...
Immagini articolo
Il punto

Lo sprint di Leuthard sulla svolta energetica

Nell’ultimo mese è stata in Perù, Estonia, Croazia e in Italia, dove ha incontrato anche il Papa. Doris Leuthard, per la seconda volta presidente della Confederazione, lavora su più fronti. È onnipresente e non dimostra alcun segno di ...
Immagini articolo
Il punto

Ma la Romandia... non è "Blocherland"

Accaparrandosi il 29% dei voti alle Federali dell’ottobre 2015, l’Udc ha ottenuto un risultato percentualmente storico. Impossibile fare meglio? Il nuovo presidente, Albert Rösti, che ha preso il posto di Toni Brunner nel 2016, ha deciso di raccogliere ...
Immagini articolo
Il punto

Il governo s'infila in un vicolo cieco

È sorprendente la decisione del Consiglio federale di questa settimana di rinunciare a proporre al parlamento un controprogetto all’iniziativa Rasa ("Raus aus der Sackgasse" ossia "Fuori dal vicolo cieco"), che chiede l’abrogazione dell’articolo costituzionale sull’immigrazione votato a maggioranza ...
Immagini articolo
Il punto

Il plurilinguismo fatica ai piani alti

"Ci piacerebbe che i germanofoni e i francofoni si interessassero anche alla lingua italiana. Un piccolo sforzo in più da parte loro farebbe bene al nostro Paese". Sono parole che il nuovo presidente del governo ticinese, Manuele Bertoli, ...
Immagini articolo
Il punto

Tsunami elettorale sull'Udc in Romandia

Che débâcle quella subita dall’Udc in Svizzera romanda negli ultimi sei mesi! Una settimana fa a Neuchâtel un vero e proprio tsunami ha travolto oltre la metà della deputazione democentrista in parlamento (11 seggi persi su 20), mentre ...
Immagini articolo
Il punto

La Svizzera scopre la minestra vallesana

Il Vallese è un cantone del quale di solito si parla poco sulla stampa d’oltre Gottardo. Ogni tanto una barzelletta sul dialetto del Vallese di lingua tedesca (Oberwallis), visto che questo idioma risulta incomprensibile persino agli svizzeri tedeschi ...
Immagini articolo
Il punto

La "vittoria di tappa" firmata Alain Berset

Quella del 16 marzo, è stata certamente la decisione più importante della legislatura per il Consiglio nazionale. La camera bassa ha tenuto alta la suspense fino alla fine sul dossier della riforma pensionistica. Nel corso di una delle ...
Immagini articolo

Leggi altre analisi »
IL DOSSIER


I fatti e le opinioni
sulle vicende S.Anna
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
GRANDANGOLO

Se l'assistenza
è a lungo termine
L'INCHIESTA

Un "aiuto domiciliare"
diventato carissimo
L'IMMAGINE

Una settimana
un’immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Lei un invalida?
Ma è sui social!
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
I "Paradise Papers",
un furto di ricchezza
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nella base americana
"Pronti, qui in Corea"
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Propaganda e verità
sono sempre in guerra
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Premiata a Locarno
la parodia del cinema
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Il secessionismo
scuote l'Europa
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Il colore "pervinca"
emblema di artificio
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
24.11.2017
Caccia tardo autunnale: evoluzione delle catture al 24.11.2017 [www.ti.ch/caccia]
16.11.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, ottobre 2017
15.11.2017
Istituto della formazione continua - Pubblicato il nuovo programma gennaio-giugno 2018 dei corsi base per formatori di apprendisti
15.11.2017
Comunicazione di prassi cantonale concernente le deduzioni di spese professionali particolari degli espatriati domiciliati nel Canton Ticino
08.11.2017
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da mercoledì 8 novembre 2017 alle ore 10.00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)
07.11.2017
I dati del censimento annuale dei rifiuti sono ora consultabili in modo interattivo anche sul portale dell'Osservatorio Ambientale della Svizzera Italiana [www.ti.ch/oasi]
30.10.2017
Pubblicato nuovo formulario per la compilazione elettronica della dichiarazione dei redditi 2017 dei Patriziati, con la funzione di somma automatica
24.10.2017
Aggiornato il sito tematico del Parco del Piano di Magadino [www.ti.ch/ppdm]
19.10.2017
Pubblicati i dati del traffico sulla rete stradale in Ticino nel 2016 [www.ti.ch/conteggi]
19.10.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, settembre 2017

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio




I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Parigi:
Hariri annuncia
il ritorno
a Beirut

Zimbabwe:
corteo
contro
Mugabe