Altri articoli
di 0
IL DOSSIER


Le carte segrete
dello scandalo Argo1
IL DOSSIER


I fatti e le opinioni
sulle vicende S.Anna
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
LA SOLIDARIETÀ


La generosità dei ticinesi
per i pastori delle steppe
L'INCHIESTA


Interrogativi sulle eredità
degli anziani maltrattati
L'INCHIESTA


Meno sesso
a pagamento


POPULISMO
VS POPULISMO
È finito lo scontro
fra destra e sinistra
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
S'investa sui migranti,
una fantastica risorsa
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Terrore continuo...
si onora il Ramadan
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
I nuovi pirati del mare
sono gli scafisti armati
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
L'Europa dia più soldi
per aiutare i migranti
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Premiata a Locarno
la parodia del cinema
Sandro Cattacin
Sandro Cattacin
Gli attributi razzisti
della cronaca nera
Ritanna Armeni
Ritanna Armeni
A Renzi non si perdona
la "rottamazione"
Paolo Bernasconi
Paolo Bernasconi
Non si sfugge
alle nuove regole
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Disposte a tutto
per i propri figli
Alessandra Comazzi
Alessandra Comazzi
I manicaretti in tv
rischiano il flop
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Nei menù si trova
la civiltà del domani
Marino Niola
Marino Niola
Lo straniero riassume
tutte le nostre paure
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
Filippo Facci
Filippo Facci
È un voto politico
che paralizza il Paese
Roberto Alajmo
Roberto Alajmo
La Grande Migrazione
non si fermerà da sola
Roberto Nepoti
Roberto Nepoti
Per un Festival à la page
un'inedita sezione 2.0
Antonio Sciortino
Antonio Sciortino
Le Famiglie vere
eroine nella crisi
Roberto Vacca
Roberto Vacca
La caduta libera
del mito della sicurezza
Andrea Vitali
Andrea Vitali
Zimmer frei

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
20.07.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, giugno 2017
18.07.2017
Giornate informative obbligatorie 2017
07.07.2017
Aggiornato l'elenco dei tecnici riconosciuti della polizia del fuoco [www.ti.ch/edilizia]
30.06.2017
Notiziario statistico Ustat: Movimento naturale della popolazione, Ticino, 2016
26.06.2017
Notiziario statistico Ustat: Le transazioni immobiliari in Ticino nel primo trimestre 2017
26.06.2017
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale: andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, giugno 2017
23.06.2017
L'Ufficio dei lavori sussidiati e degli appalti ha pubblicato la lista delle commesse del Cantone aggiudicate a invito o per incarico diretto superiori a fr. 5000.– [www.ti.ch/commesse]
20.06.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, maggio 2017
20.06.2017
Pubblicata la statistica finanziaria "i conti dei comuni nel 2015"
14.06.2017
Pubblicato il nuovo sito tematico "Circonvallazione Agno-Bioggio" [www.ti.ch/circonvallazione]
DOMANDE E RISPOSTE

Leggi »

FUORI CAMPO di Pierluigi Tami
Immagini articolo
La cortissima estate
dei calciatori svizzeri
Pierluigi Tami


Rispetto ai campionati che vanno per la maggiore, quello svizzero ha di diverso anche i tempi di recupero per i giocatori. Mentre all’estero l’estate è dedicata prima di tutto al riposo, la pausa in Svizzera è estremamente breve, perché il campionato riprende già nel corso del mese di luglio e questo impone alcune scelte importanti. L’idea alla base di un avvio stagionale così anticipato è figlia anche della necessità delle squadre qualificate per i preliminari delle coppe europee di arrivare quanto più preparate possibile a questo appuntamento molto importante. Basti pensare che il vincitore del campionato dal prossimo anno non avrà più un posto fisso alla fase a gironi di Champion’s League.
Alle partite che possono - anche economicamente - valere una stagione, i club svizzeri vogliono arrivare con nelle gambe qualche partita "vera". Se i primi turni di qualificazione, che iniziano molto presto, possono anche essere piuttosto agevoli perché si incontrano spesso squadre piuttosto abbordabili, è essenziale arrivare ai playoff nella miglior forma psico fisica possibile. Perché a quello stadio della competizione si incontrano di certo formazioni di grido. Da qui la scelta che impone ai calciatori, di fatto, due preparazioni ben distinte durante l’anno: quella estiva e quella invernale.
In estate il tempo è sempre molto poco, ma una minima fase di riposo è necessaria per ricaricare le energie. Quindi la programmazione, in generale, prevede per i giocatori circa una settimana di inattività completa, mentre il resto del tempo "in vacanza" i calciatori lo passano dovendo seguire un programma individuale di allenamento. Di solito, infatti, la preparazione estiva delle squadre inizia quattro settimane prima del via del campionato ed è quindi impensabile che un calciatore si presenti senza una minima base a livello di condizione fisica. Il lavoro individuale durante le vacanze è perciò strutturato in modo da poter iniziare quello di gruppo con tutti gli elementi più o meno in condizioni simili, soprattutto a livello aerobico e di resistenza. La mancanza di tempo impone infatti di essere molto precisi nelle quattro settimane di allenamento, alternando le sedute e le partite amichevoli per presentarsi al via con un gruppo pronto ad iniziare la prima fase della stagione.
11-06-2017 01:00
La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »
Gruppo
Ringier




I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

G20:
corteo pacifico
contro
le violenze

Ankara-Istanbul:
opposizione
in marcia
per la giustizia

RINGIER

Dufourstrasse 23
8008 Zurigo
Svizzera

info@ringier.com
+41 (0)44 259 61 11

Abo-Service:
0848 880 850

www.ringier.ch