function iscriviti() {window.open("http://ads.caffe.ch/ppl/","_blank","width=620,"menubar=no","resizable=no","scrollbars=no")};
Effetti collaterali, 150 pagine, in vendita su Amazon
Immagini articolo
Il racconto della pandemia
in un volume del "Caffè"
R.C.


Un libro per ricordare. Un libro per riflettere. Un libro  perché per la prossima ondata di contagi da coronavirus - se e quando ci sarà -, quanto accaduto da febbraio a fine aprile possa essere da esempio, da monito; possa essere istruttivo per  il lavoro di emergenza che dovrà ancora esser fatto.
Effetti collaterali è il lbro, circa 150 pagine, che la redazione del Caffè ha scritto in pochissimi giorni perchè in pochissimo tempo possa esser letto. Lo si può trovare sul sito del Caffè o sulle App (Android e Apple) dove è possibile sfogliare ogni settimana il giornale. Lo si può anche ordinare su Amazon e in pochi giorni, pagando 10 franchi, ricevere una copia cartacea del libro.
È il racconto di quanto avvenuto dietro le quinte. È il racconto delle decisioni politiche e del loro divenire che hanno contribuito a cambiare la storia di questa regione. Perchè così è e così sarà. Hanno cambiato il nostro rapporto con il lavoro, la scuola, le istituzioni, la politica.
Effetti collaterali è il "romanzo" (anche perchè realizzato con una cifra di scrittura più idonea al romanzo che al giornalismo) di una vicenda che ha mostrato i limiti di ognuno e di ogni cosa. Le capacità dell’organizzazione sanitaria come delle istituzioni chiamate a rispondere ad una emergenza mai vista prima.  
Effetti collaterali è il racconto della cosiddetta "fase 1". La vera e propria emergenza da "zona rossa". I giorni e le settimane della paura. Quando abbiamo imparato a contare ogni cosa. Dai contagi ai morti. Dai guariti agli intubati. Dai posti di lavoro persi alle domande di "lavoro ridotto". Dai miliardi erogati da Berna per sostenere l’economia agli stanziamenti ticinesi per il tessuto produttivo locale.
Gli "Effetti collaterali" della pandemia. Non sono finiti. Anzi. Si inizi intanto a leggere di questi primi.
r.c.
23.05.2020


Leggi in anteprima
le notizie del Caffè

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia cantonale
Ultim'ora
04.06.2020
Swiss Mobility: opportunità di stage professionale in Svizzera per neodiplomati 2020
20.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, aprile 2020
15.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, aprile 2020
13.05.2020
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 25 maggio 2020
12.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, primo trimestre 2020
12.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, aprile 2020
08.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Dati settimanali provvisori sui decessi, Ticino e Svizzera, stato al 5.5.2020
06.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale attività manifatturiere, Ticino, aprile 2020
06.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale banche, Ticino, aprile 2020
06.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale costruzioni, Ticino, aprile 2020
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Ripartenza a singhiozzo
e borse poco indicative
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nello scenario siriano
mani russe e iraniane
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Il braccio del Sultano
"allunga" il suo potere
Filippo Ceccarelli
Filippo Ceccarelli
Il governo MaZinga
nella crisi dell'Italia
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Nella tana degli affetti
per sentirci meno soli
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Per fermare i virus
aiutiamo l'ambiente
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi

IT Illustrazione
Cover stories
Sfoglia l'archivio »
La lettura
Leggi »
Instant book
Leggi »
I racconti
Leggi »
Altre
pubblicazioni


Per le tue vacanze
scopri il Ticino
Vai al sito »



Vai al sito »



Le infografie


I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Notte
di violenze
nelle città
statunitensi

La lenta
ripartenza
della cultura
europea

DIREZIONE, REDAZIONE
E PUBBLICITÀ

via B. Luini 19 6600 Locarno
Svizzera

caffe@caffe.ch
+41 (0)91 756 24 00