Benessere
Immagini articolo
La donna forte e magra
evita l'incontinenza
CRISTINA GAVIRAGHI


Può accadere dopo il parto, con la menopausa o quando si invecchia: piccole gocce di urina fuoriescono senza che lo si voglia, con fastidio, disagio e senso di vergogna. L’incontinenza urinaria è un disturbo diffuso nelle donne, ma contrariamente a quanto pensano in molte non è inevitabile. Certo il trauma del parto e i fisiologici indebolimento e prolasso della muscolatura pelvica possono far sì che un piccolo aumento della pressione addominale, dovuto a tosse, starnuti, risate o a lievi sforzi, causi la perdita di urina dalla vescica. Ma in soccorso della donna arrivano due sane abitudini: il controllo del peso e l’esercizio fisico.
Uno studio dell’Università della California, apparso sul Journal of the American Geriatrics Society, afferma che diminuire l’indice di massa corporea (Bmi) e aumentare la forza muscolare aiuterebbero a ridurre il rischio di incontinenza urinaria da sforzo, quella dovuta a un aumento della pressione addominale sulla vescica. La ricerca ha considerato circa 1500 donne sulla settantina seguite per tre anni e ha rilevato che a una riduzione dell’indice Bmi di cinque unità era correlata una diminuzione del 50% della probabilità di incontinenza urinaria. Inoltre, a un decremento della forza di presa, indicatore della forza muscolare, di cinque punti percentuali corrispondeva un aumento del rischio di andare incontro a questo disturbo, o di peggiorarlo, del 60%.
Nessuna correlazione analoga è stata, però, rilevata con l’incontinenza da urgenza, dove un incontrollato bisogno di urinare è causato da infezioni o disturbi neurologici. "Molte donne considerano l’incontinenza urinaria una normale conseguenza dell’età, ma non è così; una dieta appropriata e un regolare esercizio fisico possono ridurre il rischio di insorgenza o peggioramento di questo disturbo", precisa l’urologa Anne Suskind. Perdere peso allevia la pressione sulla vescica mentre aumentare la forza di presa si traduce in una maggior forza dei muscoli pelvici che sopportano quindi meglio tale pressione, prevenendo la fuoriuscita di urina. Non a caso, altri studi recenti hanno mostrato come la riabilitazione del pavimento pelvico può essere utile non solo nel post-partum, ma anche a tutte quelle donne che vogliono prevenire o alleviare i disturbi di incontinenza.
22.01.2017


IL DOSSIER


I fatti e le opinioni
sulle vicende S.Anna
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
GRANDANGOLO

Se l'assistenza
è a lungo termine
L'INCHIESTA

Un "aiuto domiciliare"
diventato carissimo
L'IMMAGINE

Una settimana
un’immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Lei un invalida?
Ma è sui social!
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
I "Paradise Papers",
un furto di ricchezza
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nella base americana
"Pronti, qui in Corea"
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Propaganda e verità
sono sempre in guerra
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Il secessionismo
scuote l'Europa
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Premiata a Locarno
la parodia del cinema
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Il colore "pervinca"
emblema di artificio
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
16.11.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, ottobre 2017
15.11.2017
Istituto della formazione continua - Pubblicato il nuovo programma gennaio-giugno 2018 dei corsi base per formatori di apprendisti
15.11.2017
Comunicazione di prassi cantonale concernente le deduzioni di spese professionali particolari degli espatriati domiciliati nel Canton Ticino
08.11.2017
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da mercoledì 8 novembre 2017 alle ore 10.00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)
07.11.2017
I dati del censimento annuale dei rifiuti sono ora consultabili in modo interattivo anche sul portale dell'Osservatorio Ambientale della Svizzera Italiana [www.ti.ch/oasi]
30.10.2017
Pubblicato nuovo formulario per la compilazione elettronica della dichiarazione dei redditi 2017 dei Patriziati, con la funzione di somma automatica
24.10.2017
Aggiornato il sito tematico del Parco del Piano di Magadino [www.ti.ch/ppdm]
19.10.2017
Pubblicati i dati del traffico sulla rete stradale in Ticino nel 2016 [www.ti.ch/conteggi]
19.10.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, settembre 2017
18.10.2017
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) è in vigore a partire da mercoledì 18 ottobre 2017 alle ore 12.00 a causa del pericolo d'incendio di boschi. La misura è attiva su tutto il territorio cantonale.

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio




I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Parigi:
Hariri annuncia
il ritorno
a Beirut

Zimbabwe:
corteo
contro
Mugabe