Continua la marcia di sensibilizzazione di Lisa Bosia Mirra
"Abbracci gratis
per i diritti umani"
PATRIZIA GUENZI


Si è alzata molto presto stamattina Lisa Bosia Mirra. In questo momento è già in marcia verso Bad Ragaz. La deputata socialista, che da una settimana sta attraversando la Svizzera a piedi, assieme ad una quindicina di persone, per sensibilizzare sul tema dell’asilo e dei diritti umani, ad ogni tappa viene ricevuta dalle autorità del posto, da molti cittadini e associazioni locali. Ieri, sabato, era a Coira, "ed è stata una giornata molto emozionante - racconta la presidente dell’Associazione Firdaus-. Nella piazza del mercato abbiamo organizzato ‘abbracci gratis’ e c’era moltissima gente. Sono felice per come stanno andando le cose, vedo molta rispondenza, sensibilità. Il che mi rincuora, significa che non sono sola".
È stanca ma soddisfatta la granconsigliera. Risponde col fiatone, "sa, ogni giorno percorriamo una ventina di chilometri, ad ogni tappa qualcuno si aggiunge al gruppo, anche solo per un breve tratto, ed è sempre una bella sorpresa", e ribadisce la sua determinazione e quella di chi è con lei per combattere "una politica autoritaria e razzista nei confronti di chi non ha alcun diritto".
Bosia Mirra rientrerà il 10 dicembre, a Bellinzona, in occasione della Giornata mondiale dei diritti umani. In tutto, 58 tappe e un migliaio di chilometri.

p.g.
22.10.2017


IL DOSSIER


Le polemiche
sul Cardiocentro
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
GRANDANGOLO

I figli della provetta
compiono 40 anni
L'INCHIESTA

"La Svizzera annetta
Campione d'Italia"
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

La sfida masochista
dei partiti di sinistra
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Il populismo di Erdogan
sulla strada per l'Islam
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Mosaici di guerra
dalla postazione Judy
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Lampi di guerra
e fulmini su Trump
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
La razza è un concetto
inventato della politica
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Orchi e melodrammi
non scaldano Cennes
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
La dieta dei cittadini
interessa i governanti
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
10.08.2018
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da venerdì 10 agosto 2018 alle ore 11.00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)
03.08.2018
Pubblicato il nuovo sito tematico dell'Ufficio di Consulenza tecnica e dei lavori sussidiati [www.ti.ch/consulenza-tecnica]
18.07.2018
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, secondo trimestre 2018
18.07.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, giugno 2018
09.07.2018
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) è in vigore a partire da lunedì 9 luglio 2018 alle ore 13.00 a causa del pericolo d'incendio di boschi. La misura è attiva su tutto il territorio cantonale.
28.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Movimento naturale della popolazione, Ticino, 2017
22.06.2018
L'Ufficio di vigilanza sulle commesse pubbliche ha pubblicato la lista delle commesse del Cantone aggiudicate a invito o incarico diretto con importi superiori a fr. 5000.– [www.ti.ch/commesse]
22.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale: andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, giugno 2018
15.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, primo trimestre 2018
15.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, maggio 2018

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio


I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Romania:
scontri e feriti
nel corteo
anticorruzione

La Nasa
lancia "Parker",
la sonda
verso il Sole