La concorrenza per Agno non manca a Sud e a Nord
Immagini articolo
'A pochi minuti da qui
tutti i voli low cost'
MASSIMO SCHIRA


Anche considerando la crisi "esistenziale" della compagnia "low cost" irlandese Ryanair e il fallimento della sua concorrente tedesca Air Berlin, la concorrenza a prezzi molto bassi per l’aeroporto di Lugano-Agno non manca in un raggio piuttosto ristretto. Una concorrenza che, negli ultimi anni, ha letteralmente circondato l’aeroporto ticinese. Una tenaglia che si è stretta attorno allo scalo sia da Sud, sia da Nord. A pochi chilometri da Lugano, infatti, ci sono gli aeroporti lombardi di Malpensa e Linate - a cui va aggiunto anche il rinnovato scalo di Bergamo Orio al Serio -, che con la loro ampia offerta a basso costo e i collegamenti intercontinentali lasciano sempre meno spazio ad Agno. All’interno della Svizzera, invece, Zurigo continua a interpretare sia il ruolo di concorrente, sia quello di partner per lo scalo ticinese, soprattutto con lo sviluppo dei collegamenti ferroviari veloci.
Nel raggio di meno di due ore, il viaggiatore che deve partire da Lugano ha tre importanti alternative tra le quali scegliere. La prima è certamente Malpensa, dove ha sede soprattutto Easyjet e da dove partono anche diversi voli a lungo raggio, charter compresi, che spesso vengono offerti ai clienti nei pacchetti di vacanza "tutto incluso" a prezzi decisamente vantaggiosi. Con lo sviluppo dei collegamenti ferroviari anche verso Sud, inoltre, per i ticinesi lo scalo di Malpensa diventerà sempre più attrattivo e facilmente raggiungibile.
Sebbene un po’ meno frequentato dai ticinesi rispetto a Malpensa, anche il secondo scalo di Milano, quello di Linate, offre numerosi voli interni alla Penisola gestiti da Alitalia e diversi collegamenti giornalieri con l’Europa.  Terzo concorrente per Agno in Lombardia è certamente Bergamo. L’aeroporto di Orio al Serio è un po’ più lontano dal Ticino, ma ha il vantaggio di essere sede di un altro grande attore sul mercato dei voli low cost, Ryanair.  Compagnia in cerca di rilancio di fronte ai suoi clienti dopo il periodo "nero" in cui ha dovuto cancellare centinaia di voli, lasciando a terra migliaia di passeggeri, non da ultimo a causa della partenza di centinaia di collaboratori, spinti ad andarsene dalle precarie condizioni di lavoro garantite dal vettore irlandese.
Zurigo, oggi, è poi molto più vicina al Ticino rispetto al passato grazie all’apertura della nuova galleria del Gottardo. Già oggi, da Lugano a Kloten si impiegano 2 ore e 30 minuti. E anche i costi sono più che concorrenziali. Per un passeggero, con i biglietti risparmio delle Ffs, le offerte partono da una quarantina di franchi a tratta. Anche da Agno si parte per Kloten, ma spesso le condizioni meteo causano problemi e negli scorsi mesi diversi voli sono stati cancellati, causando disagi.  m.s.
29.10.2017


IL DOSSIER


I fatti e le opinioni
sulle vicende S.Anna
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
GRANDANGOLO

Se l'assistenza
è a lungo termine
L'INCHIESTA

Un "aiuto domiciliare"
diventato carissimo
L'IMMAGINE

Una settimana
un’immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Lei un invalida?
Ma è sui social!
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
I "Paradise Papers",
un furto di ricchezza
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nella base americana
"Pronti, qui in Corea"
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Propaganda e verità
sono sempre in guerra
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Il secessionismo
scuote l'Europa
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Premiata a Locarno
la parodia del cinema
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Il colore "pervinca"
emblema di artificio
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
24.11.2017
Caccia tardo autunnale: evoluzione delle catture al 24.11.2017 [www.ti.ch/caccia]
16.11.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, ottobre 2017
15.11.2017
Istituto della formazione continua - Pubblicato il nuovo programma gennaio-giugno 2018 dei corsi base per formatori di apprendisti
15.11.2017
Comunicazione di prassi cantonale concernente le deduzioni di spese professionali particolari degli espatriati domiciliati nel Canton Ticino
08.11.2017
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da mercoledì 8 novembre 2017 alle ore 10.00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)
07.11.2017
I dati del censimento annuale dei rifiuti sono ora consultabili in modo interattivo anche sul portale dell'Osservatorio Ambientale della Svizzera Italiana [www.ti.ch/oasi]
30.10.2017
Pubblicato nuovo formulario per la compilazione elettronica della dichiarazione dei redditi 2017 dei Patriziati, con la funzione di somma automatica
24.10.2017
Aggiornato il sito tematico del Parco del Piano di Magadino [www.ti.ch/ppdm]
19.10.2017
Pubblicati i dati del traffico sulla rete stradale in Ticino nel 2016 [www.ti.ch/conteggi]
19.10.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, settembre 2017

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio




I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Parigi:
Hariri annuncia
il ritorno
a Beirut

Zimbabwe:
corteo
contro
Mugabe