Domanda per domanda cosa Bellinzona chiese all'Italia
Le risposte dell'Inps
sul superteste Morini


Premesso che la materia o l’argomento richiesto appartiene all’Area pensioni, diversa dall’Area prestazioni e dall’Area entrate, risponderemo ai punti come richiesto". Non c’è dunque dubbio che l’Inps, ovvero l’Istituto italiano di previdenza sociale (l’equivalente dell’Istituto assicurazioni sociali in Ticino, Ias) stia rispondendo con questa frase a precise domande. Esattamente quattro. Quattro domande che sono state inviate a Como presumibilmente dallo Ias di Bellinzona.
Tutto ciò lo si capisce leggendo l’allegato all’email (vedi articolo qui sopra) che il 16 ottobre scorso la direzione del dipartimento di Paolo Beltraminelli ha inviato ai quattro colleghi di governo.
Le domande sono circostanziate. Evidentemente perché allo Ias o a qualche ufficio del Dipartimento la soffiata sulla rendita di invalidità del superteste Mario Morini era arrivata con altrettanta precisione.
Prima domanda all’Inps: con un grado di invalidità, da 74 a 99, è ancora possibile svolgere un’attività lavorativa? E a questo interrogativo ne seguono degli altri legati appunto all’eventuale reddito personale di Morini. La seconda domanda è riferita all’esatto importo della rendita, 289.80 euro la cifra mensile, è giusta? La terza domanda fa riferimento alle norme italiane relative ad un’eventuale violazione da parte di Morini, avendo lui in Svizzera dal 2013 al 2016 percepito dei redditi. Ed ecco la quarta e ultima domanda partita da Bellinzona: negli ultimi anni (Morini, ndr) vi ha dichiarato i redditi e le attività svolte in Svizzera?
È proprio a questo punto delle due paginette allegate all’email del 16 ottobre, che l’Inps scrive testualmente: "Premesso che la materia o l’argomento richiesto (…) risponderemo ai punti come richiesto".
Il resto è cosa nota. Il resto è quel piccolo scheletro nell’armadio di Morini. E cioè: non ha mai dichiarato all’Italia i redditi percepiti in Svizzera, continuando così a beneficiare di quei 289.80 euro mensili.  Nulla a che vedere con l’incarico milionario percepito da Argo1 fuori da ogni legalità.
29.10.2017


IL DOSSIER


I fatti e le opinioni
sulle vicende S.Anna
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
GRANDANGOLO

Troppa canapa light
e il mercato è saturo
L'INCHIESTA

Se lavori oltre i 65
rendite più ricche
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Dagli esodati
ai pensionati d'oro
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Una tregua "olimpica"
riunisce le due Coree
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nella base americana
"Pronti, qui in Corea"
Guido Olimpio
Guido Olimpio
La folle corsa nucleare
non è solo propaganda
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
La razza è un concetto
inventato della politica
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Premiata a Locarno
la parodia del cinema
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
La tendenza a esagere
...ereditata dai greci
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
15.02.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, gennaio 2018
12.02.2018
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, quarto trimestre 2017
12.02.2018
Documentazione regionale ticinese (DRT) - È in linea il nuovo dossier concernente la protezione dell'ambiente in Ticino
08.02.2018
La Segreteria del Gran Consiglio ha pubblicato la lista delle presenze dei Deputati alle sedute della legislatura in corso
07.02.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 19 febbraio prossimo
01.02.2018
Aggiornato il formulario della domanda di costruzione (versione 01.2018) [www.ti.ch/edilizia]
31.01.2018
Lingue e stage all'estero - 20 anni di scambi linguistici. Partecipa al concorso.
22.01.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, dicembre 2017
11.01.2018
Prova delle Sirene 2018
10.01.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'Ordine del Giorno della seduta del 22 gennaio 2018.

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio


I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Kosovo:
si festeggiano
i 10 anni
d'indipendenza

Messico:
la terra trema
e le paure
riaffiorano