Sempre più rare le occupazioni socialmente utili
Più lavoro agli assistiti,
disoccupati i rifugiati
ANDREA STERN


Erano parecchie decine, fino a pochi anni fa, i richiedenti l’asilo impiegati in lavori di pubblica utilità a Chiasso. Oggi si contano sulle dita di una mano. "Il nostro problema al momento non è legato agli asilanti, il cui numero è calato, ma piuttosto alle persone in assistenza", spiega al Caffè la municipale Roberta Pantani.
Ecco quindi che il Comune di Chiasso ha lanciato nell’autunno scorso il progetto "Frequenze", grazie al quale le persone in assistenza contribuiscono a valorizzare le vetrine vuote del centro cittadino e nel contempo si reintroducono nel mondo del lavoro. "Ricevono un piccolo sostegno finanziario ma soprattutto ritrovano la motivazione - aggiunge Pantani -. Basta pensare che due di loro hanno nel frattempo già trovato un impiego".
Altrove i programmi occupazionali per richiedenti l’asilo proseguono con successo. "Attualmente - spiega Luca Bianchetti, sindaco di Serravalle -, ne impieghiamo solo uno. Ne avremmo presi anche due, ma non se ne trovano". A Serravalle l’impiego di asilanti va avanti già dal 2010. "Abbiamo avuto buone esperienze con gli etiopi, che si davano da fare, meno con i nordafricani - osserva Bianchetti -. Ma in generale il bilancio è senz’altro positivo".
Un altro Comune che ha fatto da precursore nell’impiego di richiedenti l’asilo è Tenero-Contra, dove però il programma ha dovuto essere cancellato. "Lo ripristineremmo, ma non ci sono più le persone", dice il sindaco Massimo Radaelli.
"È un peccato - aggiunge -. I richiedenti l’asilo avevano dato un contributo molto utile, eseguendo lavori che per motivi di tempo i nostri operai non riuscivano a fare".
In Ticino sono comunque ancora più di 250 all’anno i richiedenti l’asilo che svolgono un programma occupazionale, non solo presso i Comuni ma anche per oltre 40 enti diversi sul territorio. a.s.
04.03.2018


IL DOSSIER


Le polemiche
sul Cardiocentro
GRANDANGOLO

Sgravi fiscali per tutti
con un taglio del 5%
L'INCHIESTA

L'estate al museo
con 100mila visitatori
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Nelle città turistiche
non si santifica la festa
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Lehman Brothers
e la fine del sogno Usa
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
I missili non aiutano
la Siria senza pace
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Con il "topo morto"
la lotta tra Cia e Kgb
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Perché il sovranismo
costruisce nuovi muri
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Dramma e commedia
al Festival di Locarno
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
La rivoluzione parte
dal carrello della spesa
Luca Mercalli
Luca Mercalli
È urgente arrivare
ad un'economia "pulita"
ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
14.09.2018
Proscioglimento dagli obblighi militari 2018
13.09.2018
Notiziario statistico Ustat: Statistica delle abitazioni vuote, Ticino, 1° giugno 2018
13.09.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, agosto 2018
06.09.2018
Documentazione regionale ticinese (DRT) - È il linea il nuovo dossier sul tema “La scuola che verrà”
06.09.2018
Notiziario statistico Ustat: Le transazioni immobiliari in Ticino nel secondo trimestre 2018
05.09.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 17 settembre prossimo
31.08.2018
Notiziario statistico Ustat: Popolazione residente permanente, Ticino, 2017
28.08.2018
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, luglio e secondo trimestre 2018
28.08.2018
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale attività manifatturiere, Ticino, luglio e secondo trimestre 2018
24.08.2018
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, secondo trimestre 2018

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »



I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

"Florence"
declassato
ma vittime
e danni

Città del Messico:
sparatoria
in pieno centro,
morti e feriti