Più di 40 gli enti che organizzano corsi occupazionali
Gli asilanti al lavoro
a caccia di zanzare
CLEMENTE MAZZETTA


Asilanti utilizzati nella "lotta" contro le zanzare tigri. Ma anche per costruire muretti in sasso. Per recuperare vecchi alpeggi. Per pulire boschi. Per sistemare sentieri. Fanno un po’ di tutto per integrarsi. I richiedenti l’asilo non si tirano indietro nemmeno quando sono richiesti per le azioni di prevenzione contro i fastidiosissimi insetti che dal sud-est asiatico hanno invaso il resto del mondo, per la lotta alle zanzare. Una politica di accoglienza che in Ticino è gestita e coordinata dal Servizio per l’integrazione degli stranieri con il supporto della Divisione dell’azione sociale e delle famiglie e, a partire dal 2016, anche dalla Divisione della formazione professionale.
I programmi occupazionali sono attivati nella prima fase di accoglienza, quando i migranti hanno lo statuto di richiedente l’asilo in corso e risiedono nei centri d’accoglienza o nelle pensioni.   Questi piani d’azione sono organizzati e gestiti da Comuni, Patriziati e da una quarantina di enti e associazioni senza scopo di lucro. Nel corso del 2017 sono stati 250 i richiedenti l’asilo che hanno  collaborato con le squadre esterne comunali per la sistemazione di sentieri pedestri, argini di fiumi, pulizia di boschi. All’alpe Arami, a 1.500 metri sopra Gorduno, la fondazione omonima con l’aiuto di una ventina di asilanti, sta completando la sistemazione di una vecchia stalla.  Si tratta di attività svolte nell’interesse generale che non devono essere in concorrenza con l’economia privata. È prevista solo una minima indennità di 3 franchi l’ora.
Negli ultimi quattro anni vi è stato un  aumento significativo di enti che hanno organizzato corsi: Lugano, Bellinzona, Paradiso, Cureglia, Maggia, Lumino, Serravalle, Cadenazzo, Gordola. Complessivamente, l’anno scorso, sono state effettuate oltre 85 mila ore di lavoro. Le esperienze maturate in questi anni – rendono noto alla Divisione dell’azione sociale e delle famiglia - sono state estremamente positive: "I richiedenti l’asilo si sono dimostrati motivati e hanno apprezzano queste opportunità di lavoro che permettono  loro di conoscere usi e costumi locali e le regole del lavoro e di sentirsi utili e riconosciuti". Un po’ meno stranieri in patria altrui.

c.m.
04.03.2018


IL DOSSIER


Le polemiche
sul Cardiocentro
GRANDANGOLO

Sgravi fiscali per tutti
con un taglio del 5%
L'INCHIESTA

L'estate al museo
con 100mila visitatori
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Nelle città turistiche
non si santifica la festa
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Lehman Brothers
e la fine del sogno Usa
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
I missili non aiutano
la Siria senza pace
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Con il "topo morto"
la lotta tra Cia e Kgb
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Perché il sovranismo
costruisce nuovi muri
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Dramma e commedia
al Festival di Locarno
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
La rivoluzione parte
dal carrello della spesa
Luca Mercalli
Luca Mercalli
È urgente arrivare
ad un'economia "pulita"
ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
14.09.2018
Proscioglimento dagli obblighi militari 2018
13.09.2018
Notiziario statistico Ustat: Statistica delle abitazioni vuote, Ticino, 1° giugno 2018
13.09.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, agosto 2018
06.09.2018
Documentazione regionale ticinese (DRT) - È il linea il nuovo dossier sul tema “La scuola che verrà”
06.09.2018
Notiziario statistico Ustat: Le transazioni immobiliari in Ticino nel secondo trimestre 2018
05.09.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 17 settembre prossimo
31.08.2018
Notiziario statistico Ustat: Popolazione residente permanente, Ticino, 2017
28.08.2018
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, luglio e secondo trimestre 2018
28.08.2018
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale attività manifatturiere, Ticino, luglio e secondo trimestre 2018
24.08.2018
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, secondo trimestre 2018

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »



I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

"Florence"
declassato
ma vittime
e danni

Città del Messico:
sparatoria
in pieno centro,
morti e feriti