Gli obiettivi dell'Usi per garantire le pari opportunità
"Avremo entro il 2020
il 20% di professoresse"
CLEMENTE MAZZETTA


I  dati relativi al corpo docente dell’Università della Svizzera italiana pur in continua evoluzione, fra assunzioni, promozioni e mobilità, sostanzialmente evidenziano una disparità di genere. Si tratta di un dato (17% di presenza femminile) non ideale ma che non si discosta molto dalla media Svizzera. Come spiega Gloria Dagnino, responsabile  del Servizio pari opportunità dell’Usi: "L’università di fronte a questa situazione si è però data  l’obiettivo di aumentare questa percentuale e di raggiungere il 20% come presenza femminile entro il 2020".
Un obiettivo realistico, non utopico. "Stiamo facendo del nostro meglio ma abbiamo ancora molta strada da fare - ammette Dagnino -. Due anni fa abbiamo istituito una delegazione per le pari opportunità che comprende professori di tutte le facoltà e dell’amministrazione. Questa delegazione partecipa con un osservatore alle commissioni di preavviso, ovvero ai colloqui per le assunzioni dei nuovi collaboratori. Non ha diritto di voto ma osserva, sorveglia, monitora, per evitare, ad esempio, quelli che vengono chiamati ‘pregiudizi inconsci’ che possono ostacolare le candidature femminili".
Non solo. "Per migliorare la percentuale di donne nell’ateneo abbiamo promosso una serie di iniziative e di attività per incentivare e supportare le carriere accademiche femminili", nota Dagnino. La finalità è rovesciare quella specie di imbuto, che vede la presenza femminile assottigliarsi mano a mano che si sale verso posizioni più elevate.
17.03.2019


Articoli Correlati
ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia cantonale
Ultim'ora
20.09.2019
L'Ufficio di vigilanza sulle commesse pubbliche ha pubblicato la lista delle commesse del Cantone aggiudicate a invito o per incarico diretto con importi superiori a fr. 5000.– per l'anno 2018 [www.ti.ch/commesse]
19.09.2019
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, agosto 2019
17.09.2019
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale, andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, settembre 2019
11.09.2019
Notiziario statistico Ustat: Le transazioni immobiliari in Ticino nel secondo trimestre 2019
09.09.2019
Notiziario statistico Ustat: Statistica delle abitazioni vuote, Ticino, 1° giugno 2019
04.09.2019
La Segreteria del Gran Consiglio ha provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 16 settembre prossimo
03.09.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, luglio 2019
02.09.2019
Aggiornati e completati i dati sugli impianti di depurazione delle acque [www.ti.ch/oasi]
30.08.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, luglio 2019
27.08.2019
Notiziario statistico Ustat: Popolazione residente permanente, Ticino, 2018
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
La Groenlandia fa gola
alla Cina e all'America
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
I migranti in Libia
come arma di ricatto
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Killer, boss e agguati
al clan dei marsigliesi
Filippo Ceccarelli
Filippo Ceccarelli
Il governo MaZinga
nella crisi dell'Italia
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Onda verde e giovane
delle nuove generazioni
Luca Mercalli
Luca Mercalli
"Senza una svolta
ci sarà un'estinzione"
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi


La copertina
Cover stories
Sfoglia l'archivio »
La lettura
Leggi »
Instant book
Leggi »
I racconti
Leggi »
Altre
pubblicazioni


Per le tue vacanze
scopri il Ticino
Vai al sito »



Vai al sito »



Le infografie





I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Brexit:
Londra invia
nuovi documenti
a Bruxelles

Argentina:
è in atto
un'emergenza
alimentare

DIREZIONE, REDAZIONE
E PUBBLICITÀ

via B. Luini 19 6600 Locarno
Svizzera

caffe@caffe.ch
+41 (0)91 756 24 00