Intervista al politologo tedesco Herfried Münkler
'Spd verso la catastrofe,
i giovani votano Grünen'
STEFANO VASTANO DA BERLINO


Per i sondaggi la Spd è in stato catatonico, sul 15%, ai minimi storici. Riuscirà il partito che fu di Brandt, Schmidt e Schröder a riprendersi? O è condannato all’estinzione? Il Caffè ne ha parlato con Herfried Münkler, uno dei più prestigiosi politologi tedeschi.
La Spd sta attraversando la peggiore crisi dagli Anni ’70?
"Sì, è almeno dagli Anni ’70 che non vedevamo la Spd in questo stato catastrofico e non saprei neanche se o quando uscirà da questa grave crisi".
Ma in Germania, a differenza della situazione in Francia o in Italia, l’economia è ancora a posto…
"Qui in Germania sono i Grünen, i Verdi, ad approfittare dalla crisi della Spd e della positiva situazione economica. I più giovani, il ceto più abbiente o che segue valori post-materiali, oggi vota per i verdi, e non certo per una Spd penalizzata anche dai tanti non elettori".
Anche il ripetuto modello "Grosse Koalition", l’alleanza con la Cdu della Merkel, non ha fatto certo bene alla Spd…
"Solo la Grosse Koalition del 1966-1969 ha dato alla Spd la chance di scalare il potere. Le ultime GroKo invece hanno evidenziato la mancanza di profilo e mordente della Spd nell’era globale e in una società post-industriale. Oggi, se va a votare, il precariato tende a votare per protesta l’estrema destra della Afd".
Anche gli intellettuali voltano ormai le spalle alla Spd…
"Negli Anni ’60 gli intellettuali erano vicini alla Spd e contro il tradizionalismo della Cdu. Ma oggi sono i valori post-materiali che spingono verso i Verdi e spiegano la profonda crisi di identità della Spd".
Per uscirne basterà ai socialdemocratici darsi da dicembre una doppia leadership?
"La leadership di coppia funziona se, come nei Verdi, nel partito vi sono tendenze estreme, fondamentalisti contro realisti. Ma il rischio della doppia costellazione al vertice è di non esprimere poi un chiaro candidato per la cancelleria".
Se l’immagina il giovane Kevin Kühnert al vertice della Spd?
"Le sue radicali idee sul socialismo sono un tuffo nostalgico negli Anni ’70, e sinora hanno fatto scalpore nei media, ma più male che bene alla Spd".
14.07.2019


Articoli Correlati
ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia cantonale
Ultim'ora
05.08.2019
Comunicazione Ustat: Pericoli naturali Ticino
30.07.2019
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, secondo trimestre 2019
29.07.2019
Avviso di prudenza del 29.07.2019 nell'accensione di fuochi commemorativi e d'artificio per i festeggiamenti del 1° agosto 2019 [www.ti.ch/incendi-boschivi]
15.07.2019
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, giugno 2019
14.07.2019
Traversa di Cavanna/Bedretto - coordinate 682/152 - Predazione 3 pecore
12.07.2019
Consultabili online le temperature dei fiumi misurate in continuo presso le stazioni idrologiche cantonali e federali [www.ti.ch/oasi]
06.07.2019
Alpe Pesciora/Bedretto - coordinate 681/151 - Predazione 3 pecore
28.06.2019
Servizio militare: giornate informative 2019
27.06.2019
Notiziario statistico Ustat: Movimento naturale della popolazione, Ticino, 2018
26.06.2019
L'ufficio dei beni culturali segnala la pubblicazione di un nuovo sito tematico dedicato al Monetario cantonale [www.ti.ch/monetario]
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
A Hong Kong la rivolta
che cambierà la Cina
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
I migranti in Libia
come arma di ricatto
Guido Olimpio
Guido Olimpio
La fuga dei miliardari
imbarazza gli Emirati
Filippo Ceccarelli
Filippo Ceccarelli
Il tiranno Salvini
al ballo del Papeete
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Onda verde e giovane
delle nuove generazioni
Luca Mercalli
Luca Mercalli
"Senza una svolta
ci sarà un'estinzione"


La copertina
Cover stories
Sfoglia l'archivio »
La lettura
Leggi »
Instant book
Leggi »
I racconti
Leggi »
Le pubblicazioni
di Rezzonico
Editore

Per le tue vacanze
scopri il Ticino
Vai al sito »



Vai al sito »



Le infografie





I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Indonesia:
Giacarta,
la città
che affonda

Open Arms,
Salvini autorizza
lo sbarco
dei minori

DIREZIONE, REDAZIONE
E PUBBLICITÀ

via B. Luini 19 6600 Locarno
Svizzera

caffe@caffe.ch
+41 (0)91 756 24 00