Oltre a laboratori di ricerca anche una scuola media
Il Decs è interessato
a due piani del Mizar
PATRIZIA GUENZI


Una volta caduto il progetto iniziale che prevedeva l’acquisto e la ristrutturazione, per 48 milioni,  dello stabile Mizar da SwissLife e una volta viste le difficoltà finanziarie del Cardiocentro, la Fondazione Lugano MedTech ha riorientato il "progetto Mizar". Ha messo in atto una sorta di piano B affiancandosi all’Università della Svizzera italiana (Usi) e, per l’utilizzo dello stabile Mizar di Molino Nuovo, ha cercato anche l’interesse del Dipartimento educazione, cultura e scuola (Decs). Quest’ultimo sembrerebbe intenzionato ad affittare il pianterreno dello stabile (attualmente occupato dalla posta), il primo e il secondo piano.
Quelli affittati dal Decs dovrebbero essere spazi occupati dal settembre 2022 da alcune sedi scolastiche delle medie. Il Dipartimento ha infatti in programma ammodernamenti e ristrutturazioni di vecchi stabili.
L’ultimo incontro per fare il punto sulla situazione si è tenuto a inizio luglio, coordinato appunto dalla Fondazione Lugano MedTech, tra SwissLife, il Decs e Evolve di Bellinzona (una società di costruzione, gestione e consulenza immobiliare), a cui il Decs ha dato mandato per allestire uno studio di fattibilità che dovrebbe essere presentato entro fine settembre.
Nelle scorse settimane sono anche stati fatti dei sopralluoghi per il futuro utilizzo degli spazi. Se, come detto, pianterreno, primo e secondo piano verranno affittati dal Decs, il terzo e il quarto saranno adibiti alle attività del "Centro di competenze" (vedi articolo sopra). Di conseguenza anche l’Ente ospedaliero cantonale sta partecipando ai sopralluoghi e agli studi.
SwissLife ha già indicato quelli che dovrebbero essere i costi di affitto degli spazi. Si parla di 200/220 franchi al metro quadrato, a cui aggiungere costi accessori per circa 55/60 franchi al metro quadrato.
Gli "attori" del nuovo progetto si sono dati appuntamento al prossimo 20 settembre. Sarà allora che si potrà veramente, concretamente dare avvio al nuovo progetto. Le premesse, stando sino a quanto sino ad oggi discusso, parrebbero esserci tutte. E tutte positive.
14.07.2019


ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia cantonale
Ultim'ora
27.11.2019
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 9 dicembre 2019
27.11.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, ottobre 2019
22.11.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, ottobre 2019
18.11.2019
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, ottobre 2019
15.11.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale costruzioni, Ticino, ottobre 2019
13.11.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale banche, Ticino, ottobre 2019
13.11.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale attività manifatturiere, Ticino, ottobre 2019
06.11.2019
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 18 novembre 2019
04.11.2019
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, terzo trimestre 2019
30.10.2019
Pubblicati i dati del censimento rifiuti 2018 [www.ti.ch/gestione-rifiuti, www.ti.ch/oasi]
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Un traguardo sociale
ma ancora non per tutti
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Il sanguinoso attacco
alla "Terra dell'alba"
Guido Olimpio
Guido Olimpio
L'attentato a Londra
rilancia l'allarme jihad
Filippo Ceccarelli
Filippo Ceccarelli
Il governo MaZinga
nella crisi dell'Italia
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Emmental e pollo
tra i "falsi svizzeri"
Luca Mercalli
Luca Mercalli
"Senza una svolta
ci sarà un'estinzione"
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi


IT Illustrazione
Cover stories
Sfoglia l'archivio »
La lettura
Leggi »
Instant book
Leggi »
I racconti
Leggi »
Altre
pubblicazioni


Per le tue vacanze
scopri il Ticino
Vai al sito »



Vai al sito »



Le infografie





I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Arrestato
il presunto
aggressore
dell’Aja

Un trono
di soldi…
con lo scopo
di farne di più

DIREZIONE, REDAZIONE
E PUBBLICITÀ

via B. Luini 19 6600 Locarno
Svizzera

caffe@caffe.ch
+41 (0)91 756 24 00