Una immagine sui social dell'ex deputato con Matteo Salvini
Immagini articolo
Spunta Roger Etter
nello scatto sovranista
MAURO SPIGNESI


Potrebbe essere la foto di tre sovranisti in un interno. Lo scatto è di diversi mesi fa quando uno dei tre, il capo della Lega Matteo Salvini, era ancora ministro dell’Interno in Italia, e vicepremier. Sulla sinistra dell’istantanea c’è un suo fedelissimo, il vicesindaco di Luino, Alessandro Casali, e al centro riappare, dopo la sua presenza a un convegno a Lugano, l’ex deputato Udc Roger Etter. La fotografia è stata postata sui social da Casali ed è stata poi rilanciata da un articolo del quotidiano La Repubblica, che ha parlato delle sfumature del neosovranismo verde-nero, con toni dell’estrema destra e "link con la Russia".
Della fotografia, dove l’unico che sorride davvero è Casali, ha fatto discutere la maglietta indossata da Salvini (con il disegno della croce di san Giorgio e due asce incrociate). C’è chi ci ha visto un richiamo all’estrema destra. Il più informale invece è Etter che pochi sapevano conoscesse Matteo Salvini. I due hanno in comune la frequentazione con ambienti russi. Salvini è uno dei protagonisti di quello che in Italia è stato chiamato "Moscopoli", una vicenda che riguarda i rapporti tra la Lega e alcuni imprenditori russi che sarebbero stati intrattenuti da Gianluca Savoini, ex collaboratore e consigliere del leader leghista. Un intreccio (tutto da chiarire dopo l’apertura di un’inchiesta della magistratura) tra politica, affari e fondi per la campagna elettorale. Ma di Russia si è occupato anche Roger Etter, che era sparito dalla scena politica dopo la condanna per tentato omicidio nel 2003 (accusa da lui sempre respinta), che nel giugno scorso come dirigente dell’associazione Fratia aveva organizzato una conferenza a Lugano dove aveva partecipato Aleksandr Dugin, il controverso filosofo e politologo di Mosca, noto per le sue teorie ultranazionaliste. Dopo la pubblicazione della foto è arrivato un post al veleno di Etter: "L’isterismo dei sinistri pennivendoli mi lascia indifferente. L’unico stupore è che quel che fu una testata leggibile, La Repubbica, si lasci imboccare dai soliti noti macchia carta ticinesi. Certo che devo dare un gran fastidio a certi notabili alias microcefali del Ticino".
E Casali? Di lui si ricorda una polemica del 2015, quando nel canale di Sicilia morirono 900 migranti. Postò sui social, si racconta, un fotomontaggio col titolo "Vacanze in Italia" e la scritta "35 euro al giorno, vitto, alloggio, ricariche telefoniche e sigarette". Seguì una lunga polemica con richiesta di dimissioni.
m.sp.
06.10.2019


ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia cantonale
Ultim'ora
16.01.2020
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, dicembre 2019
10.01.2020
Arge Alp: pubblicato un bando di concorso per un posto vacante presso il segretariato generale
08.01.2020
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 20 gennaio 2020
16.12.2019
L’Ufficio dell’ispettorato del lavoro ha pubblicato le date dei corsi di formazione inerenti la Legge federale sul lavoro e relative Ordinanze, previsti durante l’anno 2020
12.12.2019
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale, andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, dicembre 2019
11.12.2019
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, novembre 2019
11.12.2019
Notiziario statistico Ustat: Le transazioni immobiliari in Ticino nel terzo trimestre 2019
27.11.2019
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 9 dicembre 2019
27.11.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, ottobre 2019
22.11.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, ottobre 2019
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Con il lavoro a maglia
si spiega la finanza
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nello scenario siriano
mani russe e iraniane
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Il terrorismo resterà
ancora un pericolo
Filippo Ceccarelli
Filippo Ceccarelli
Il governo MaZinga
nella crisi dell'Italia
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Dalla tavola sovranista
a quella pro - global
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Effetto serra costante
rischio del nostro futuro
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi


IT Illustrazione
Cover stories
Sfoglia l'archivio »
La lettura
Leggi »
Instant book
Leggi »
I racconti
Leggi »
Altre
pubblicazioni


Per le tue vacanze
scopri il Ticino
Vai al sito »



Vai al sito »



Le infografie





I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Prosegue
la protesta
antigovernativa
in Cile

Come evolve
la crisi
del vulcano
nelle Filippine

DIREZIONE, REDAZIONE
E PUBBLICITÀ

via B. Luini 19 6600 Locarno
Svizzera

caffe@caffe.ch
+41 (0)91 756 24 00