function iscriviti() {window.open("http://ads.caffe.ch/ppl/","_blank","width=620,"menubar=no","resizable=no","scrollbars=no")};




La ricerca per il rettore dell'Università e il presidente Eoc
"Valorizzare i contributi"
"Città Ticino del futuro"
PATRIZIA GUENZI


"L’obiettivo generale è quello di valorizzare gli investimenti fatti sino ad oggi, si punterà su due sedi principali, Bellinzona e Lugano". Boas Erez, rettore dell’Università della Svizzera italiana (Usi), conferma la volontà di meglio definire, di ottimizzare quella che sarà la ricerca biomedica in Ticino. "Per i ricercatori della Fcre, la Foundation for Cardiological Research and Education, a Taverne - riprende - dovranno essere garantiti altri spazi e infrastrutture che permettano loro di continuare a svolgere nelle migliori condizioni l’importante lavoro fatto sino ad oggi".
Valorizzare gli investimenti, dunque, anche alla luce degli importanti sforzi sino ad oggi fatti. Da parte di tutti i partner coinvolti, gli Istituti, l’Usi, l’Ente ospedaliero cantonale (Eoc). "Per citare una grande donna, ‘il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni’", premette Paolo Sanvido, presidente dell’Eoc. E spiega: "È innegabile che il progetto di Master in Medicina stia trasformando la nostra ‘casa Eoc’ in qualcosa di nuovo e di migliore. Ogni progetto ha successo se le persone coinvolte trasmettono energie positive. ll forte legame tra Usi e Eoc in questa visione positiva funge da collante per il lancio concreto della Città Ticino nella ricerca a favore dei pazienti. Un asse di sviluppo non solo accademico ma anche economico per il cantone".
Per quanto riguarda il Mizar, lo stabile a Molino Nuovo che dopo vari tira e molla è rimasto di proprietà di SwissLife - gli spazi saranno quindi affittati - il rettore dell’Usi sottolinea l’impegno della Fondazione Lugano Medtech "affinché il progetto Mizar, ancora quando era di competenza della Città di Lugano e del Cardiocentro, fosse portato avanti per poter realizzare un tecnopolo della cui necessità siamo tutti convinti". Chi saranno i futuri inquilini ancora non si sa. Erez si limita a dire che "c’è già un elenco di gruppi di aziende interessate ma nessun contratto è stato sottoscritto". E nemmeno è stato definito chi gestirà il tecnopolo. "L’Usi, così come l’Ente e gli istituti di Bellinzona saranno ovviamente coinvolti". Una conduzione collettiva, dunque.
Nel nuovo stabile in costruzione a Bellinzona (vedi articolo sopra), dove troveranno posto l’Istituto di ricerca in biomedicina (Irb) e l’Institute of Oncology Research (Ior), l’Ente ospedaliero si è impegnato ad affittare un terzo dello stabile. "Sarà un coordinamento a livello cantonale unitamente all’Usi, pure presente su vari fronti  - spiega ancora Erez -. Usi ed Ente hanno infatti una funzione particolare perché sono attivi in vari ambiti e modi. Inoltre hanno ambedue una missione pubblica. Fermo restando che il ruolo degli istituti già presenti a Bellinzona, Ior e Irb, rimarrà fondamentale".
Tornando al Mizar, sarebbe stato impossibile farne un unico polo per la ricerca del cantone. "Insufficienti gli spazi - sottolinea Erez -. Dentro sono previste attività, per così dire, più rappresentative. A Bellinzona invece si punterà tutto sulla ricerca sperimentale".
09.02.2020


Leggi in anteprima
le notizie del Caffè

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia cantonale
Ultim'ora
30.10.2020
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, terzo trimestre 2020
28.10.2020
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 9 novembre prossimo
13.10.2020
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, settembre 2020
07.10.2020
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 19 ottobre 2020
05.10.2020
Notiziario statistico Ustat: Statistica delle abitazioni vuote, Ticino, 1° giugno 2020
17.09.2020
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale, andamento e prospettive di evoluzione dell’economia ticinese, settembre 2020
14.09.2020
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, agosto 2020
09.09.2020
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 21 settembre 2020
09.09.2020
Notiziario statistico Ustat: Le transazioni immobiliari in Ticino nel secondo trimestre 2020
27.08.2020
Notiziario statistico Ustat: Popolazione residente permanente, Ticino, 2019
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Cina, ovvero "Fabbrica"
per un mondo malato
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nello scenario siriano
mani russe e iraniane
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Tutte le ipotesi in campo
dopo la guerra più lunga
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Filippo Ceccarelli
Filippo Ceccarelli
Il governo MaZinga
nella crisi dell'Italia
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Cibo, ambiente e clima
portano alla nuova umanità
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Abbiamo appena dieci anni
per evitare una catastrofe
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi

IT Illustrazione
Cover stories
Sfoglia l'archivio »
La lettura
Leggi »
Instant book
Leggi »
I racconti
Leggi »
Altre
pubblicazioni


Per le tue vacanze
scopri il Ticino
Vai al sito »



Vai al sito »



Le infografie


I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Accordo
fra Israele e Sudan
per normalizzare
le relazioni

Repubblica Ceca,
ospedale da campo
contro il Covid-19
a Praga

DIREZIONE, REDAZIONE
E PUBBLICITÀ

via B. Luini 19 6600 Locarno
Svizzera

caffe@caffe.ch
+41 (0)91 756 24 00