Marco Baudino di Infogiovani fa da mecenate ai giovani
"Possiamo esaudire
i sogni nel cassetto"
EZIO ROCCHI BALBI


Meno di un milione di franchi a disposizione ogni anno, ma quanto basta a "sponsorizzare" i giovani talenti ticinesi che si presentano a Infogiovani con un progetti. Un libro, un video, un cd, una performance teatrale; progetti che chiedono di diventare realtà. "È proprio quello che ci sforziamo di fare; aiutare i giovani ticinesi a realizzare i loro sogni nel cassetto", spiega al Caffè Marco Baudino, esperto di politiche giovanili, nonché scrittore e autore di "Alieni immaginari" , che nella speciale sezione dell'Ufficio giovani ha assunto il ruolo di "talent scout" e "mecenate".
"Non é proprio così, cerco solo di applicare al meglio quanto previsto dalla legge, che prevede incentivi per i giovani, dai 12 ai 30 anni, che si presentino con un progetto - dice Baudino -. L'importante é avere un 'concept', un'idea iniziale e la voglia di trasformarla in qualcosa di concreto. E sinceramente, davanti alla mia scrivania, ho visto sfilare giovani con vero talento e proposte creative, ma anche improvvisatori, progetti che di artistico non avevano veramente nulla".
Quindi diventa un giudice, severo, come quelli dei talent show televisivi?
"No, no assolutamente. Non siamo strutturati nè abbiamo il titolo per valutare la qualità artistica di un progetto, ma se viene un ragazzo con l'idea di un videoclip con la sola finalità di metterlo sul suo sito Facebook o una ragazza che punta solo a realizzare il suo photo-book personale,beh, hanno scelto l'agenzia sbagliata".
Che caratteristiche deve avere un progetto artistico per avere delle chance?
"Deve essere valido, sostenibile e non indebito, E vale sia per un libro, un disco, una performance, tenendo presente che il nostro contributo non sarà mai superiore al 50% dell'investimento necessario".
Il vostro aiuto, quindi, come si concretizza?
"Direi quasi manageriale. Se, infatti, non mancano idee e creatività, quello che invece manca ai giovani artisti é la capacità di pianificare, organizzare quanto serve a realizzare il loro progetto. È utilissimo, quindi, affiancarli con la consulenza al budget necessario, con consigli, suggerimenti, indicazioni concreti. Una consulenza da vero editor, insomma".
Ma l'importante non sono soprattutto i soldi?
"Non necessariamente. Abbiamo aiutato, ad esempio, una giovanissima compagnia teatrale affiancandola fino al loro spettacolo per la sala multiuso del loro comune. Siamo stati noi, visto il risultato, a suggerire di 'ottimizzare' il progetto: perché non farne delle repliche in altre parti della regione visto che il più era fatto?"
Quali sono i contributi economici richiesti?
"Di tutti i tipi, ma il più richiesto é quello per la realizzazione di un cd musicale che é praticamente fisso a 2'500 franchi, mentre per un Ep, una Demo sono 2'000. Ma dipende da progetto a progetto, potremmo arrivare fino alla copertura delle perdite. Sempre ricordando, però, che abbiamo a disposizione meno di un milione, spese per centri giovanili incluse". e.r.b.
17.02.2013


Articoli Correlati
ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia cantonale
Ultim'ora
27.11.2019
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 9 dicembre 2019
27.11.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, ottobre 2019
22.11.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, ottobre 2019
18.11.2019
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, ottobre 2019
15.11.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale costruzioni, Ticino, ottobre 2019
13.11.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale banche, Ticino, ottobre 2019
13.11.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale attività manifatturiere, Ticino, ottobre 2019
06.11.2019
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 18 novembre 2019
04.11.2019
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, terzo trimestre 2019
30.10.2019
Pubblicati i dati del censimento rifiuti 2018 [www.ti.ch/gestione-rifiuti, www.ti.ch/oasi]
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Un traguardo sociale
ma ancora non per tutti
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Il sanguinoso attacco
alla "Terra dell'alba"
Guido Olimpio
Guido Olimpio
L'attentato a Londra
rilancia l'allarme jihad
Filippo Ceccarelli
Filippo Ceccarelli
Il governo MaZinga
nella crisi dell'Italia
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Emmental e pollo
tra i "falsi svizzeri"
Luca Mercalli
Luca Mercalli
"Senza una svolta
ci sarà un'estinzione"
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi


IT Illustrazione
Cover stories
Sfoglia l'archivio »
La lettura
Leggi »
Instant book
Leggi »
I racconti
Leggi »
Altre
pubblicazioni


Per le tue vacanze
scopri il Ticino
Vai al sito »



Vai al sito »



Le infografie





I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Arrestato
il presunto
aggressore
dell’Aja

Un trono
di soldi…
con lo scopo
di farne di più

DIREZIONE, REDAZIONE
E PUBBLICITÀ

via B. Luini 19 6600 Locarno
Svizzera

caffe@caffe.ch
+41 (0)91 756 24 00