Verso esenzioni d'imposta per chi investe sull'innovazione
Immagini articolo
La spinta del fisco
alle nuove startup
STEFANO PIANCA


È ormai una piccola galassia in costante  espansione quella delle startup in Ticino. E i numeri confermano che le buone idee non mancano. Basti dire che sono oggi quaranta le aziende insediate nel Tecnopolo Ticino e da inizio anno la Fondazione Agire ha incontrato circa 130 promotori di progetto (in tutte le diverse fasi). Una mano arriva dalla scuola, ad esempio il 26% di tutti i finanziamenti europei alla ricerca destinati alla Svizzera finiscono alla Supsi. Un’altra mano ce la mette il Cantone e la spinta verrà ancora potenziata, come spiega il direttore della Divisione dell’economia: "L’idea di fondo - afferma Stefano Rizzi - è di prevedere un ‘pacchetto completo’ che copra tutte le diverse tappe dello sviluppo di una startup innovativa, attraverso un accompagnamento integrato, coordinato e coerente che comprenda tutti i vari bisogni dell’azienda. L’obiettivo del Dipartimento finanze ed economia è di rendere il Ticino un cantone particolarmente attrattivo per la nascita e la crescita di startup". Un pacchetto che, come vedremo, comprenderà presto anche incentivi fiscali per chi investe.
Strumenti mirati per ogni fase della nascita di una startup. Questo perché se le buone idee sono differenti tra loro, il percorso della concretizzazione si snoda di regola su quattro tappe, conosciute dagli addetti ai lavori come "idea", "seed" (la semina), "venture" (il coraggio di osare) e "growth" (la crescita).  "Durante queste fasi, ogni startup  - spiega Rizzi -, ha esigenze ben definite e differenti in termini di informazione e messa in rete, attività di formazione, ospitalità logistica, coaching e sostegno agli investimenti". Ad esempio, durante lo sviluppo dell’idea, "la formazione ha un ruolo fondamentale, che va poi a diminuire nella fase ‘seed’, in cui il coaching riveste un’importanza sempre maggiore per favorire la preparazione degli imprenditori. In seguito, cresce sempre più la necessità d’investimenti, come risulta anche importante la disponibilità di spazi per avviare la propria attività in vista della futura crescita".
Su questa tela di fondo interviene il Cantone col suo pacchetto d’incentivi. Tanto numerosi e articolati da richiedere un nuovo portale digitale dedicato all’innovazione e all’imprenditorialità che sarà presentato a breve. È già stato avviato invece, nel mese di luglio, un programma cantonale della durata di circa tre mesi con la messa a disposizione di coach gratuiti e spazi a una selezione di 25 startup. Il cosiddetto "nuovo acceleratore cantonale" - avviato da Agire in sinergia col Centro promozione startup - mira a dare un forte impulso all’idea e alla preparazione delle startup, aprendo così la strada alle future fasi.
Ulteriore spinta al decollo arriva dalla nuova formula della Start-Cup Ticino, vera e propria "vetrina premio" per chi non ha ancora partecipato a programmi nazionali. Alla fine le aziende finaliste potranno avere un accesso privilegiato a programmi di accelerazione e premi federali.
Ma il governo intende incrementare anche i finanziamenti nelle società startup. Come anticipa qui sotto il consigliere di Stato Christian Vitta sarà presentata in questi giorni una serie di misure fiscali per incentivare gli investitori. L’obiettivo è chiaramente quello di avviare un circolo virtuoso di capitali privati. Per controbilanciare anche un credito bancario sempre meno orientato al rischio. Gli strumenti previsti? Dalla riduzione dell’aliquota dell’imposta sul capitale per le startup all’introduzione dell’esenzione dall’imposta di donazione per le startup, alla defiscalizzazione  degli investimenti effettuati dalle persone fisiche nelle startup. Ulteriore incentivo, la nascita di una vera "rete di investitori" con tanto di "giornata" e sito.

s.pi.
17.09.2017


Articoli Correlati
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
GRANDANGOLO

"Troppi negozi chiusi,
ogni mese 5 in meno"
L'INCHIESTA

La "bolla integralista"
cresce nelle carceri
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Sparate leghiste
da ignorare sempre
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Una politica assente
per il business migranti
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Mosaici di guerra
dalla postazione Judy
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Lampi di guerra
e fulmini su Trump
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
La razza è un concetto
inventato della politica
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Orchi e melodrammi
non scaldano Cennes
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
L'amore d'antan
nel "Regality show"
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
22.06.2018
L'Ufficio di vigilanza sulle commesse pubbliche ha pubblicato la lista delle commesse del Cantone aggiudicate a invito o incarico diretto con importi superiori a fr. 5000.– [www.ti.ch/commesse]
22.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale: andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, giugno 2018
15.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, primo trimestre 2018
15.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, maggio 2018
08.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, primo trimestre 2018
06.06.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'Ordine del Giorno della seduta del 18 giugno 2018.
06.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Le transazioni immobiliari in Ticino nel primo trimestre 2018
01.06.2018
In occasione della "Settimana europea per lo sviluppo sostenibile", in programma dal 30 maggio al 5 giugno 2018, il Dipartimento del territorio (DT) ha aggiornato le pagine del proprio sito tematico, mettendo in evidenza attività e progetti promossi in collaborazione con i numerosi partner [www.ti.ch/sviluppo-sostenibile]
30.05.2018
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, aprile e primo trimestre 2018
29.05.2018
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale attività manifatturiere, Ticino, aprile e primo trimestre 2018

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio


I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Macron
ipoteca
il mini vertice
europeo

Bosnia-Erzegovina:
la rotta dei migranti
al confine
con la Croazia