Foglia in libertà
Immagini articolo
Vecchio e nuovo anno
dialogano in spiaggia
RENATO MARTINONI


ANNO 2019. Fatti da parte, nonno. Hai sentito i discorsi di Capodanno? Arriva il nuovo. Sarò testimone di novità strabilianti. Sorgeranno alberghi principeschi, di cinque stelle, sulle montagne. Anche se non si sa come arrivarci. Così qualche emiro potrà ammirare le passerelle di plastica gettate sui nostri laghi. Così, i turisti, che accorreranno a frotte, rinnoveranno il miracolo, camminando sulle acque. Non è l’anniversario di Leonardo? Questo paese è un laboratorio di geni. Questo è un salotto di artisti. Questa è una fabbrica di cultura. Per riposarci prenderemo la tintarella sulle spiagge della perla del Ceresio. La città più bella del mondo!
ANNO 2018. Più bella del mondo? Un forestiero l’ha definita, tempo fa, un lucertolone morto di mal di stomaco. A me pare un orribile ammasso di cemento e di brutture. Piano con l’euforia, giovanotto. Lascia che le parolone echeggino nelle accademie. Dodici mesi fa credevo anch’io che tutto sarebbe cambiato. Ho mandato a quel paese il mio predecessore. Con una bella impronta sulle natiche. Ora devo ammettere che, invece di migliorare, le cose sono peggiorate.
ANNO 2019. Ora è diverso, marzocco. Posso anzi dirti alcune cose. La prima, che il primo di aprile verrà abolito. Non ci sono più balle da spacciare, in questo mondo di fake news. E neanche scherzi da fare. Di scherzi, che goduria!, ce n’è dappertutto. Le menzogne, poi, le raccontano i sòscial. La seconda è che il papa ha accorciato i comandamenti. Da dieci che erano diventeranno nove. L’ottavo  era inutile. Pretendere che sia peccato dire falsità muove al riso anche i sassi. Quanto alle novità. Sappi che un casaro di Andermatt terrà il discorso del primo di agosto a Chiasso. Sarà l’occasione per annunciare che i chierichetti arriveranno tutti dal Canton Uri. Così nessuno potrà più fare figure di merda. Invece ad Airolo sarà un frontaliere di Calolziocorte a parlare vicino al falò della patria. Annuncerà ufficialmente che accanto al tunnel verrà costruito un enorme pallone gonfiato con dentro una spiaggia tropicale, sabbia del Sahara, acqua salata del Mar Rosso, sole a catinelle, palme di cocco e il canto dei tucani registrato. Sarà come essere nella perla del Ceresio. Abbronzatissimi. Sotto i raggi del sole. Come è bello sognare. Abbracciato con te.
ANNO 2018. Abbraccia tua nonna, zuzzurellone. Perché guardi davanti? Non parlo del tempo. Parlo dei luoghi. Non è questione di ieri e di oggi. Lugano la bella, addio!, vuole regalarsi un beach tipo Costa Azzurra sul davanti. Intanto dimentica che sul didietro, dalla parte delle chiappe, è brutta da morire. Mi viene in mente quel detto, ma all’incontrario: davanti liceo, dietro museo. Che Dio te la mandi buona, povero allocco!
13.01.2019


LO STUDIO

La qualità
dei media svizzeri
IL DOSSIER


La contestata
legge di polizia
IL DOSSIER


Rimborsopoli
IL DOSSIER


Le polemiche
sul Cardiocentro
IL DOSSIER


La passerella
sul Verbano
IL DOSSIER


Microplastiche
piaga dei laghi
GRANDANGOLO

"La nostra vita?
Un percorso a ostacoli"
L'INCHIESTA

I morti sulle strade
sono calati da 97 a 15
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Ci sono quelli convinti
che il sushi sia vegetariano
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
La guerra di Trump
e il sorpasso cinese
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Scacco a Tripoli
in quattro mosse
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Il muro di Trump
contro gang e miseria
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Dramma e commedia
al Festival di Locarno
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Londra celebra Quant
la "madre" della mini
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Siccità, piogge e uragani
nel sordo allarme clima
ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
17.05.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale costruzioni, Ticino, aprile 2019
14.05.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale banche, Ticino, aprile 2019
14.05.2019
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, aprile 2019
10.05.2019
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, primo trimestre 2019
19.04.2019
La Segreteria del Gran Consiglio ha provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta costitutiva del 2 maggio prossimo
15.04.2019
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, marzo 2019
12.04.2019
Pubblicato il Rendiconto 2018 del Consiglio di Stato
12.04.2019
Pubblicato il rendiconto 2018 del Consiglio della magistratura
08.04.2019
Online la Città dei mestieri della Svizzera Italiana, con informazioni e aggiornamenti sui lavori in corso verso l'apertura
03.04.2019
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da mercoledì 3 aprile 2019 alle ore 10:00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »



I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Europeisti
in marcia
con Tusk
e Weber

Rabbia
in Venezuela
per il carburante
che non c’è