Foto della settimana
Immagini articolo
Una settimana
un'immagine


Spesso, troppo spesso si confondono burqa, hijab, velo o altri tipi di coperture per il viso femminile. E in vari Paesi è vietato coprirsi il capo per motivi di sicurezza. Come in Ticino e in altri cantoni. Ma un occidentale non sempre coglie la profonda differenza che hanno questi capi d’abbigliamento che si portano dietro storie, antiche civiltà e simboli religiosi. Ed è per questo che una immigrata del Bangladesh, Nazma Khan, quattro anni fa ha lanciato il World Hijab Day, la giornata del velo, che si svolge il primo febbraio di ogni anno in 140 Paesi. Una giornata per invitare le donne, tutte non solo quelle musulmane, a indossare il velo islamico più diffuso e combattere così, simbolicamente, ogni forma di discriminazione. Un’iniziativa che punta alla solidarietà interreligiosa, ma che per molti è invece una forma di marketing per i musulmani conservatori che impongono questi capi d’abbigliamento alle loro donne. Quest’anno la giornata in Usa è stata l’occasione per protestare contro la politica di Donald Trump e tante donne hanno usato la bandiera americana come velo.
04.02.2018


IL DOSSIER


I fatti e le opinioni
sulle vicende S.Anna
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
GRANDANGOLO

Troppa canapa light
e il mercato è saturo
L'INCHIESTA

Se lavori oltre i 65
rendite più ricche
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Dagli esodati
ai pensionati d'oro
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Una tregua "olimpica"
riunisce le due Coree
Guido Olimpio
Guido Olimpio
La folle corsa nucleare
non è solo propaganda
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nella base americana
"Pronti, qui in Corea"
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Premiata a Locarno
la parodia del cinema
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
La razza è un concetto
inventato della politica
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
La tendenza a esagere
...ereditata dai greci
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
15.02.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, gennaio 2018
12.02.2018
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, quarto trimestre 2017
12.02.2018
Documentazione regionale ticinese (DRT) - È in linea il nuovo dossier concernente la protezione dell'ambiente in Ticino
08.02.2018
La Segreteria del Gran Consiglio ha pubblicato la lista delle presenze dei Deputati alle sedute della legislatura in corso
07.02.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 19 febbraio prossimo
01.02.2018
Aggiornato il formulario della domanda di costruzione (versione 01.2018) [www.ti.ch/edilizia]
31.01.2018
Lingue e stage all'estero - 20 anni di scambi linguistici. Partecipa al concorso.
22.01.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, dicembre 2017
11.01.2018
Prova delle Sirene 2018
10.01.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'Ordine del Giorno della seduta del 22 gennaio 2018.

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio


I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Kosovo:
si festeggiano
i 10 anni
d'indipendenza

Messico:
la terra trema
e le paure
riaffiorano