Moda
Immagini articolo
Moda e sport
vanno a braccetto
LINDA D'ADDIO


Sport e moda? Un connubio sempre più vincente. Non più nemici come un tempo, oggi... vanno a braccetto. Lo dimostrano, ancora una volta, le collezioni primavera estate che propongono non solo mise ispirate a diversi generi e discipline sportive ma anche l’utilizzo consolidato di materiali e dettagli legati a quel mondo, un tempo relegato fra le mura delle palestre, all’interno dei palazzetti dello sport, negli spogliatoi e nei campi sportivi.
Da un lato si fanno strada nuove discipline nel mondo casual che ispirano divise e tenute da professioniste, pure supergriffate. Tute multicolor in neoprene, effetto seconda pelle. Soprabiti in tessuti techno e tinte fluo. Miniabiti e tute di chiara ispirazione atletica. Dal bomberino baseball alla giacca da scherma, trapuntata e imbottita; dal minidress canotta in raso con il numero sovraimpresso a caratteri giganti, che inneggia alla divisa di uno dei grandi team del basket americano, alle jumpsuit zippate, superaderenti e sexy, in neoprene, vitaminiche e waterproof, ideali per cavalcare l’onda del nuovo mood sportivo. Sono solo alcuni dei look sfilati a profusione sulle tante passerelle primaverili di quest’anno.
Ma la vera rivoluzione, o per meglio dire la conferma, arriva dal genere "athleisure" in chiave chic. Le linee sport incontrano dettagli, silhouette e materiali sempre più glam. Il risultato? Assolutamente sorprendente. La tuta da palestra diventa ideale per una serata impegnativa grazie ad una scollatura vertiginosa. L’abito smanicato con coulisse e cappuccio si tinge di silver. Le techno-bluse scoprono il nude-look grazie ad inserti di tulle strategicamente posizionati in zone chiave. I leggings "portano" il pizzo. I minidress in tessuti tecnici si impreziosiscono di pailettes, cristalli, spacchi e inserti in microrete.
Una tendenza forte che esprime pienamente lo spirito delle nuove donne che non rinunciano alla comodità rimanendo sempre glam e femminili. Un mix che si esprime pienamente nella collezione di Cristiano Burani che mescola con assoluta maestria materiali eterogenei e dettagli da palestra non rinunciando all’appeal femminile e contemporaneo, espressione di un nuovo lusso che combina innovazione tecnica e materiali preziosi.
19.02.2017


IL DOSSIER


Le polemiche
sul Cardiocentro
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
GRANDANGOLO

I figli della provetta
compiono 40 anni
L'INCHIESTA

"La Svizzera annetta
Campione d'Italia"
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

La sfida masochista
dei partiti di sinistra
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Il populismo di Erdogan
sulla strada per l'Islam
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Mosaici di guerra
dalla postazione Judy
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Lampi di guerra
e fulmini su Trump
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
La razza è un concetto
inventato della politica
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Orchi e melodrammi
non scaldano Cennes
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
La dieta dei cittadini
interessa i governanti
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
16.08.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, luglio 2018
10.08.2018
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da venerdì 10 agosto 2018 alle ore 11.00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)
03.08.2018
Pubblicato il nuovo sito tematico dell'Ufficio di Consulenza tecnica e dei lavori sussidiati [www.ti.ch/consulenza-tecnica]
18.07.2018
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, secondo trimestre 2018
18.07.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, giugno 2018
09.07.2018
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) è in vigore a partire da lunedì 9 luglio 2018 alle ore 13.00 a causa del pericolo d'incendio di boschi. La misura è attiva su tutto il territorio cantonale.
28.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Movimento naturale della popolazione, Ticino, 2017
22.06.2018
L'Ufficio di vigilanza sulle commesse pubbliche ha pubblicato la lista delle commesse del Cantone aggiudicate a invito o incarico diretto con importi superiori a fr. 5000.– [www.ti.ch/commesse]
22.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale: andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, giugno 2018
15.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, primo trimestre 2018

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio


I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Romania:
scontri e feriti
nel corteo
anticorruzione

La Nasa
lancia "Parker",
la sonda
verso il Sole