Papa Francesco entusiasma i giovani arrivati a Roma
Immagini articolo
"Portate  avanti i sogni
di amicizia e di pace"
R.C.


"Portate avanti i sogni grandi dell’amicizia e della pace.  Sogni che hanno bisogno di Dio per non diventare delirio di onnipotenza. Non smettete mai di sognare. I  sogni vanno fatti crescere. Non fatevi rubare i vostri sogni". Così papa Francesco si è rivolto agli oltre 70 mila giovani che ieri, sabato, hanno partecipato  a Roma alla giornata che anticipa il Sinodo dei giovani del prossimo autunno.
Un dialogo franco e diretto con i ragazzi che sono arrivati da tutta Italia. Tutti fra i 16 ai 19 anni. Ognuno di loro ha dovuto indossare ben in vista il pass personale, l’unico modo per poter accedere  all’area del Circo Massimo. Oggi, domenica,  si sposteranno tutti a San Pietro per l’Angelus.  Un incontro che ha avuto per  motto l’hastag "Per mille strade, verso Roma". Ed effettivamente è stato "per mille strade", con pullman, treni e persino a piedi, che i giovani di tutta Italia - di ben  195 diocesi della Penisola  - hanno partecipano al pellegrinaggio promosso dalla Conferenza episcopale.  
Provenienti da ogni parte d’Italia, i ragazzi e le ragazze  sono arrivati nella capitale della cristianità dopo un pellegrinaggio nelle loro parrocchie.  L’incontro si è aperto  alle 18.30,  quando il papa è arrivato con la sua "papamobile". Poi si è continuato con il dialogo tra Francesco e i giovani sui temi della costruzione della propria identità personale e dei propri sogni, sul  discernimento nella vita e sull’ impegno e responsabilità nei confronti del mondo.  
"La vita non è una lotteria. Si fa. Niente pessimismo: rischio, sognare e avanti -  ha aggiunto il papa -. Scegliere e poter decidere è la più alta forma di libertà. L’idea di scelta che oggi respiriamo è una libertà senza vincoli e senza impegni. Sempre con qualche via di fuga. Ma la libertà è un dono grande, da custodire, che non ammette mezze misure. L’amore non ammette mezze misure".
Toccante la danza di una giovane, Nicoletta Tinti, che ha perso l’uso delle gambe. Poi dopo la veglia di preghiera è partita la  festa. Un grande concerto  con Alex Britti, il rapper Clementino, il cantautore romano Mirkoeilcane, il gruppo rock Perturbazione, il comico Saverio Raimondo. Nelle ore notturne, non-stop da mezzanotte all’alba, è seguita la "notte bianca" nelle chiese di Roma. Momenti di spiritualità, cultura e spettacolo.
12.08.2018


LO STUDIO

La qualità
dei media svizzeri
IL DOSSIER


Le polemiche
sul Cardiocentro
GRANDANGOLO

I matrimoni politici
impossibili (o quasi)
L'INCHIESTA

Il bluff della canapa light
in 5 minuti diventa droga
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Gli affari d'amore
non si fanno in banca
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Trump con i tassi bassi
sogna d'essere Reagan
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
La Libia aspetta
lo scontro finale
Guido Olimpio
Guido Olimpio
La guerra senza confini
dei "mercenari killer"
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Perché il sovranismo
costruisce nuovi muri
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Dramma e commedia
al Festival di Locarno
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
La rivoluzione parte
dal carrello della spesa
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Siccità, piogge e uragani
nel sordo allarme clima
ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
07.11.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 19 novembre prossimo
26.10.2018
Pubblicati i dati del censimento rifiuti 2017 [www.ti.ch/gestione-rifiuti, www.ti.ch/oasi]
26.10.2018
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da sabato 27 ottobre 2018 alle ore 8:00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)
24.10.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'Ordine del Giorno della seduta del 5 novembre 2018.
23.10.2018
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all’aperto (RLCFo/RaLLI) in vigore in Ticino e Moesano dal 26 settembre e in Val Poschiavo dal 16 ottobre 2018, viene da oggi esteso anche alla Val Bregaglia
22.10.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, settembre 2018
16.10.2018
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) in vigore in Ticino e Moesano dal 26 settembre 2018, viene da oggi esteso anche alla Val Poschiavo
11.10.2018
Pubblicati i dati di funzionamento degli impianti di depurazione in Ticino [www.ti.ch/oasi]
04.10.2018
Avvio della consultazione del Progetto di risanamento fonico delle strade cantonali e comunali del Luganese [www.ti.ch/rumore]
03.10.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 15 ottobre prossimo

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »



I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Atene: scontri
alle celebrazioni
per la Rivolta
del Politecnico

CIA:
il principe saudita
ha fatto uccidere
Khashogggi