Un laboratorio inglese ha lanciato una sperimentazione
Immagini articolo
L'allarme Johnson
e Londra cerca "cavie"
ALESSANDRO CARLINI DA LONDRA


"È la più grave crisi sanitaria mai vista, moriranno molti nostri cari". Il premier Boris Johnson non ha usato giri di parole. E qualche giorno fa è andato dritto al cuore degli inglesi. Come peraltro aveva fatto, in una intervista a Sky News Sir Patrick Vallance, una delle massime autorità mediche del governo Johnson. "Il 60% dei britannici dovrà contrarre il Coronavirus per sviluppare l’immunità di gregge", aveva detto riferendosi alla teoria che sostiene che la catena di contagi si spezza quando una buona parte della popolazione è immune o meno suscettibile alla malattia. Ieri, sabato, intanto erano già 1.143 i contagiati, compreso un neonato, e 21 i morti.
E mentre il panico si diffonde c’è un centro medico a Londra che paga chi diventa una sorta di "cavia umana" e partecipa alla corsa per trovare un vaccino o un farmaco antivirale contro la malattia. I laboratori della società Hvivo hanno infatti offerto, all’interno del progetto FluCamp, tra i 3mila e i 4mila pound ai volontari che intendono farsi inoculare porzioni fortemente indebolite di coronavirus, note con le sigle di "OC43" e "229E", parenti stretti, se così si possono definire, del patogeno che scatena la Covid-19. Gli effetti che produce il virus "depotenziato" sono ridotti: si tratta di sintomi respiratori lievi, spiegano gli esperti. Per i 24 posti di "sperimentatori" sono arrivate ben 10mila domande al centro medico di East London. "Siamo in un momento molto critico e bisogna trovare il più in fretta possibile degli anti-virali e dei vaccini - ha detto Andrew Catchpole, il medico che coordina il laboratorio - e se può funzionare col nostro virus lo può fare anche con quello della Covid-19". I criteri di selezione delle 24 "cavie" sono rigidi: devono avere un’età fra i 18 e i 55 anni, non fumatori, sani, senza patologie pregresse. E sono sottoposte agli esami del sangue e a verifica della reazione del loro sistema immunitario.
15.03.2020



ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia cantonale
Ultim'ora
18.03.2020
Pubblicazione straordinaria: Decreto esecutivo concernente l’annullamento e il rinvio delle elezioni comunali per il periodo 2020-2024 del 18 marzo 2020
18.03.2020
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale, andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, marzo 2020
13.03.2020
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, febbraio 2020
11.03.2020
Notiziario statistico Ustat: Risultati provvisori della statistica delle transazioni immobiliari, Ticino, quarto trimestre e anno 2019
28.02.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, gennaio 2020
26.02.2020
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 9 marzo 2020
19.02.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, gennaio 2020
14.02.2020
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, gennaio 2020
11.02.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale banche, Ticino, gennaio 2020
10.02.2020
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, quarto trimestre e anno 2019
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Se si stampa il denaro
solo per indebitarsi
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nello scenario siriano
mani russe e iraniane
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Il terrorismo resterà
ancora un pericolo
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Filippo Ceccarelli
Filippo Ceccarelli
Il governo MaZinga
nella crisi dell'Italia
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Nella tana degli affetti
per sentirci meno soli
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Per fermare i virus
aiutiamo l'ambiente
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi


IT Illustrazione
Cover stories
Sfoglia l'archivio »
La lettura
Leggi »
Instant book
Leggi »
I racconti
Leggi »
Altre
pubblicazioni


Per le tue vacanze
scopri il Ticino
Vai al sito »



Vai al sito »



Le infografie




I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Coronavirus,
negli Stati uniti
1500 decessi
in appena 24 ore

Francia:
accoltella persone
nel centro
di Romans-sur-Isère

DIREZIONE, REDAZIONE
E PUBBLICITÀ

via B. Luini 19 6600 Locarno
Svizzera

caffe@caffe.ch
+41 (0)91 756 24 00