Sulle strade della Germania
Immagini articolo
Il brillante Hilux
vola sullo sterrato
STEFANO PESCIA


Non dovete stupirvi se il Toyota Hilux è il pick-up più venduto in Europa, soprattutto se provate l’ultima versione di questo modello. La resistenza e la robustezza che l’hanno sempre caratterizzato si coniugano oggi con un raffinato design. Nella sua ottava generazione, per la prima volta, è disponibile con un motore diesel 2.4 D-4D di nuova concezione dotato della funzione stop/start opzionale.
Si propone con una comodità davvero confortevole grazie anche alla regolazione elettrica dell’inclinazione dei sedili, dotati di un cuscino più lungo e imbottito e con la possibilità di regolare la posizione del volante. Pure i sedili posteriori sono migliorati nella struttura e nell’imbottitura, offrendo più sostegno al tronco e alle gambe. Il comfort viene ulteriormente potenziato con la riduzione dello spessore degli schienali anteriori, il che ha creato uno spazio più ampio per  le ginocchia e per i piedi.
La maggiore flessibilità delle varianti Double Cab a cinque posti, è offerta dai sedili facilmente ripiegabili in configurazione 60:40. In questo allestimento misura una lunghezza di 5,33 m, con un passo di 3,08 m. Il ponte di carico è lungo 1,55 m e si può avere con alcuni equipaggiamenti opzionali, tra cui un Hard-Top, una copertura arrotolabile in alluminio con serratura, o una copertura rigida con o senza barre superiori. Con il cambio automatico la capacità di rimorchio è pari a 3,2 tonnellate. Le caratteristiche di smorzamento degli ammortizzatori sono state ottimizzate per rendere fluida la marcia alle basse velocità e ridurre le sollecitazioni durante la guida alle medie e alte velocità. In fatto di solidità, il robusto veicolo detta innovativi standard, grazie al nuovo e ancor più stabile telaio a longheroni e traverse e alla sovrastruttura rinforzata.
Per mettere alla prova la Hilux e testare le sua capacità di fuoristrada godetevi un fine settimana a Steinbruch Geisingen in Germania (direzione Foresta Nera, a circa 130 chilometri da Zurigo). Un paradiso per gli appassionati del 4x4 e per chi desidera imparare i trucchi di una guida impegnativa. Una nuova struttura  con il suo straordinario parco di 200mila metri quadri per veicoli offroad  (www.ultraterrain.de), è aperto anche per Suv, moto enduro e Quad e dispone di istruttori qualificati.
Uno stimolante percorso vi permetterà di utilizzare al meglio la trazione integrale, inseribile con marce ridotte e bloccaggio del differenziale a slittamento limitato. La modalità a due o quattro ruote motrici è attivabile durante la marcia a velocità inferiori ai 50 chilometri orari. Il Toyota Hilux si muove in tutta sicurezza. Oltre alla trazione integrale il pick up porta le sue capacità fuoristrada ai livelli del Land Cruiser, grazie anche ai tre nuovi sistemi di controllo della frenata. Il veicolo è in grado di superare un angolo di attacco di 30 gradi, un angolo d’uscita di 22 e uno di dosso di 25 gradi.
29.01.2017


IL DOSSIER


I fatti e le opinioni
sulle vicende S.Anna
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
GRANDANGOLO

Se l'assistenza
è a lungo termine
L'INCHIESTA

Un "aiuto domiciliare"
diventato carissimo
L'IMMAGINE

Una settimana
un’immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Lei un invalida?
Ma è sui social!
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
I "Paradise Papers",
un furto di ricchezza
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nella base americana
"Pronti, qui in Corea"
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Propaganda e verità
sono sempre in guerra
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Premiata a Locarno
la parodia del cinema
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Il secessionismo
scuote l'Europa
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Il colore "pervinca"
emblema di artificio
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
16.11.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, ottobre 2017
15.11.2017
Istituto della formazione continua - Pubblicato il nuovo programma gennaio-giugno 2018 dei corsi base per formatori di apprendisti
15.11.2017
Comunicazione di prassi cantonale concernente le deduzioni di spese professionali particolari degli espatriati domiciliati nel Canton Ticino
08.11.2017
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da mercoledì 8 novembre 2017 alle ore 10.00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)
07.11.2017
I dati del censimento annuale dei rifiuti sono ora consultabili in modo interattivo anche sul portale dell'Osservatorio Ambientale della Svizzera Italiana [www.ti.ch/oasi]
30.10.2017
Pubblicato nuovo formulario per la compilazione elettronica della dichiarazione dei redditi 2017 dei Patriziati, con la funzione di somma automatica
24.10.2017
Aggiornato il sito tematico del Parco del Piano di Magadino [www.ti.ch/ppdm]
19.10.2017
Pubblicati i dati del traffico sulla rete stradale in Ticino nel 2016 [www.ti.ch/conteggi]
19.10.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, settembre 2017
18.10.2017
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) è in vigore a partire da mercoledì 18 ottobre 2017 alle ore 12.00 a causa del pericolo d'incendio di boschi. La misura è attiva su tutto il territorio cantonale.

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio




I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Parigi:
Hariri annuncia
il ritorno
a Beirut

Zimbabwe:
corteo
contro
Mugabe