Le auto
Immagini articolo
Hyunday i30 adatta
a single e famiglie
EUGENIO SAPIA


La nuova generazione della Hyundai i30 è una vettura adatta ad un pubblico eterogeneo: single, famiglie, coppie, giovani e meno giovani. Progettata, sviluppata, testata e fabbricata in Europa, questa terza serie è nata anche come risposta alle svariate esigenze espresse dai clienti a livello di soluzioni tecnologiche, personalizzazione dello stile e flessibilità, nell’ambito di un sondaggio che la casa coreana ha condotto in diversi Paesi. Una vettura innovativa sotto diversi aspetti (design, motorizzazioni, connettività e sicurezza) destinata a diventare l’auto simbolo di Hyundai Motor. La denominazione i30 rappresenta una famiglia di quattro prodotti (accomunati dal medesimo design), il primo dei quali - la versione station wagon - verrà presentato in anteprima al Salone di Ginevra il prossimo mese di marzo.
Ma torniamo a questa prima "new generation".  La cura particolare del design (primo criterio di acquisto per i clienti Hyundai in Europa) ha dato buoni risultati. La vettura ha un aspetto piacevole, proporzionato e sicuro di sé. Particolarmente curati anche gli interni, caratterizzati da finiture cromate e materiali di qualità, che danno un tocco di raffinatezza allo spazioso abitacolo che può vantare una buona abitabilità. Discreto anche il volume del bagagliaio (395 litri) che può raggiungere un massimo di 1301 litri con i sedili ribaltati.
La nuova i30 è disponibile con motori di piccola cilindrata turbocompressi: due a benzina uno da 1,0 litri tre cilindri da 120 cavalli di potenza, al quale si affianca il nuovo 1,4 T-Gdi quattro cilindri (più leggero della versione precedente) da 140 cavalli e una coppia di 242 Nm. La serie dei propulsori si completa con due turbo diesel da 1,6 litri in due versioni di potenza (110 e 136 cavalli). Contenuti i consumi: da un minimo di 3,6 litri/100 chilometri per il motore diesel da 110 Cv fino a 5,5 litri per il benzina da 140 Cv. I propulsori sono abbinati ad un cambio manuale a sei rapporti, o a doppia frizione a sette rapporti.
Da una prima prova su strada la guida è risultata confortevole, agile e dinamica. Vale la pena sottolineare che lo sterzo è del dieci per cento più diretto in confronto alla versione passata. Ottime, infine, le dotazioni per la connettività, che di serie comprendono radio digitale, schermo tattile Lcd da 5 pollici, telecamera di retromarcia e vivavoce Bluetooth, e quelle per la sicurezza attiva, fra cui il sistema automatico di frenata d’emergenza, tempomat con regolatore di distanza e assistenza al mantenimento di corsia. Il prezzo base parte da 23’950 franchi.
12.02.2017


IL DOSSIER


I fatti e le opinioni
sulle vicende S.Anna
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
LA SOLIDARIETÀ


La generosità dei ticinesi
per i pastori delle steppe
L'INCHIESTA


Interrogativi sulle eredità
degli anziani maltrattati
L'INCHIESTA


Meno sesso
a pagamento


POPULISMO
VS POPULISMO
È finito lo scontro
fra destra e sinistra
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Il Califfo capitola
ma non all'estero
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
I nuovi pirati del mare
sono gli scafisti armati
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Da al Quaeda a Isis
tutto si è semplificato
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Il secessionismo
scuote l'Europa
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Premiata a Locarno
la parodia del cinema
Sandro Cattacin
Sandro Cattacin
Gli attributi razzisti
della cronaca nera
Ritanna Armeni
Ritanna Armeni
A Renzi non si perdona
la "rottamazione"
Paolo Bernasconi
Paolo Bernasconi
Non si sfugge
alle nuove regole
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Disposte a tutto
per i propri figli
Alessandra Comazzi
Alessandra Comazzi
I manicaretti in tv
rischiano il flop
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Nei menù si trova
la civiltà del domani
Marino Niola
Marino Niola
Lo straniero riassume
tutte le nostre paure
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
Filippo Facci
Filippo Facci
È un voto politico
che paralizza il Paese
Roberto Alajmo
Roberto Alajmo
La Grande Migrazione
non si fermerà da sola
Roberto Nepoti
Roberto Nepoti
Per un Festival à la page
un'inedita sezione 2.0
Antonio Sciortino
Antonio Sciortino
Le Famiglie vere
eroine nella crisi
Roberto Vacca
Roberto Vacca
La caduta libera
del mito della sicurezza
Andrea Vitali
Andrea Vitali
Zimmer frei

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
18.09.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, agosto 2017
14.09.2017
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, secondo trimestre 2017
11.09.2017
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale attività manifatturiere, Ticino, luglio e secondo trimestre 2017
07.09.2017
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, secondo trimestre 2017
07.09.2017
Notiziario statistico Ustat: Le transazioni immobiliari in Ticino nel secondo trimestre 2017
06.09.2017
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'Ordine del Giorno della seduta del 18 settembre 2017.
05.09.2017
Pubblicati i dati di quattro ulteriori punti di misura delle PM2.5 in Ticino: Airolo, Locarno, Brione e Pregassona [www.ti.ch/oasi]
30.08.2017
Notiziario statistico Ustat: Popolazione residente permanente, Ticino, 2016
30.08.2017
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, luglio e secondo trimestre 2017
24.08.2017
Proscioglimento dagli obblighi militari 2017
DOMANDE E RISPOSTE

Leggi »

La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »
Gruppo
Ringier




I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Corea del Nord:
bombardieri
Usa sorvolano
le coste

Francia:
i "ribelli"
in piazza
contro Macron

RINGIER

Dufourstrasse 23
8008 Zurigo
Svizzera

info@ringier.com
+41 (0)44 259 61 11

Abo-Service:
0848 880 850

www.ringier.ch