Sulle strade del Locarnese
Immagini articolo
Emissioni zero
in stile Mercedes
STEFANO PESCIA


La mobilità ad emissioni zero entra anche nella Classe B di Mercedes. Un veicolo lungo 4,39 metri, che riprende i punti di forza del modello, a motorizzazioni tradizionali, come l’abitabilità, il comfort e la sicurezza. Anche in tema di accessori la Classe B elettrica si presenta con un’offerta ricca e completa e numerosi sistemi di assistenza con funzioni ampliate.
In questa versione la prima auto completamente elettrica di Mercedes-Benz indica un’autonomia di circa 200 chilometri. Quando si entra nel mondo della guida a motorizzazione solo elettrica si è coscienti che lo stile di guida del conducente è l’elemento primario per cercare di percorre con un pieno di energia il maggior numero di chilometri. Al volante della Classe B Sports Tourer B 250 vi sorprenderanno positivamente, soprattutto l’elevata coppia che vi assicura un’ottimale capacità di accelerazione. Sono tre i programmi di marcia a disposizione. L’energia necessaria è fornita da una batteria ad alto voltaggio agli ioni di litio, nel sottoscocca. Un’ottima soluzione, che non penalizza lo spazio per gli occupanti e i bagagli. La sua autonomia viene rigenerata parzialmente anche durante la guida con un sistema di recupero in frenata e, a richiesta, con la funzione Range Plus.
La nostra prova consiste in un percorso di poco meno di cento chilometri al giorno. In questo modo si evita qualsiasi problema di autonomia. Con la Classe B elettrica questa volta restiamo in Ticino, a Locarno, terra anche di rapaci. Da martedì a domenica, alla Falconeria si possono ammirare e fotografare da vicino aquile, falchi, gufi, avvoltoi, marabù, ibis e cicogne. Ma anche assistere a un’ora di rappresentazioni in volo. Splendidi uccelli che con le loro evoluzioni trasportano il pubblico in una dimensione dove uomo e natura s’incontrano, in un contesto naturale rispettoso degli animali.
Rientrando a casa ricarichiamo l’auto alla presa domestica del garage. Il tempo minimo per un pieno di energia elettrica è di una decina di ore. Chi ha la possibilità può installare, in un parcheggio coperto, la "stazione di ricarica" Wallbox che in sole tre ore ricaricherà la batteria.
02.04.2017


IL DOSSIER


I fatti e le opinioni
sulle vicende S.Anna
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
GRANDANGOLO

Se l'assistenza
è a lungo termine
L'INCHIESTA

Un "aiuto domiciliare"
diventato carissimo
L'IMMAGINE

Una settimana
un’immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Lei un invalida?
Ma è sui social!
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
I "Paradise Papers",
un furto di ricchezza
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nella base americana
"Pronti, qui in Corea"
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Propaganda e verità
sono sempre in guerra
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Il secessionismo
scuote l'Europa
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Premiata a Locarno
la parodia del cinema
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Il colore "pervinca"
emblema di artificio
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
16.11.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, ottobre 2017
15.11.2017
Istituto della formazione continua - Pubblicato il nuovo programma gennaio-giugno 2018 dei corsi base per formatori di apprendisti
15.11.2017
Comunicazione di prassi cantonale concernente le deduzioni di spese professionali particolari degli espatriati domiciliati nel Canton Ticino
08.11.2017
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da mercoledì 8 novembre 2017 alle ore 10.00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)
07.11.2017
I dati del censimento annuale dei rifiuti sono ora consultabili in modo interattivo anche sul portale dell'Osservatorio Ambientale della Svizzera Italiana [www.ti.ch/oasi]
30.10.2017
Pubblicato nuovo formulario per la compilazione elettronica della dichiarazione dei redditi 2017 dei Patriziati, con la funzione di somma automatica
24.10.2017
Aggiornato il sito tematico del Parco del Piano di Magadino [www.ti.ch/ppdm]
19.10.2017
Pubblicati i dati del traffico sulla rete stradale in Ticino nel 2016 [www.ti.ch/conteggi]
19.10.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, settembre 2017
18.10.2017
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) è in vigore a partire da mercoledì 18 ottobre 2017 alle ore 12.00 a causa del pericolo d'incendio di boschi. La misura è attiva su tutto il territorio cantonale.

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio




I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Parigi:
Hariri annuncia
il ritorno
a Beirut

Zimbabwe:
corteo
contro
Mugabe