Sulle strade del Locarnese
Immagini articolo
Così la supercar i8
è entrata  nel futuro
STEFANO PESCIA


Che automobile stai provando? Spesso me lo chiedono. Questa volta è una Bmw i8. E, come una parola magica queste due lettere stimolano la curiosità e l’interesse di guardarla più da vicino. Sì, perché con la i8 si entra in un mondo esclusivo, sintesi di una futuristica tecnologia firmata dalla casa bavarese. Un modello ibrido e sportivo, dove potenza e rispetto dell’ambiente viaggiano all’unisono, senza dimenticare la tipica precisione germanica, la tenuta di strada e la qualità.
È decisamente una vettura diversa, fosse solo per l’apertura delle portiere ad ali di gabbiano. Un ricercato sistema che richiede un po’ di attenzione soprattutto quando si posteggia. Occorrono infatti almeno trenta centimetri in più di agio dall’altra auto. Quando siete seduti al volante le funzioni sono subito familiari. È una supercar in materiale sintetico, fibra di carbonio, alluminio e magnesio. Tutto ciò permette di limitare il peso a vuoto a 1490 chili. Inoltre, una ricercata tecnologia che duetta con grazia con gli estremi permette di percorrere una quarantina di chilometri ad emissioni zero.
E allora, con una vettura speciale ci vuole una destinazione altrettanto unica: le Isole di Brissago. È sulla strada, che porta all’imbarcadero di Porto Ronco, che la vettura dimostra al meglio la sua anima sportiva. Dopo di che solo pace e relax, nel verde di  un luogo molto stimolante, con un parco unico nel suo genere: fiori di loto, sequoie giganti, cipressi calvi, caschi di banane e alberi di eucalipto.
Riprendiamo la nostra i8 e le sorprese non sono finite. A partire dal sistema ibrido plug-di nuova generazione della vettura. Il motore elettrico, una potenza di 131 cavalli, mentre l’indispensabile motore a benzina è un 1,5 litri TwinPower Turbo a tre cilindri, disposto in posizione centrale. Eroga 231 cavalli ed è collegato alle ruote posteriori mediante un cambio automatico a sei marce, mentre quello elettrico trasmette la potenza alle ruote anteriori con un cambio automatico a due rapporti.
Trattandosi di un’ibrida plug-in, la batteria può essere ricaricata a casa, anche alla presa domestica o in stazioni pubbliche.
09.04.2017


IL DOSSIER


I fatti e le opinioni
sulle vicende S.Anna
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
GRANDANGOLO

Se l'assistenza
è a lungo termine
L'INCHIESTA

Un "aiuto domiciliare"
diventato carissimo
L'IMMAGINE

Una settimana
un’immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Lei un invalida?
Ma è sui social!
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
I "Paradise Papers",
un furto di ricchezza
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nella base americana
"Pronti, qui in Corea"
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Propaganda e verità
sono sempre in guerra
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Il secessionismo
scuote l'Europa
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Premiata a Locarno
la parodia del cinema
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Il colore "pervinca"
emblema di artificio
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
16.11.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, ottobre 2017
15.11.2017
Istituto della formazione continua - Pubblicato il nuovo programma gennaio-giugno 2018 dei corsi base per formatori di apprendisti
15.11.2017
Comunicazione di prassi cantonale concernente le deduzioni di spese professionali particolari degli espatriati domiciliati nel Canton Ticino
08.11.2017
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da mercoledì 8 novembre 2017 alle ore 10.00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)
07.11.2017
I dati del censimento annuale dei rifiuti sono ora consultabili in modo interattivo anche sul portale dell'Osservatorio Ambientale della Svizzera Italiana [www.ti.ch/oasi]
30.10.2017
Pubblicato nuovo formulario per la compilazione elettronica della dichiarazione dei redditi 2017 dei Patriziati, con la funzione di somma automatica
24.10.2017
Aggiornato il sito tematico del Parco del Piano di Magadino [www.ti.ch/ppdm]
19.10.2017
Pubblicati i dati del traffico sulla rete stradale in Ticino nel 2016 [www.ti.ch/conteggi]
19.10.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, settembre 2017
18.10.2017
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) è in vigore a partire da mercoledì 18 ottobre 2017 alle ore 12.00 a causa del pericolo d'incendio di boschi. La misura è attiva su tutto il territorio cantonale.

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio




I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Parigi:
Hariri annuncia
il ritorno
a Beirut

Zimbabwe:
corteo
contro
Mugabe