La prova su strada
Immagini articolo
La Opel Crossland X
è "ricca" e versatile
STEFANO PESCIA


Bella e compatta all’esterno, spaziosa ed estremamente versatile all’interno, con una moderna doppia colorazione e il look disinvolto di un suv. Ecco in sintesi la nuova Opel Crossland X. Dopo la Mokka è il secondo prodotto della famiglia Opel che porta il nome X. La gamma si completerà nel corso dell’anno con la terza novità, la Grandland X di maggiori dimensioni. Con una lunghezza complessiva di 4,21 metri, la Crossland X è 16 centimetri più corta dell’Opel Astra, ma dieci centimetri più alta. Misure che permettono ai passeggeri di disporre di sedili più alti e quindi una migliore visuale.
Il conducente e il passeggero anteriore possono scegliere anche i sedili ergonomici, certificati dall’associazione Aktion Gesunder Rücken (Agr). In questa categoria di veicoli è un’esclusiva della Crossland X. Grazie all’ampio tetto panoramico apribile, il senso di spaziosità è ancora maggiore. A dipendenza della versione il suo equipaggiamento offre una vasta scelta di accessori. Si passa dai fari full-led, al display Head-up, dalla telecamera posteriore panoramica a 180° al sistema automatico di avviso di collisione con funzione di riconoscimento dei pedoni, dalla frenata di emergenza automatica al rilevatore di stanchezza e al sistema di riconoscimento del punto cieco.
A facilitare ulteriormente le manovre di parcheggio ci pensa il sistema di assistenza di ultima generazione. Capace di identificare gli spazi liberi adeguati, guida il veicolo in autonomia, entrando o uscendo dall’area di parcheggio in tutta sicurezza. Il conducente non deve far altro che azionare i pedali. A tutto ciò si aggiunge la migliore connettività digitale firmata Opel, grazie ai servizi Opel OnStar. Sono inoltre disponibili: la moderna tecnologia IntelliLink-Infotainment compatibile con Apple CarPlay e Android Auto, con schermo tattile a colori fino a otto pollici. Inoltre gli smartphone compatibili si possono anche caricare per induzione attraverso la funzione di ricarica senza fili.
Un’altra apprezzabile caratteristica è il volume del bagagliaio da 520 litri con cinque passeggeri a bordo, senza la necessità di ribaltare la panca posteriore. Gli occupanti della seconda fila hanno inoltre la possibilità di spostare la lunghezza dei propri sedili fino a 15 centimetri, oltre a ribaltare singolarmente quelli posteriori. In questo modo il volume di carico si amplia fino ad una capacità di 1.255 litri. Per i motori la scelta si orienta a tre motori 1,2 l a benzina da 81 cv, 110 cv e 130 cv, e due diesel 1,6 l con prestazioni da 99 cv e 120 cv. Il motore Turbo benzina 1.2 a iniezione diretta da 110 cv può essere ordinato anche con il cambio automatico a sei rapporti. I clienti possono pure approfittare di un premio Flex del valore di 2’500 franchi e di un leasing a tasso zero senza anticipo. La versione base con motore da 1,2 l da 81 cv e cambio manuale a cinque marce sarà ordinabile da 18’900 franchi. s.p.
02.07.2017


IL DOSSIER


Le polemiche
sul Cardiocentro
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
GRANDANGOLO

"Cambiamo la legge,
è facile avere armi"
L'INCHIESTA

Richiedenti l'asilo
a lezione d'"amore"
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Il mondo del lavoro
contro i "puzzoni"
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
I nuovi consumatori
influenzano i marchi
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Mosaici di guerra
dalla postazione Judy
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Lampi di guerra
e fulmini su Trump
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
La razza è un concetto
inventato della politica
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Orchi e melodrammi
non scaldano Cennes
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
La dieta dei cittadini
interessa i governanti
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
09.07.2018
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) è in vigore a partire da lunedì 9 luglio 2018 alle ore 13.00 a causa del pericolo d'incendio di boschi. La misura è attiva su tutto il territorio cantonale.
28.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Movimento naturale della popolazione, Ticino, 2017
22.06.2018
L'Ufficio di vigilanza sulle commesse pubbliche ha pubblicato la lista delle commesse del Cantone aggiudicate a invito o incarico diretto con importi superiori a fr. 5000.– [www.ti.ch/commesse]
22.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale: andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, giugno 2018
15.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, primo trimestre 2018
15.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, maggio 2018
08.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, primo trimestre 2018
06.06.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'Ordine del Giorno della seduta del 18 giugno 2018.
06.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Le transazioni immobiliari in Ticino nel primo trimestre 2018
01.06.2018
In occasione della "Settimana europea per lo sviluppo sostenibile", in programma dal 30 maggio al 5 giugno 2018, il Dipartimento del territorio (DT) ha aggiornato le pagine del proprio sito tematico, mettendo in evidenza attività e progetti promossi in collaborazione con i numerosi partner [www.ti.ch/sviluppo-sostenibile]

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio


I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Russiagate:

i democratici
all'attacco

Pakistan:

elezioni
di sangue