La prova su strada
Immagini articolo
Il Land Rover Velar
punta sull'eleganza
STEFANO PESCIA


Per chi apprezza stile ed eleganza nei veicoli Suv 4x4, il mondo Land Rover propone un nuovo esempio di design, improntato a una bellezza signorile e alle proporzioni armoniche. L’attraente Velar, in vendita da 63’500 a 100’300 franchi, è la quarta generazione dei modelli Range Rover e di certo saprà affascinare anche una nuova clientela per la casa britannica. Come ha indicato Gerry McGovern, Land Rover ChiefDesign Officer: "La Range Rover Velar cambia tutto perché arricchisce il Brand infondendo una nuova dimensione di glamour, modernità ed eleganza". Ne sono una testimonianza i fari Matrix-Laser Led - i più sottili mai montati su una Land Rover di serie - le maniglie estraibili a filo di carrozzeria e i dettagli BurnishedCopper delle lame del paraurti anteriore e delle prese d’aria sui parafanghi.
Come indicano le sue misure, lunghezza 4,80 m, 1,66 m di altezza e 2,02 m di larghezza, si posiziona tra la Evoque e la Range Rover Sport. Il volume di carico del bagagliaio varia da 673 a 1731 litri mentre la capacità del serbatoio è tra i 60 e i 66 litri, a dipendenza della motorizzazione. Anche in questo caso per alleggerire il veicolo (che pesa 1804 kg) sono molteplici le componenti in alluminio. Inoltre la capacità di traino del Velar è di 2.400 kg, 2.500 kg con il carico frenato. Le eleganti proporzioni di Range Rover Velar e gli inconfondibili elementi di design Range Rover creano un veicolo che semplicemente si fa notare. Un’interessante offerta che permette di scegliere cinque differenti motorizzazioni, tutte a sei cilindri. La potenza varia da 180, 240 e 300 cavalli, nelle versioni turbodiesel e 250 e 380 cavalli per quelle con i propulsori a benzina. Tutte sono equipaggiate di serie con un cambio automatico a 8 rapporti, le sospensioni pneumatiche e la trazione integrale, dotata di un bloccaggio del differenziale elettronico sull’asse posteriore, che assicura una guida sicura su ogni genere di fondo stradale e un’eccellente trazione anche sui terreni più difficili. Le capacità fuoristrada del Velar si esprimono grazie a un’altezza da terra di 251 cm, un angolo di dosso di 24 gradi e un angolo di uscita pari a 30 gradi. Il sottoscocca liscio evita che possano rimanere impigliati rami o altro materiale.
La posizione di guida è comoda, dominante e sportiva. Di prestigio anche l’attenzione alle strumentazione presenti nell’abitacolo. Si passa dall’’Head-up Display ai due schermi tattili da 10" ad alta, definizione fino ai braccioli individuali scorrevoli e al sistema di illuminazione soffusa configurabile. Unica nel segmento, in alternativa alla pelle, Velar offre rivestimenti dei sedili in materiale tessile, sostenibile, tra cui i tessuti Kvadrat in misto lana, dall’assemblaggio impeccabile che rendono l’atmosfera simile a un salotto. Anche la tecnologia si affianca al Velar con innovazione e classe. Sulla plancia sono quasi completamente spariti tutti i pulsanti e i comandi. Ora a regnare sulla gestione dell’automobile sono lo schermo tattile e i comandi capacitivi al posto di quelli tradizionali.

s.p.
17.09.2017


IL DOSSIER


I fatti e le opinioni
sulle vicende S.Anna
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
GRANDANGOLO

Povere chiese...
con meno denaro
L'INCHIESTA

Un bebè su quattro
ha genitori stranieri
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Il Piano B italiano
senza canone Rai
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Millennial al potere
ma non "correct"
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nella base americana
"Pronti, qui in Corea"
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Propaganda e verità
sono sempre in guerra
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Quelle vie d'uscita
per Gerusalemme
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Premiata a Locarno
la parodia del cinema
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
La pizza nasce local
ma è diventata global
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
11.01.2018
Prova delle Sirene 2018
10.01.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'Ordine del Giorno della seduta del 22 gennaio 2018.
28.12.2017
Pubblicati online gli oggetti che sottostanno all’Ordinanza sulla protezione contro gli incidenti rilevanti (OPIR) con le loro aree di coordinamento [www.ti.ch/oasi]
28.12.2017
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, terzo trimestre 2017
22.12.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, novembre 2017
22.12.2017
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale: andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, dicembre 2017
21.12.2017
Riqualifica del fondovalle di Airolo: credito di 50 milioni di franchi quale contributo cantonale [www.ti.ch/cantieri]
19.12.2017
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, ottobre e terzo trimestre 2017
19.12.2017
Caccia tardo autunnale: evoluzione delle catture al 19.12.2017 [www.ti.ch/caccia]
15.12.2017
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, terzo trimestre 2017

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio


I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Vienna:
"Non lasciate
governare
i nazisti"

Repubblica Ceca:
per le presidenziali
sarà
ballottaggio