La prova su strada
Immagini articolo
Il Suv della Opel
con il segno X
STEFANO PESCIA


La famiglia Opel con il segno d’identificazione X è pronta ad accogliere il suo terzo membro e a rinforzare un segmento in continua crescita. Oltre a linee moderne e atletiche, look offroad accattivante e qualità tipiche di un Suv, alla Grandland X si aggiungono numerose tecnologie all’avanguardia, comfort e spazio in abbondanza per un massimo di cinque passeggeri. Un disinvolto Suv da 4,47 metri di lunghezza, 1,9 m di larghezza (con specchietti retrovisori ripiegati). Generoso anche il vano bagagli che vanta una capacità compresa tra 514 e 1.652 litri, con molto spazio per bagagli ed equipaggiamenti sportivi. A seconda della variante di allestimento, l’accesso al vano di carico è semplice ma pratico. Basta un movimento del piede e il portellone posteriore, con comando a sensore, si apre e si chiude automaticamente.
L’equipaggiamento di serie è quanto mai ricco. Tra cui spiccano le luci diurne e posteriori a Led, l’assistente al mantenimento della corsia basato su videocamera, il riconoscimento dei segnali stradali, l’assistente alla partenza in salita, la radio R4.0 con funzione vivavoce mediante Bluetooth, il climatizzatore con filtro antiparticolato e antiodori, i sedili comfort con numerose opzioni di regolazione e lo schienale dei sedili posteriori ribaltabile in rapporto 40:60. La funzione Opel OnStar è disponibile di serie già a partire dalla variante di allestimento Edition. Il piacere di guida a bordo è pure garantito da numerosi sistemi di assistenza alla guida disponibili opzionalmente, ma anche da motori particolarmente esuberanti. Al lancio i clienti potranno scegliere tra due propulsori che vantano pure vantaggiosi valori di CO2. Entrambi sono ottenibili con moderni cambi manuali a sei rapporti oppure con il cambio automatico a sei velocità ad attrito ottimizzato e sono anche dotati di serie del sistema Start-Stop. A scelta il turbo benzina da 1,2 litri, a iniezione diretta e completamente in alluminio, da 130 Cv e genera una coppia massima di 230 Nm a 1.750 giri/min. Il secondo è un diesel da 1,6 litri da 120 Cv in grado di raggiungere una coppia massima di 300 Nm anch’esso a 1.750 giri/min.
Per i clienti che esigono ancora più prestazioni, Opel amplierà a breve la gamma di motorizzazioni per Grandland X, anche sul fronte dei diesel top di gamma. L’offerta sarà arricchita anche da un nuovo cambio automatico a 8 rapporti. Tecnicamente il modello dispone, su richiesta, anche del controllo elettronico IntelliGrip che assicura la migliore trazione in diverse situazioni di marcia. Il conducente può scegliere tra cinque modalità. Il sistema adatta poi la distribuzione della potenza alle ruote anteriori, ammette eventualmente uno slittamento, modifica il punto di innesto con il cambio automatico e la curva caratteristica del pedale dell’acceleratore.
Ordinabile a partire da 26’800 franchi la Grandland X permette ai clienti di approfittare di un premio Flex del valore di 3’000 franchi e di un leasing a tasso zero senza anticipo. s.p
15.10.2017


IL DOSSIER


I fatti e le opinioni
sulle vicende S.Anna
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
GRANDANGOLO

Se l'assistenza
è a lungo termine
L'INCHIESTA

Un "aiuto domiciliare"
diventato carissimo
L'IMMAGINE

Una settimana
un’immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Lei un invalida?
Ma è sui social!
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
I "Paradise Papers",
un furto di ricchezza
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nella base americana
"Pronti, qui in Corea"
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Propaganda e verità
sono sempre in guerra
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Premiata a Locarno
la parodia del cinema
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Il secessionismo
scuote l'Europa
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Il colore "pervinca"
emblema di artificio
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
24.11.2017
Caccia tardo autunnale: evoluzione delle catture al 24.11.2017 [www.ti.ch/caccia]
16.11.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, ottobre 2017
15.11.2017
Istituto della formazione continua - Pubblicato il nuovo programma gennaio-giugno 2018 dei corsi base per formatori di apprendisti
15.11.2017
Comunicazione di prassi cantonale concernente le deduzioni di spese professionali particolari degli espatriati domiciliati nel Canton Ticino
08.11.2017
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da mercoledì 8 novembre 2017 alle ore 10.00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)
07.11.2017
I dati del censimento annuale dei rifiuti sono ora consultabili in modo interattivo anche sul portale dell'Osservatorio Ambientale della Svizzera Italiana [www.ti.ch/oasi]
30.10.2017
Pubblicato nuovo formulario per la compilazione elettronica della dichiarazione dei redditi 2017 dei Patriziati, con la funzione di somma automatica
24.10.2017
Aggiornato il sito tematico del Parco del Piano di Magadino [www.ti.ch/ppdm]
19.10.2017
Pubblicati i dati del traffico sulla rete stradale in Ticino nel 2016 [www.ti.ch/conteggi]
19.10.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, settembre 2017

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio




I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Parigi:
Hariri annuncia
il ritorno
a Beirut

Zimbabwe:
corteo
contro
Mugabe