Le auto
Immagini articolo
Il Suv C della Tuscon
vanta un mix vincente
STEFANO PESCIA


Progettato e costruito in Europa, il nuovo Suv del segmento C di Hyundai è stato sottoposto a una rivisitazione approfondita del design, della connettività e della sicurezza. La nuova Tucson, in vendita da 30’900 franchi, dispone pure di tre nuove tonalità della carrozzeria, due diversi colori (beige e nero) per l’interno e funzioni di connettività esclusive, compresi i sistemi audio con Apple CarPlay e Android Auto.
Per la prima volta Hyundai propone una soluzione con motorizzazione mild hybrid in combinazione con il diesel da 2.0 litri. In fase di accelerazione supporta il motore, riducendo il consumo di carburante. Il sistema commuta automaticamente tra funzionamento meccanico del propulsore e recupero di energia.
Il motore più potente della gamma è il diesel da 2 litri, 185 cavalli, con cambio manuale a sei marce o cambio automatico a otto rapporti di nuovo sviluppo. La trazione è integrale Hyundai denominata Htrac, dotata del bloccaggio del differenziale. In alternativa, il motore diesel Smartstream da 1.6 litri di nuova concezione, 136 cavalli, cambio manuale a sei marce o a doppia frizione a sette rapporti, trazione anteriore o integrale Hyundai Htrac.
La scelta delle motorizzazioni propone anche l’1.6 litri Gdi benzina, 177 cavalli. L’intera gamma di motori del nuovo Tucson soddisfa la nuova norma anti-inquinamento Euro 6d Temp e offre un’efficienza di consumo migliorata.
Oltre al comfort dei sedili, la Tucson è dotata di un bagagliaio spazioso con un volume minimo di 513 litri (459 litri per la versione a 48 V). Il modello garantisce sistemi di sicurezza evoluti e di assistenza alla guida che ottemperano gli standard europei più elevati. Il pacchetto di sicurezza è infatti tra i migliori della categoria. Ecco perché. Include il sistema anticollisione frontale, l’assistenza al mantenimento di corsia e il sistema di rilevamento intelligente dei limiti di velocità. Non solo, a tutto ciò va aggiunta la nuova funzione che monitora il modo di guida del conducente, lo avverte se è stanco e gli suggerisce di prendersi una pausa.   s.p.
19.08.2018


LO STUDIO

La qualità
dei media svizzeri
IL DOSSIER


Le polemiche
sul Cardiocentro
GRANDANGOLO

I matrimoni politici
impossibili (o quasi)
L'INCHIESTA

Il bluff della canapa light
in 5 minuti diventa droga
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Gli affari d'amore
non si fanno in banca
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Trump con i tassi bassi
sogna d'essere Reagan
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
La Libia aspetta
lo scontro finale
Guido Olimpio
Guido Olimpio
La guerra senza confini
dei "mercenari killer"
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Perché il sovranismo
costruisce nuovi muri
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Dramma e commedia
al Festival di Locarno
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
La rivoluzione parte
dal carrello della spesa
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Siccità, piogge e uragani
nel sordo allarme clima
ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
07.11.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 19 novembre prossimo
26.10.2018
Pubblicati i dati del censimento rifiuti 2017 [www.ti.ch/gestione-rifiuti, www.ti.ch/oasi]
26.10.2018
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da sabato 27 ottobre 2018 alle ore 8:00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)
24.10.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'Ordine del Giorno della seduta del 5 novembre 2018.
23.10.2018
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all’aperto (RLCFo/RaLLI) in vigore in Ticino e Moesano dal 26 settembre e in Val Poschiavo dal 16 ottobre 2018, viene da oggi esteso anche alla Val Bregaglia
22.10.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, settembre 2018
16.10.2018
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) in vigore in Ticino e Moesano dal 26 settembre 2018, viene da oggi esteso anche alla Val Poschiavo
11.10.2018
Pubblicati i dati di funzionamento degli impianti di depurazione in Ticino [www.ti.ch/oasi]
04.10.2018
Avvio della consultazione del Progetto di risanamento fonico delle strade cantonali e comunali del Luganese [www.ti.ch/rumore]
03.10.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 15 ottobre prossimo

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »



I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Atene: scontri
alle celebrazioni
per la Rivolta
del Politecnico

CIA:
il principe saudita
ha fatto uccidere
Khashogggi