Le auto
Immagini articolo
La Santa Fe di Hyundai
sorveglia i passeggeri
STEFANO PESCIA


Hyundai consolida la propria presenza nel mercato dei Suv con la quarta generazione Santa Fe, a cinque posti (da 53’550 franchi) e a sette posti (da 60’500 franchi). In sintesi, il nuovo modello lungo 4 metri e 77 centimetri e con un passo di 2 metri e 76, si evidenzia per l’accresciuto comfort e l’accesso alla terza fila facilitato dalla funzione one-touch.
La nuova Santa Fe si distingue con un design raffinato, un’evoluta tecnologia e un pacchetto di sicurezza migliore della categoria. Quest’ultimo comprende pure l’innovativo sistema Rear Occupant Alert che monitora i sedili posteriori per individuare eventuali passeggeri e avvisare il conducente quando lasciano il veicolo. Anche la funzione di assistenza Rear Cross Traffic Collision Avoidance è una prima Hyundai. Un sensore a ultrasuoni sorveglia i sedili posteriori per rilevare i movimenti di bambini o animali. Il sistema ricorda al conducente, dopo che ha spento il motore, di controllare i sedili posteriori con un messaggio sullo schermo nel quadro strumenti. In aggiunta se il veicolo esce in retromarcia da aree con scarsa visibilità, oltre ad avvertire il guidatore dell’avvicinarsi di veicoli trasversalmente da dietro, è in grado di frenare automaticamente.
Il Safety Exit Assist previene gli incidenti bloccando temporaneamente le portiere quando i veicoli si avvicinano da dietro per poi risbloccarle al loro passaggio, in modo da permettere ai passeggeri di uscire dall’auto in sicurezza. Il nuovo visore a testa alta di Hyundai, proietta i dati rilevanti per la guida sul parabrezza. Il modello si propone anche con un evoluto sistema a trazione integrale, Htrac, che gestisce in maniera variabile la distribuzione della coppia e della forza frenante. Hyundai propone ai consumatori anche differenti funzioni di connettività.
I propulsori sono stati rielaborati per soddisfare i nuovi standard antinquinamento Euro 6d Temp e sono più efficienti nel consumo di carburante. Il diesel 2.0 litri è disponibile con 150 e 185 cavalli, cambio manuale a sei marce o trasmissione automatica a otto rapporti di nuova concezione. Il più potente 2.2 litri turbodiesel ha 200 cavalli, il benzina 2.4 litri ne ha 185, un cambio manuale a sei rapporti e trazione integrale.

s.p.
02.09.2018


LO STUDIO

La qualità
dei media svizzeri
IL DOSSIER


Le polemiche
sul Cardiocentro
GRANDANGOLO

I matrimoni politici
impossibili (o quasi)
L'INCHIESTA

Il bluff della canapa light
in 5 minuti diventa droga
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Gli affari d'amore
non si fanno in banca
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Trump con i tassi bassi
sogna d'essere Reagan
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
La Libia aspetta
lo scontro finale
Guido Olimpio
Guido Olimpio
La guerra senza confini
dei "mercenari killer"
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Perché il sovranismo
costruisce nuovi muri
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Dramma e commedia
al Festival di Locarno
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
La rivoluzione parte
dal carrello della spesa
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Siccità, piogge e uragani
nel sordo allarme clima
ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
07.11.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 19 novembre prossimo
26.10.2018
Pubblicati i dati del censimento rifiuti 2017 [www.ti.ch/gestione-rifiuti, www.ti.ch/oasi]
26.10.2018
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da sabato 27 ottobre 2018 alle ore 8:00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)
24.10.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'Ordine del Giorno della seduta del 5 novembre 2018.
23.10.2018
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all’aperto (RLCFo/RaLLI) in vigore in Ticino e Moesano dal 26 settembre e in Val Poschiavo dal 16 ottobre 2018, viene da oggi esteso anche alla Val Bregaglia
22.10.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, settembre 2018
16.10.2018
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) in vigore in Ticino e Moesano dal 26 settembre 2018, viene da oggi esteso anche alla Val Poschiavo
11.10.2018
Pubblicati i dati di funzionamento degli impianti di depurazione in Ticino [www.ti.ch/oasi]
04.10.2018
Avvio della consultazione del Progetto di risanamento fonico delle strade cantonali e comunali del Luganese [www.ti.ch/rumore]
03.10.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 15 ottobre prossimo

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »



I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Atene: scontri
alle celebrazioni
per la Rivolta
del Politecnico

CIA:
il principe saudita
ha fatto uccidere
Khashogggi