La politica d'opposizione del Mps secondo Pino Sergi
"Noi siamo alternativi
contro questo governo"
CLEMENTE MAZZETTA


All’opposizione in parlamento e nei consigli comunali, ma forza attiva e trascinante fra la gente. Un apparente paradosso quello del Movimento per il socialismo (Mps)."La campagna in difesa degli ospedali di valle, che ci ha portato a lanciare l’iniziativa ‘giù le mani’ persa per un nonnulla e a vincere il referendum contro la privatizzazione degli ospedali, è stata una delle più partecipate dell’ultimo decennio", dice Pino Sergi, leader Mps.
Un’influenza che non ha un’analoga rispondenza elettorale.
"Stare in parlamento è importante perché fa da megafono, sostiene le nostre campagne. Il lavoro del nostro deputato Matteo Pronzini è encomiabile. Ma non è lì che si cambiano le cose".
E dove si cambiano. Dove si conta davvero?
"Ha contato di più la nostra capacità di organizzare delle campagne chiare fra la gente sulla questione ospedaliera che avere 15 o 18 parlamentari. Abbiamo fatto più noi che tutta l’opposizione".
Ora, dopo la lotta su temi socio-sanitari e del lavoro, vi siete  impegnati contro i privilegi di casta. Una svolta?
"No. Siamo semplicemente contro la professionalizzazione della politica. I foraggiamenti ai partiti, le indennità fanno parte di questa concezione. Noi invece immaginiamo una politica per tutti, che è parte della vita quotidiana nelle scuole, nei posti di lavoro".
Ma non vi sentite un po’ i grillini del Ticino?
"Nient’affatto. Noi abbiamo una visione classista. Non è solo un problema di accaparramenti di privilegi. Qui lo Stato tutela gli interessi di chi difende le classi dominanti. È solo una parte della nostra critica politica".
Vi considerate una forza di sinistra?
"Ci consideriamo una forza anticapitalista, comunista antistalinista, socialista rivoluzionaria".
Va bene, ma siete disposti ad allearvi per portare avanti le vostre proposte?
"Sì, con tutti quelli che sono per una logica di opposizione al governo e alle sue politiche".
Insomma, siete una forza alternativa?
"Ad ogni livello. Cantonale e comunale. A Bellinzona, alleati con il Pop, siamo alternativi alla politica condotta in Municipio dal Ps e fatta propria, ahimè, da quella che è detta Unità della sinistra".
Alternativi anche ai socialisti?
"Alternativi alle politiche del governo. Noi non votiamo né preventivi, né consuntivi. E quindi siamo alternativi anche al Ps, se sostiene quelle misure".

c.m.
04.03.2018


IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
GRANDANGOLO

"Troppi negozi chiusi,
ogni mese 5 in meno"
L'INCHIESTA

La "bolla integralista"
cresce nelle carceri
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Sparate leghiste
da ignorare sempre
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Una politica assente
per il business migranti
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Mosaici di guerra
dalla postazione Judy
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Lampi di guerra
e fulmini su Trump
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
La razza è un concetto
inventato della politica
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Orchi e melodrammi
non scaldano Cennes
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
L'amore d'antan
nel "Regality show"
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
22.06.2018
L'Ufficio di vigilanza sulle commesse pubbliche ha pubblicato la lista delle commesse del Cantone aggiudicate a invito o incarico diretto con importi superiori a fr. 5000.– [www.ti.ch/commesse]
22.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale: andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, giugno 2018
15.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, primo trimestre 2018
15.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, maggio 2018
08.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, primo trimestre 2018
06.06.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'Ordine del Giorno della seduta del 18 giugno 2018.
06.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Le transazioni immobiliari in Ticino nel primo trimestre 2018
01.06.2018
In occasione della "Settimana europea per lo sviluppo sostenibile", in programma dal 30 maggio al 5 giugno 2018, il Dipartimento del territorio (DT) ha aggiornato le pagine del proprio sito tematico, mettendo in evidenza attività e progetti promossi in collaborazione con i numerosi partner [www.ti.ch/sviluppo-sostenibile]
30.05.2018
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, aprile e primo trimestre 2018
29.05.2018
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale attività manifatturiere, Ticino, aprile e primo trimestre 2018

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio


I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Macron
ipoteca
il mini vertice
europeo

Bosnia-Erzegovina:
la rotta dei migranti
al confine
con la Croazia