function iscriviti() {window.open("http://ads.caffe.ch/ppl/","_blank","width=620,"menubar=no","resizable=no","scrollbars=no")};
L'anno delle elezioni comunali porterà nuovi presidenti
Immagini articolo
Ora a  sinistra si balla
il valzer delle coppie
CLEMENTE MAZZETTA


Non è solo il Ps, che eleggerà un nuovo presidente il prossimo 16 febbraio. Anche Lega e Plrt si stanno preparando a rivedere/riformare i loro vertici. Per quanto riguarda i socialisti - dopo la rinuncia di Adriano Venuti, attuale presidente dell’Associazione inquilini - sono quattro le candidature per la successione a Igor Righini: Laura Riget (24 anni) e Fabrizio Sirica (30). A questi si aggiungono Evaristo Roncelli e Simona Buri (41). Comunque vada a guidare il Ps in futuro sarà una coppia. Per la Lega - archiviata la stagione dei "colonnelli", il gruppo storico che lo guidava dopo la scomparsa di Giuliano Bignasca - la necessità di darsi un organismo decisionale è sul tavolo dall’ottobre scorso.
Il quadrumvirato reggente (Boris Bignasca, Michele Foletti, Roberta Pantani e Norman Gobbi) sta elaborando un nuovo statuto che dovrebbe dare al movimento un’ossatura più solida. Paradossalmente, il partito che conta due consiglieri di Stato, un consigliere nazionale, 18 deputati, 70 municipali e 250 consiglieri comunali cerca di uscire "dall’improvvisazione" con cui è stato guidato in questi trent’anni. Non più un padre-padrone alla Giuliano Bignasca, ma un vero e proprio direttorio (un triumvirato) eletto dalla base, dagli "stati generali" della Lega,  in grado di guidare il partito. Se ne dovrebbe sapere qualcosa in più prima delle elezioni comunali di aprile.
Elezioni che saranno il momento della verità per il Ppd e il Plrt, i due partiti di centro usciti sconfitti dalle ultime elezioni, che stanno vivendo serie difficoltà. Ma mentre non pare in discussione la guida di Fiorenzo Dadò nel Ppd nonostante la perdita del seggio al Consiglio degli Stati, traballa la presidenza di Bixio Caprara, eletto soltanto tre anni fa (per statuto il presidente del Plrt resta in carica quattro anni).  
Se le elezioni comunali si rivelassero un flop, inevitabilmente ritornerebbero a galla le contestazioni dell’ala radicale. Di Matteo Quadranti in particolare, che si era candidato per la presidenza del Plrt nel 2017 e che a ottobre aveva chiesto le dimissioni di Caprara, dopo la perdita del seggio agli Stati. Richiesta poi ritirata. Ma la crisi di leadership del Plrt non è poca cosa: a Lugano Michele Bertini e a Locarno Niccolò Salvioni hanno lasciato il loro seggio in Municipio (non si sono ripresentati) lamentando "scarso sostegno" dal partito. A Morcote, un esponente di peso come Nicola Brivio è uscito dal Plrt e ha dato avvio ad una lista civica. La perdita di attrazione dell’ex partitone e di leadership è palpabile.
c.m.
26.01.2020


Leggi in anteprima
le notizie del Caffè

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia cantonale
Ultim'ora
20.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, aprile 2020
15.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, aprile 2020
13.05.2020
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 25 maggio 2020
12.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, primo trimestre 2020
12.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, aprile 2020
08.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Dati settimanali provvisori sui decessi, Ticino e Svizzera, stato al 5.5.2020
06.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale attività manifatturiere, Ticino, aprile 2020
06.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale banche, Ticino, aprile 2020
06.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale costruzioni, Ticino, aprile 2020
30.04.2020
Pubblicato il Rendiconto 2019 del Consiglio di Stato
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Ripartenza a singhiozzo
e borse poco indicative
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nello scenario siriano
mani russe e iraniane
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Il braccio del Sultano
"allunga" il suo potere
Filippo Ceccarelli
Filippo Ceccarelli
Il governo MaZinga
nella crisi dell'Italia
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Nella tana degli affetti
per sentirci meno soli
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Per fermare i virus
aiutiamo l'ambiente
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi

IT Illustrazione
Cover stories
Sfoglia l'archivio »
La lettura
Leggi »
Instant book
Leggi »
I racconti
Leggi »
Altre
pubblicazioni


Per le tue vacanze
scopri il Ticino
Vai al sito »



Vai al sito »



Le infografie


I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Notte
di violenze
nelle città
statunitensi

La lenta
ripartenza
della cultura
europea

DIREZIONE, REDAZIONE
E PUBBLICITÀ

via B. Luini 19 6600 Locarno
Svizzera

caffe@caffe.ch
+41 (0)91 756 24 00