function iscriviti() {window.open("http://ads.caffe.ch/ppl/","_blank","width=620,"menubar=no","resizable=no","scrollbars=no")};





Sino al 1798 diversi comuni condividevano il potere
Da Murten a Moutier
storia delle città divise
SEAN MÜLLER E NENAD STOJANOVIC


Fino al 1798 la vecchia Confederazione aveva un gran numero di baliaggi comuni, ad esempio Uznach (amministrata da Svitto e Glarona), Hurden (Zurigo, Glarona e Berna), o Bellinzona (Uri, Svitto e Nidvaldo). Il confronto più interessante è offerto da un comune che, come Moutier, si trova al confine tra le regioni di lingua tedesca e francese: Murten (o Morat, in francese).
Dopo la famosa battaglia di Murten (22 giugno 1476), la città di Murten e i dintorni furono posti sotto l’amministrazione congiunta di Berna e Friburgo. In seguito alla Riforma emersero le tensioni fra cattolici (Friburgo) e protestanti (Berna). Sotto la pressione di Friburgo, nel 1530 ci fu una votazione in cui i sostenitori della Riforma ottennero una piccola maggioranza. Di conseguenza, Berna prese in mano gli affari ecclesiastici e scolastici (con il risultato che Murten divenne sempre più protestante e germanofona), mentre Friburgo divenne responsabile delle questioni militari. Dopo l’invasione delle truppe francesi, nel 1798, il condominium di Murten fu sciolto. Cinque anni più tardi la città fu definitivamente assegnata al cantone di Friburgo, nonostante il fatto che la maggioranza fosse più favorevole al cantone di Berna.
02.02.2020


Articoli Correlati
Leggi in anteprima
le notizie del Caffè

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia cantonale
Ultim'ora
13.07.2020
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, giugno 2020
06.07.2020
Notiziario statistico Ustat: Movimento naturale della popolazione, Ticino, 2019
17.06.2020
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, maggio 2020
17.06.2020
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale, andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, giugno 2020
12.06.2020
Notiziario statistico Ustat: Le transazioni immobiliari in Ticino nel primo trimestre 2020
10.06.2020
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 22 giugno 2020
04.06.2020
Swiss Mobility: opportunità di stage professionale in Svizzera per neodiplomati 2020
20.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, aprile 2020
15.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, aprile 2020
12.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, primo trimestre 2020
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
La Libia è una polveriera
ormai pronta a esplodere
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nello scenario siriano
mani russe e iraniane
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Le gang dettano legge
in sessanta città Usa
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Filippo Ceccarelli
Filippo Ceccarelli
Il governo MaZinga
nella crisi dell'Italia
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Nella tana degli affetti
per sentirci meno soli
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Per fermare i virus
aiutiamo l'ambiente
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi

IT Illustrazione
Cover stories
Sfoglia l'archivio »
La lettura
Leggi »
Instant book
Leggi »
I racconti
Leggi »
Altre
pubblicazioni


Per le tue vacanze
scopri il Ticino
Vai al sito »



Vai al sito »



Le infografie


I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

25 anni
dal massacro
di Srebrenica

Belgrado:
assalto
al Parlamento

DIREZIONE, REDAZIONE
E PUBBLICITÀ

via B. Luini 19 6600 Locarno
Svizzera

caffe@caffe.ch
+41 (0)91 756 24 00