function iscriviti() {window.open("http://ads.caffe.ch/ppl/","_blank","width=620,"menubar=no","resizable=no","scrollbars=no")};
Dalle foto dei candidati lo specchio di un Ticino "piatto"
Immagini articolo
Politica inespressiva
e senza fantasia
LIBERO D'AGOSTINO


Piani americani e sciatteria nostrana. Sconfortante la galleria fotografica dei candidati ai municipi alle elezioni di aprile. Piatte e noiosamente uguali, da settimane sono sempre le stesse inquadrature, dalle ginocchia in su e qualche mezza figura, che si rincorrono sui quotidiani e nei portali online.  
Se, come diceva il grande Alfred Stieglitz, nella fotografia c’è una realtà sottile che diventa più reale della realtà, questa ripetitività delle immagini svela una realità banale. L’obiettivo non perdona: pose rigide con le mani a penzoloni, sorrisi di circostanza, abbigliamento il più delle volte incongruo, volti senza uno stato d’animo. Foto, insomma, che si accavallano e si confondono l’una con l’altra, senza raccontare niente. Se non la fugacità di qualche sguardo ardimentoso da "io speriamo che me la cavo". Letta attraverso il linguaggio dei corpi, la politica locale appare del tutto inespressiva. Capace di comunicare soltanto un "ci sono anch’io". Più che la sobrietà della politica di milizia, a far difetto è la fantasia.
Gli sfondi sono solitamente grigi, la mimica facciale uniforme, le posture impettite dall’ufficialità dello scatto. Manca solo il seppiato per far rinvenire alla memoria le foto da studio dei nostri bisnonni, quelle col fondale esotico e la pianta finta su una finta colonnina di marmo. Niente che colleghi, che rimandi ad un messaggio politico, nulla che dia un ritmo, un tocco, se non di brio, quantomeno di diversità. Con qualche lodevole eccezione.
I candidati di Lega e Udc a Chiasso e a Mendrisio, ad esempio, si sono fatti accortamente ritrarre sullo sfondo delle strade cittadine, veicolando un messaggio d’identificazione con la loro città. Quelli di Locarno, in tempi di frenesia ambientalista hanno furbescamente posato in mezzo al verde.   
I socialisti di Bellinzona, con un estro che irride all’ufficialità, si sono fatti riprendere anche loro per strada mentre guardano divertiti non verso il fotografo, ma dritti nel telefonino di uno di loro che scattava un selfie. Tutte foto che invogliano a leggere almeno la didascalia.
ldagostino@caffe.ch
02.02.2020


Leggi in anteprima
le notizie del Caffè

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia cantonale
Ultim'ora
20.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, aprile 2020
15.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, aprile 2020
13.05.2020
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 25 maggio 2020
12.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, primo trimestre 2020
12.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, aprile 2020
08.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Dati settimanali provvisori sui decessi, Ticino e Svizzera, stato al 5.5.2020
06.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale attività manifatturiere, Ticino, aprile 2020
06.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale banche, Ticino, aprile 2020
06.05.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale costruzioni, Ticino, aprile 2020
30.04.2020
Pubblicato il Rendiconto 2019 del Consiglio di Stato
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Ripartenza a singhiozzo
e borse poco indicative
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nello scenario siriano
mani russe e iraniane
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Il braccio del Sultano
"allunga" il suo potere
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Filippo Ceccarelli
Filippo Ceccarelli
Il governo MaZinga
nella crisi dell'Italia
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Nella tana degli affetti
per sentirci meno soli
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Per fermare i virus
aiutiamo l'ambiente
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi

IT Illustrazione
Cover stories
Sfoglia l'archivio »
La lettura
Leggi »
Instant book
Leggi »
I racconti
Leggi »
Altre
pubblicazioni


Per le tue vacanze
scopri il Ticino
Vai al sito »



Vai al sito »



Le infografie


I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

In Francia
si riprende
ad andare
a messa

Spagna:
10 giorni di lutto
e piano di riapertura
dal primo luglio

DIREZIONE, REDAZIONE
E PUBBLICITÀ

via B. Luini 19 6600 Locarno
Svizzera

caffe@caffe.ch
+41 (0)91 756 24 00