Sesso e amore
Immagini articolo
Distanziarsi dall'altro
per ritrovare armonia
LINDA ROSSI


La lettera
Sul Caffè del 29 gennaio scorso, a un signore che dice che dalla nascita della figlia sua moglie si rifiuta di fare sesso, lei consiglia di "giocare la carta della destabilizzazione sentimentale". Può precisare il senso di questo consiglio? Grazie per la sua cortese risposta.

La risposta
Partiamo dall’idea che sin dall’inizio della relazione la donna cerca la rassicurazione sentimentale e cioè di essere amata dal suo uomo, il quale rappresenta la certezza su diversi piani. In sostanza, la donna vuole essere sicura di poter allevare i suoi piccoli in totale serenità e senza il rischio di pericoli per lei e per la sua famiglia. Per raggiungere questo obiettivo, la donna si mostra molto attiva sessualmente, come se sapesse che così lo conquisterà legandolo a lei per la vita. Quando questo obiettivo è raggiunto, è come se non dovesse attivarsi così tanto, o affatto. L’uomo, a giusta ragione, reagisce con sbigottimento a questo cambiamento. Per un po’ spera che la situazione torni come prima, magari facendo di tutto e di più per farle sentire il grande amore che lui prova nei suoi confronti. Ma invano: in generale ottiene l’effetto contrario. L’uomo si dispera e non sa più che cosa fare.
Quando incontro uomini in questa situazione e spiego loro come funziona questo meccanismo, restano increduli. Come detto, nell’articolo da lei citato, in generale si tratta di donne che non si sono appropriate della loro sessualità e quindi non hanno sviluppato il desiderio sessuale. Perciò, anche se viene loro proposto un percorso sessuologico, non ne vogliono sapere. A questo punto all’uomo non rimane che fare leva sul bisogno di sicurezza affettiva della donna. Come? Evitando di essere disponibile giorno e notte per rassicurarla da un punto di vista amoroso. Per esempio può mantenere una maggiore distanza fisica e non farle sentire che la desidera sessualmente sopra ogni cosa e che senza di lei non può vivere. Alla distanza fisica può aggiungersi quella psichica, per esempio non raccontandole tutto quello che fa o ha fatto in sua assenza. Inoltre invito l’uomo a uscire di tanto in tanto con gli amici o per conto proprio.
Vedrà che così facendo recupererà un’aura di mistero agli occhi di sua moglie. E non deve assolutamente cedere se la signora si arrabbia o assume atteggiamenti seduttivi per ottenere la sua costante presenza e rassicurazione. Nel corso della mia lunga esperienza clinica ho incontrato molti casi dove la situazione si è ristabilita proprio grazie a questa strategia vincente.
26.02.2017


IL DOSSIER


I fatti e le opinioni
sulle vicende S.Anna
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
GRANDANGOLO

Se l'assistenza
è a lungo termine
L'INCHIESTA

Un "aiuto domiciliare"
diventato carissimo
L'IMMAGINE

Una settimana
un’immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Lei un invalida?
Ma è sui social!
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
I "Paradise Papers",
un furto di ricchezza
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nella base americana
"Pronti, qui in Corea"
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Propaganda e verità
sono sempre in guerra
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Il secessionismo
scuote l'Europa
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Premiata a Locarno
la parodia del cinema
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Il colore "pervinca"
emblema di artificio
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
16.11.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, ottobre 2017
15.11.2017
Istituto della formazione continua - Pubblicato il nuovo programma gennaio-giugno 2018 dei corsi base per formatori di apprendisti
15.11.2017
Comunicazione di prassi cantonale concernente le deduzioni di spese professionali particolari degli espatriati domiciliati nel Canton Ticino
08.11.2017
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da mercoledì 8 novembre 2017 alle ore 10.00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)
07.11.2017
I dati del censimento annuale dei rifiuti sono ora consultabili in modo interattivo anche sul portale dell'Osservatorio Ambientale della Svizzera Italiana [www.ti.ch/oasi]
30.10.2017
Pubblicato nuovo formulario per la compilazione elettronica della dichiarazione dei redditi 2017 dei Patriziati, con la funzione di somma automatica
24.10.2017
Aggiornato il sito tematico del Parco del Piano di Magadino [www.ti.ch/ppdm]
19.10.2017
Pubblicati i dati del traffico sulla rete stradale in Ticino nel 2016 [www.ti.ch/conteggi]
19.10.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, settembre 2017
18.10.2017
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) è in vigore a partire da mercoledì 18 ottobre 2017 alle ore 12.00 a causa del pericolo d'incendio di boschi. La misura è attiva su tutto il territorio cantonale.

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio




I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Parigi:
Hariri annuncia
il ritorno
a Beirut

Zimbabwe:
corteo
contro
Mugabe