Sesso e amore
Immagini articolo
Non vuole fare all'amore,
"va troppo di fretta"
LINDA ROSSI


La lettera
Quarant’anni, sposato da cinque con una moglie più giovane di dieci anni e di cui sono sempre innamorato. Per caso ho sentito una conversazione tra mia moglie e un’amica in cui le confidava di non essere soddisfatta della sua vita sessuale e di non aver più voglia di far l’amore perché tutto "va troppo in fretta". Ci sono rimasto molto male, lei non me ne aveva parlato e io non mi ero accorto di niente. Non so come comportarmi e da un po’ di giorni evito qualsiasi contatto fisico. Mi dia un consiglio.

La risposta
Sarebbe un vero peccato che un uomo innamorato della moglie debba perderla per una mancanza di comunicazione. Sua moglie non osa, per qualche motivo, dirle che si sente insoddisfatta della vostra vita sessuale e che ha perso il desiderio per una "questione di tempo". Invece di aprire il discorso con la sua giovane signora, lei marito si è ritirato dalla sessualità relazionale. Però, se ci pensa bene questa informazione che le è arrivata all’orecchio in modo puramente casuale potrebbe salvare la situazione prima che sia troppo tardi.
Invece di ritirarsi, magari un po’ offeso (come mi pare lei stia facendo), potrebbe cogliere l’occasione per darsi da fare allungando i tempi, visto che il problema sta lì. È un’informazione preziosa che lei ha tutto l’interesse di utilizzare. Prima però provi a pensare a quello che succede nei vostri incontri intimi e quale parte del rapporto sessuale potrebbe essere causa dell’insoddisfazione di sua moglie. Forse i preliminari? Alla prima parte, dove ci si bacia e ci si accarezza fuori dalla zona genitale? Lo sa, vero, che quando un uomo si avvicina alla sua donna e la tocca facendo vibrare le sue corde sensoriali, la aiuta ad aumentare il livello di coinvolgimento e di eccitazione? Oppure è la fase della penetrazione ad essere troppo breve, magari con un’eiaculazione precoce? Quando avrà risposto a queste domande saprà anche che cosa modificare nella sua pratica amatoria.
Altrimenti potrebbe cogliere l’occasione per proporre alla sua amata una valutazione della vostra sessualità condivisa, senza per forza dirle quello che ha sentito per puro caso. Questo potrebbe essere il primo passo verso una comunicazione positiva e costruttiva sulla vostra sessualità, che vi permetterà di parlare apertamente dei vostri bisogni e desideri.
05.03.2017


IL DOSSIER


I fatti e le opinioni
sulle vicende S.Anna
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
GRANDANGOLO

Se l'assistenza
è a lungo termine
L'INCHIESTA

Un "aiuto domiciliare"
diventato carissimo
L'IMMAGINE

Una settimana
un’immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Lei un invalida?
Ma è sui social!
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
I "Paradise Papers",
un furto di ricchezza
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nella base americana
"Pronti, qui in Corea"
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Propaganda e verità
sono sempre in guerra
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Il secessionismo
scuote l'Europa
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Premiata a Locarno
la parodia del cinema
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Il colore "pervinca"
emblema di artificio
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
16.11.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, ottobre 2017
15.11.2017
Istituto della formazione continua - Pubblicato il nuovo programma gennaio-giugno 2018 dei corsi base per formatori di apprendisti
15.11.2017
Comunicazione di prassi cantonale concernente le deduzioni di spese professionali particolari degli espatriati domiciliati nel Canton Ticino
08.11.2017
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da mercoledì 8 novembre 2017 alle ore 10.00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)
07.11.2017
I dati del censimento annuale dei rifiuti sono ora consultabili in modo interattivo anche sul portale dell'Osservatorio Ambientale della Svizzera Italiana [www.ti.ch/oasi]
30.10.2017
Pubblicato nuovo formulario per la compilazione elettronica della dichiarazione dei redditi 2017 dei Patriziati, con la funzione di somma automatica
24.10.2017
Aggiornato il sito tematico del Parco del Piano di Magadino [www.ti.ch/ppdm]
19.10.2017
Pubblicati i dati del traffico sulla rete stradale in Ticino nel 2016 [www.ti.ch/conteggi]
19.10.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, settembre 2017
18.10.2017
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) è in vigore a partire da mercoledì 18 ottobre 2017 alle ore 12.00 a causa del pericolo d'incendio di boschi. La misura è attiva su tutto il territorio cantonale.

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio




I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Parigi:
Hariri annuncia
il ritorno
a Beirut

Zimbabwe:
corteo
contro
Mugabe