L'obesità favorisce molte patologie, anche certi tumori
Immagini articolo
Tra adipe e cancro
c'è una relazione
CRISTINA GAVIRAGHI


Non solo diabete, colesterolo alto, ipertensione; i risvolti negativi per la salute che l’obesità porta con sé non si esauriscono qui.
Ci sono le patologie articolari, respiratorie, del sonno; forse, se alcuni recenti studi troveranno conferma, anche l’infertilità potrebbe essere in qualche modo correlata a un indice di massa corporea (Bmi) troppo alto. Ma ciò che appare sempre più certo, sostenuto da diverse indagini scientifiche, è il legame che l’obesità ha con un più alto rischio per alcuni tipi di tumore.
A confermarlo, sul Bristish Medical Journal, è uno studio dell’International Agency for Research on Cancer. L’analisi di oltre 200 ricerche ha portato, non solo a confermare la relazione tra sovrappeso e tumori al colon retto, seno, rene ed endometrio, ma ad allungare la lista, includendo anche il cancro a stomaco, fegato, pancreas, vie biliari, ovaie e alcuni mielomi. Un rischio di sviluppare tali neoplasie, in caso di elevato Bmi, aumentato, a seconda del tumore, del 20-30 per cento, fino anche al raddoppio. Le cause: diverse quelle ipotizzate. L’obesità porta con sé un sottofondo di infiammazione cronica che può contribuire a danni a livello del Dna.
Inoltre il tessuto adiposo induce un’aumentata produzione di estrogeni, insulina, fattori di crescita e altri ormoni correlati alla regolazione metabolica e alla crescita cellulare. Tutto ciò implica squilibri che possono spingere verso lo sviluppo tumorale. Così come la perturbazione della flora microbica indotta dall’obesità e la modificazione di caratteristiche meccaniche di certi tessuti, causata dall’accumulo di grasso, possono incidere sullo stato infiammatorio e generare anomalie predisponenti a una crescita cellulare meno controllata.
Difficile e ancora prematuro dire se una riduzione del peso corporeo in età adulta possa riabbassare il rischio di cancro legato all’obesità. Di certo, concordano gli esperti, sarebbe meglio non incrementare affatto la massa grassa oltre la soglia del normopeso, per prevenire i molteplici risvolti negativi sulla salute di un alto Bmi.
14.05.2017


Articoli Correlati
IL DOSSIER


Le polemiche
sul Cardiocentro
GRANDANGOLO

Il Cardio non paga
e il Mizar si arena
L'INCHIESTA

La scuola volta pagina
con lezioni di sesso
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Kerouac e i bus
direzione a Malpensa
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Lehman Brothers
e la fine del sogno Usa
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
La Libia aspetta
lo scontro finale
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Con il "topo morto"
la lotta tra Cia e Kgb
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Dramma e commedia
al Festival di Locarno
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Perché il sovranismo
costruisce nuovi muri
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
La rivoluzione parte
dal carrello della spesa
Luca Mercalli
Luca Mercalli
È urgente arrivare
ad un'economia "pulita"
ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
19.09.2018
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale: andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, settembre 2018
14.09.2018
Proscioglimento dagli obblighi militari 2018
13.09.2018
Notiziario statistico Ustat: Statistica delle abitazioni vuote, Ticino, 1° giugno 2018
13.09.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, agosto 2018
06.09.2018
Documentazione regionale ticinese (DRT) - È il linea il nuovo dossier sul tema “La scuola che verrà”
06.09.2018
Notiziario statistico Ustat: Le transazioni immobiliari in Ticino nel secondo trimestre 2018
05.09.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 17 settembre prossimo
31.08.2018
Notiziario statistico Ustat: Popolazione residente permanente, Ticino, 2017
28.08.2018
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, luglio e secondo trimestre 2018
28.08.2018
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale attività manifatturiere, Ticino, luglio e secondo trimestre 2018

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »



I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Attacco
alla parata,
Iran:
risponderemo

Russia:
manifestanti
chiedono dimissioni
di Putin