I "TicinoSkills" per apprendisti prima tappa verso il successo
Immagini articolo
"Così siamo diventati
campioni nel lavoro"
PATRIZIA GUENZI E MASSIMO SCHIRA


Sono le Olimpiadi delle professioni. A laurearsi campioni dei mestieri gli apprendisti. Come nello sport, la ricerca dei migliori rappresentanti inizia a livello regionale, poi la "scrematura" continua a livello nazionale, prima di confrontarsi con gli altri Paesi sul piano europeo e mondiale. Sono gli "Skills", i campionati dedicati alle professioni, che a livello nazionale vivranno il loro momento "clou" a Berna nel settembre del prossimo anno con gli "SwissSkills", i campionati svizzeri. Un’occasione unica. Come spiega Mirko Pifferini, 25 anni, oggi ingegnere elettronico, eletto campione europeo nel 2012. "Una bella esperienza - dice -. E poi il concorso mi ha dato la spinta per iniziare il bachelor in ingegneria".
Un interessante anticipo si terrà dal 21 al 23 settembre, a Gordola, con "TicinoSkills": assegnerà i titoli cantonali, ma permetterà anche ai giovani di prepararsi per la grande sfida nazionale del 2018, oltre che di tentare di staccare la qualificazione per le gare di Berna. Un’emozione che ricorda ancora molto bene Samuele Dadò, 23 anni, che nel 2012 ha partecipato agli SwissSkills e che invita tutti i ragazzi a fare la stessa esperienza. "È stato un onore per me partecipare e anche a distanza di anni questo resta sempre un concorso molto riconosciuto", osserva.
Al centro delle competizioni cantonali ci saranno le professioni nel ramo edile. Dieci quelle che animeranno la gara: autista di veicoli pesanti, carpentiere, falegname, installatore elettricista, meccanico di macchine agricole, metalcostruttore, muratore, pittore-decoratore, saldatore e giardiniere paesaggista. Professioni, che, assieme ad un’altra decina tra quelle legate al mondo dell’edilizia, saranno anche protagoniste di una serie di laboratori aperti al pubblico al Centro formazione professionale Ssic di Gordola in un evento promosso anche dal Cantone con il motto "Costruisci il tuo futuro". Un’occasione anche per i ragazzi, che ancora non hanno chiare le idee sul proprio futuro professionale (o scolastico), di scoprire alcuni mestieri attraverso laboratori e attività pratiche.
Per la prima volta, oltre all’apprendistato, sarà presentata anche la formazione superiore, per capire i contenuti e i percorsi scolastici e professionali che consentono anche a chi segue un apprendistato di trovare sbocchi stimolanti. "Io, ad esempio - riprende Dadò -, sono tornato con piacere sui banchi di scuola, a Bienne, per una formazione di tecnico del legno". Una strada, quella di Dadò, intrapresa da altri come dimostra l’ampia offerta nell’ambito della formazione superiore, con sempre più aperture verso scuole universitarie, università e politecnici anche per chi non ha seguito un percorso "classico" di studi. Tema su cui anche "TicinoSkills" proporrà una riflessione. Giovedì 21 settembre, a Gordola, con la conferenza "Oltre le competenze, ricercando  motivazione e passione".
A livello internazionale, invece, è imminente la partecipazione della squadra svizzera di apprendisti ai "Mondiali", ossia ai "WorldSkills", che si terranno ad Abu Dhabi tra il 15 e il 18 ottobre prossimi. A rappresentare i professionisti elvetici, 11 ragazze e 27 ragazzi, ma per questa edizione non ci sarà nessun ticinese.

m.s./p.g.
17.09.2017


IL DOSSIER


Le polemiche
sul Cardiocentro
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
GRANDANGOLO

I figli della provetta
compiono 40 anni
L'INCHIESTA

"La Svizzera annetta
Campione d'Italia"
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

La sfida masochista
dei partiti di sinistra
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Il populismo di Erdogan
sulla strada per l'Islam
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Mosaici di guerra
dalla postazione Judy
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Lampi di guerra
e fulmini su Trump
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Orchi e melodrammi
non scaldano Cennes
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
La razza è un concetto
inventato della politica
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
La dieta dei cittadini
interessa i governanti
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
16.08.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, luglio 2018
10.08.2018
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da venerdì 10 agosto 2018 alle ore 11.00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)
03.08.2018
Pubblicato il nuovo sito tematico dell'Ufficio di Consulenza tecnica e dei lavori sussidiati [www.ti.ch/consulenza-tecnica]
18.07.2018
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, secondo trimestre 2018
18.07.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, giugno 2018
09.07.2018
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) è in vigore a partire da lunedì 9 luglio 2018 alle ore 13.00 a causa del pericolo d'incendio di boschi. La misura è attiva su tutto il territorio cantonale.
28.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Movimento naturale della popolazione, Ticino, 2017
22.06.2018
L'Ufficio di vigilanza sulle commesse pubbliche ha pubblicato la lista delle commesse del Cantone aggiudicate a invito o incarico diretto con importi superiori a fr. 5000.– [www.ti.ch/commesse]
22.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale: andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, giugno 2018
15.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, primo trimestre 2018

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio


I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Romania:
scontri e feriti
nel corteo
anticorruzione

La Nasa
lancia "Parker",
la sonda
verso il Sole