Il giudice Siro Quadri e gli aspetti legali delle separazioni
"In caso di divorzio
vale il diritto svizzero"
MASSIMO SCHIRA


Trovarsi confrontati con divorzi quando almeno uno dei coniugi è straniero può diventare un problema anche per chi è chiamato a decidere su aspetti come l’attribuzione degli alimenti o il mantenimento dei figli. Ne sa qualcosa il giudice Siro Quadri, che riveste anche la funzione di pretore. "In generale il diritto applicabile è sempre quello svizzero - spiega il magistrato -. A determinarlo è comunque la legge sul diritto internazionale privato, che specifica il foro di riferimento e il diritto applicabile. Che nella maggior parte dei casi è quello svizzero, ma in alcune cause particolari si possono anche incontrare difficoltà".
L’articolo 61 della legge permette infatti alcune eccezioni. "Ad esempio - prosegue Quadri - se i due coniugi sono entrambi stranieri, ma soltanto uno è ancora domiciliato in Svizzera, ecco che il diritto straniero va applicato. È chiaro che se i coniugi sono spagnoli le differenze sono minime, ma quando ci si trova confrontati con una coppia lituana o dell’Angola, ecco che tutto si complica. Spesso serve l’intervento di traduttori e consulenti legali". A non essere ammessa, infatti, è la presenza "virtuale" alle udienze. "La classica videoconferenza via Skype non è ammessa - conferma il giudice -. Neanche per gli avvocati. Che se vogliono intervenire in un dibattimento svizzero, devono notificarsi ed essere fisicamente presenti in aula. Ed è chiaro che per un caso di divorzio, questo non succede".
Ci sono poi culture che prevedono usanze molto particolari, sia per il matrimonio, sia per lo scioglimento del legame di coppia. "Alla base delle nostre decisioni c’è sempre la Convenzione europea dei diritti dell’uomo - precisa Quadri -. E la Costituzione svizzera ci aiuta a fare da filtro. Permette di non applicare usanze folkloristiche in materia di divorzio. Si evitano così situazioni assurde e contrarie al nostro modo di vivere".

m.s.
29.10.2017


LO STUDIO

La qualità
dei media svizzeri
IL DOSSIER


Le polemiche
sul Cardiocentro
GRANDANGOLO

Gli ospedali diventano
cliniche specializzate
L'INCHIESTA

Il successo di Airbnb
infastidisce gli hotel
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Niente video porno
tra i caffè americani
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
I giganti del mercato
condizionano gli Stati
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
La Libia aspetta
lo scontro finale
Guido Olimpio
Guido Olimpio
La silente resistenza
del Califfato islamico
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Perché il sovranismo
costruisce nuovi muri
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Dramma e commedia
al Festival di Locarno
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
La rivoluzione parte
dal carrello della spesa
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Siccità, piogge e uragani
nel sordo allarme clima
ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
07.12.2018
Concorsi scolastici 2019/2020 - è aperto il concorso per la nomina e l'incarico di docenti e operatori
06.12.2018
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, ottobre 2018
05.12.2018
Notiziario statistico Ustat: Le transazioni immobiliari in Ticino nel terzo trimestre 2018
05.12.2018
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, ottobre 2018
05.12.2018
Aggiornati i dati su consumo e produzione di energia in Ticino consultabili nel portale dell'Osservatorio ambientale della Svizzera Italiana [www.ti.ch/oasi]
30.11.2018
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale attività manifatturiere, Ticino, ottobre 2018
29.11.2018
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, terzo trimestre 2018
28.11.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'Ordine del Giorno della seduta del 10 dicembre 2018.
26.11.2018
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale costruzioni, Ticino, ottobre 2018
23.11.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, ottobre 2018

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »



I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

La Cina
rilancia
la "Corsa
alla Luna"

Strage
di Corinaldo:
la discoteca
era sovraffollata