I pericoli sui cambiamenti ormonali delle carenze ai reni
Il diabete gestazionale
colpisce in gravidanza
CRISTINA GAVIRAGHI


Lo chiamano diabete gestazionale proprio perché fa capolino durante la gravidanza, non prima. I cambiamenti ormonali della futura mamma aumentano il fabbisogno di insulina e la resistenza dei tessuti ad essa. Non sempre, però, il pancreas riesce a compensare tali fenomeni. Insorge quindi il diabete gestazionale, con conseguente incremento della glicemia.
E così, il glucosio in eccesso nel sangue può, attraverso la placenta, raggiungere il feto che tenderà a produrre più insulina per ridurre la glicemia. Tutto questo stimola l’accumulo di grassi e la crescita eccessiva del feto, oltre i quattro chili. Ne derivano difficoltà e inconvenienti durante il travaglio e la fase espulsiva del parto e una più alta probabilità di ricorrere al cesareo.
Per la mamma poi c’è un rischio più alto di infezioni urinarie e di ipertensione, di doglie premature e di un eccesso di liquido amniotico. Per il bambino possono sopraggiungere ittero, immaturità polmonare e una crisi ipoglicemica dopo il parto, per il passaggio da un ambiente con troppo glucosio a uno con una glicemia più bassa.
Questo è quanto può accadere al 10-15 per cento delle donne incinte, tale è la frequenza del diabete gestazionale, specialmente se ci sono fattori di rischio come età superiore ai 30 anni, familiarità per il diabete e condizioni di sovrappeso. Dopo il parto tutto generalmente rientra nella norma, ma un 25-50 per cento di queste mamme rischia, anche dopo anni, di diventare diabetica, pericolo che può interessare anche il bambino.
Ecco perché occorre diagnosticare precocemente il disturbo, controllando la glicemia, e contrastarlo con una sana alimentazione povera di grassi e più movimento, se non ci sono controindicazioni.
Se invece il diabete è già presente prima del concepimento, i pericoli sono ancora più grandi. Il diabete pregravidico è associato a un più alto rischio di anomalie congenite del feto. Una donna diabetica può, però, comunque diventare mamma, l’importante è raggiungere e mantenere un buon controllo glicemico già prima della gravidanza e proseguire così per i restanti nove mesi.
05.11.2017


LO STUDIO

La qualità
dei media svizzeri
IL DOSSIER


Le polemiche
sul Cardiocentro
GRANDANGOLO

I matrimoni politici
impossibili (o quasi)
L'INCHIESTA

Il bluff della canapa light
in 5 minuti diventa droga
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Gli affari d'amore
non si fanno in banca
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Trump con i tassi bassi
sogna d'essere Reagan
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
La Libia aspetta
lo scontro finale
Guido Olimpio
Guido Olimpio
La guerra senza confini
dei "mercenari killer"
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Perché il sovranismo
costruisce nuovi muri
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Dramma e commedia
al Festival di Locarno
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
La rivoluzione parte
dal carrello della spesa
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Siccità, piogge e uragani
nel sordo allarme clima
ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
07.11.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 19 novembre prossimo
26.10.2018
Pubblicati i dati del censimento rifiuti 2017 [www.ti.ch/gestione-rifiuti, www.ti.ch/oasi]
26.10.2018
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da sabato 27 ottobre 2018 alle ore 8:00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)
24.10.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'Ordine del Giorno della seduta del 5 novembre 2018.
23.10.2018
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all’aperto (RLCFo/RaLLI) in vigore in Ticino e Moesano dal 26 settembre e in Val Poschiavo dal 16 ottobre 2018, viene da oggi esteso anche alla Val Bregaglia
22.10.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, settembre 2018
16.10.2018
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) in vigore in Ticino e Moesano dal 26 settembre 2018, viene da oggi esteso anche alla Val Poschiavo
11.10.2018
Pubblicati i dati di funzionamento degli impianti di depurazione in Ticino [www.ti.ch/oasi]
04.10.2018
Avvio della consultazione del Progetto di risanamento fonico delle strade cantonali e comunali del Luganese [www.ti.ch/rumore]
03.10.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 15 ottobre prossimo

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »



I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Atene: scontri
alle celebrazioni
per la Rivolta
del Politecnico

CIA:
il principe saudita
ha fatto uccidere
Khashogggi