L'economia della condivisione fa bene anche all'ambiente
Le auto in prestito
riducono le emissioni
PATRIZIA GUENZI


Si pagano solo i chilometri percorsi. E questo aiuta a ridurre le emissioni di gas. Niente sprechi, insomma. Un po’ come la ricarica del cellulare, sotto gli occhi si ha costantemente il consumo effettivo e ciò aiuta a... tirare il freno o almeno a non abusare. Si chiama "pay per use", pago pronto uso, un sistema creato dalla startup Hurry!, che ha lanciato il portale Ricaricar, a metà tra leasing e assistenza all inclusive. Ricaricar è già stata definita la nuova frontiera della mobilità tagliata su misura. Un modo vincente per eliminare gli sprechi e gli usi superflui.
In sostanza, invece di comperare un’auto o una moto la si noleggia per almeno due anni e si acquista un quantitativo di chilometri da ricaricare a seconda delle proprie esigenze. Un giorno, un fine settimana, un mese, un anno. Ecco perché il sistema si basa sul consumo. Si paga soltanto quanto effettivamente si è percorso. Con un bel risparmio sui tempi e sui costi di compravendita, sull’assicurazione e la manutenzione.
È la prima volta che la formula "pay per use" si applica alla mobilità. Non per niente Hurry! è stata premiata allo Smau di Milano, una delle principali kermesse in Europa sull’uso delle nuove tecnologie.

p.g.
05.11.2017


IL DOSSIER


I fatti e le opinioni
sulle vicende S.Anna
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
GRANDANGOLO

Troppa canapa light
e il mercato è saturo
L'INCHIESTA

Se lavori oltre i 65
rendite più ricche
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Dagli esodati
ai pensionati d'oro
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Una tregua "olimpica"
riunisce le due Coree
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nella base americana
"Pronti, qui in Corea"
Guido Olimpio
Guido Olimpio
La folle corsa nucleare
non è solo propaganda
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
La razza è un concetto
inventato della politica
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Premiata a Locarno
la parodia del cinema
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
La tendenza a esagere
...ereditata dai greci
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
15.02.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, gennaio 2018
12.02.2018
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, quarto trimestre 2017
12.02.2018
Documentazione regionale ticinese (DRT) - È in linea il nuovo dossier concernente la protezione dell'ambiente in Ticino
08.02.2018
La Segreteria del Gran Consiglio ha pubblicato la lista delle presenze dei Deputati alle sedute della legislatura in corso
07.02.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 19 febbraio prossimo
01.02.2018
Aggiornato il formulario della domanda di costruzione (versione 01.2018) [www.ti.ch/edilizia]
31.01.2018
Lingue e stage all'estero - 20 anni di scambi linguistici. Partecipa al concorso.
22.01.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, dicembre 2017
11.01.2018
Prova delle Sirene 2018
10.01.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'Ordine del Giorno della seduta del 22 gennaio 2018.

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio


I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Kosovo:
si festeggiano
i 10 anni
d'indipendenza

Messico:
la terra trema
e le paure
riaffiorano