L'economia della condivisione fa bene anche all'ambiente
Le auto in prestito
riducono le emissioni
PATRIZIA GUENZI


Si pagano solo i chilometri percorsi. E questo aiuta a ridurre le emissioni di gas. Niente sprechi, insomma. Un po’ come la ricarica del cellulare, sotto gli occhi si ha costantemente il consumo effettivo e ciò aiuta a... tirare il freno o almeno a non abusare. Si chiama "pay per use", pago pronto uso, un sistema creato dalla startup Hurry!, che ha lanciato il portale Ricaricar, a metà tra leasing e assistenza all inclusive. Ricaricar è già stata definita la nuova frontiera della mobilità tagliata su misura. Un modo vincente per eliminare gli sprechi e gli usi superflui.
In sostanza, invece di comperare un’auto o una moto la si noleggia per almeno due anni e si acquista un quantitativo di chilometri da ricaricare a seconda delle proprie esigenze. Un giorno, un fine settimana, un mese, un anno. Ecco perché il sistema si basa sul consumo. Si paga soltanto quanto effettivamente si è percorso. Con un bel risparmio sui tempi e sui costi di compravendita, sull’assicurazione e la manutenzione.
È la prima volta che la formula "pay per use" si applica alla mobilità. Non per niente Hurry! è stata premiata allo Smau di Milano, una delle principali kermesse in Europa sull’uso delle nuove tecnologie.

p.g.
05.11.2017


LO STUDIO

La qualità
dei media svizzeri
IL DOSSIER


Le polemiche
sul Cardiocentro
GRANDANGOLO

Gli ospedali diventano
cliniche specializzate
L'INCHIESTA

Il successo di Airbnb
infastidisce gli hotel
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Niente video porno
tra i caffè americani
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
I giganti del mercato
condizionano gli Stati
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
La Libia aspetta
lo scontro finale
Guido Olimpio
Guido Olimpio
La silente resistenza
del Califfato islamico
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Perché il sovranismo
costruisce nuovi muri
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Dramma e commedia
al Festival di Locarno
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
La rivoluzione parte
dal carrello della spesa
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Siccità, piogge e uragani
nel sordo allarme clima
ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
07.12.2018
Concorsi scolastici 2019/2020 - è aperto il concorso per la nomina e l'incarico di docenti e operatori
06.12.2018
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, ottobre 2018
05.12.2018
Notiziario statistico Ustat: Le transazioni immobiliari in Ticino nel terzo trimestre 2018
05.12.2018
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, ottobre 2018
05.12.2018
Aggiornati i dati su consumo e produzione di energia in Ticino consultabili nel portale dell'Osservatorio ambientale della Svizzera Italiana [www.ti.ch/oasi]
30.11.2018
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale attività manifatturiere, Ticino, ottobre 2018
29.11.2018
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, terzo trimestre 2018
28.11.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'Ordine del Giorno della seduta del 10 dicembre 2018.
26.11.2018
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale costruzioni, Ticino, ottobre 2018
23.11.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, ottobre 2018

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »



I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

La Cina
rilancia
la "Corsa
alla Luna"

Strage
di Corinaldo:
la discoteca
era sovraffollata