Per l'esperto della Supsi serve un'alfabetizzazione digitale
"Ora la nostra privacy
appare più a rischio"
MASSIMO SCHIRA


Quando si parla di identità digitale come nel caso della proposta della consigliera federale Simonetta Sommaruga (vedi articolo principale), i timori per la difesa della privacy e per il potenziale rischio di furto di dati sono sempre molto elevati. "Da un punto di vista tecnico, l’evoluzione della tecnologia ha portato a capacità di protezione estremamente elevate - osserva Alessandro Trivilini, ricercatore presso il Dipartimento tecnologie innovative della Supsi -. E anche in questo caso, il problema non è tanto la capacità di un cybercriminale di inflitrarsi nel sistema, quanto la consapevolezza dell’utente. Il vero anello debole della catena, è il fattore umano. Per questo bisogna puntare anche sull’alfabetizzazione digitale".
Più che preoccuparsi della protezione dei propri dispositivi, siano essi smartphone, smartwatch o automobile iper-connessa, l’utente deve insomma in primo luogo interrogare sé stesso. "La complessità dei sistemi di crittografia è tale da rendere troppo gravoso il tentativo di penetrare le barriere di sicurezza - conferma Trivilini -. Il problema è invece come si usano i dispositivi della società smart. Usare male o in modo inconsapevole un dispositivo può causare problemi. Bisogna esserne coscienti per sfruttare al meglio gli enormi vantaggi di un sistema simile". In altri Paesi, di identità digitale si parla già da qualche anno. "Alcune realtà sono partite quando le tecnologie non erano ancora al livello attuale e oggi si trovano in posizione di vantaggio - conclude Trivilini -. Per la Svizzera questa è una grande opportunità, perché può puntare sull’innovazione e su un marchio invidiato come Swiss Quality nel digitale".

m.s.
26.11.2017


Articoli Correlati
IL DOSSIER


Le polemiche
sul Cardiocentro
GRANDANGOLO

Il Cardio non paga
e il Mizar si arena
L'INCHIESTA

La scuola volta pagina
con lezioni di sesso
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Kerouac e i bus
direzione a Malpensa
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Lehman Brothers
e la fine del sogno Usa
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
La Libia aspetta
lo scontro finale
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Con il "topo morto"
la lotta tra Cia e Kgb
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Perché il sovranismo
costruisce nuovi muri
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Dramma e commedia
al Festival di Locarno
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
La rivoluzione parte
dal carrello della spesa
Luca Mercalli
Luca Mercalli
È urgente arrivare
ad un'economia "pulita"
ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
26.09.2018
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) è in vigore a partire da mercoledì 26 settembre 2018 alle ore 10.00 a causa del pericolo d'incendio di boschi. La misura è attiva su tutto il territorio cantonale.
19.09.2018
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale: andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, settembre 2018
14.09.2018
Proscioglimento dagli obblighi militari 2018
13.09.2018
Notiziario statistico Ustat: Statistica delle abitazioni vuote, Ticino, 1° giugno 2018
13.09.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, agosto 2018
06.09.2018
Documentazione regionale ticinese (DRT) - È il linea il nuovo dossier sul tema “La scuola che verrà”
06.09.2018
Notiziario statistico Ustat: Le transazioni immobiliari in Ticino nel secondo trimestre 2018
05.09.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 17 settembre prossimo
31.08.2018
Notiziario statistico Ustat: Popolazione residente permanente, Ticino, 2017
28.08.2018
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, luglio e secondo trimestre 2018

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »



I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Attacco
alla parata,
Iran:
risponderemo

Russia:
manifestanti
chiedono dimissioni
di Putin