I sistemi che permettono di abbandonare il vizio del fumo
Omeopatia e ipnosi
per cessare di fumare
PATRIZIA GUENZI


Smettere di fumare non è facile. Vero. Ma conviene. I rischi per la salute sono decisamente troppo alti. Senza scegliere il sistema più drastico, buttare il pacchetto e non toccare più una sigaretta, esistono altri modi. Più soft e, assicurano gli esperti, altrettanto efficaci. Tra questi, spray, cerotti, gomme, libri, farmaci, gruppi di sostegno, applicazioni per smartphone, omeopatia, ipnosi...
Una cosa è certa: dopo cinque anni di astinenza il rischio di infarto diminuisce già della metà rispetto a un fumatore. Alcuni dei benefici si manifestano entro pochi giorni: la pressione sanguigna e i livelli di ossigeno e monossido di carbonio nel sangue tornano a livelli normali nel giro di 72 ore di sosta. Migliora pure la tosse e il respiro. In generale, col tempo si riduce drasticamente il rischio di cancro (compresi quelli dei polmoni, gola, bocca, della vescica e cervice), di ictus, pressione alta, malattie cardiache, malattie polmonari, impotenza, infertilità e asma. Le probabilità di non ricascarci aumentano se ci si affida ad un medico, un gruppo di sostegno o alla consulenza telefonica della Linea stop tabacco. E proprio sul sito stop tabacco si trovano elencati i vari modi per dare un taglio alle "bionde". Ad esempio, affidandosi a "sistema esperto", un programma che richiede però molta perseveranza. Unico nel web, è stato insignito del premio del Club europeo della salute. Uno studio scientifico ha mostrato che aumenta di 2,6 volte le possibilità di riuscire a smettere.
A far desistere molti fumatori (soprattutto fumatrici) è la paura di ingrassare. La mancanza di nicotina provoca un desiderio impellente di fumare che si tende a placare col cibo. E allora, bisogna evitare la sedentarietà, camminare, correre, muoversi, ballare. Fare le cose che piacciono, insomma, proprio per dimenticare il bisogno di compensare col fumo. E qualsiasi attività può funzionare. Infine, i sostituti nicotinici che placano la smania possono essere un valido supporto.
17.12.2017


LO STUDIO

La qualità
dei media svizzeri
IL DOSSIER


La contestata
legge di polizia
IL DOSSIER


Rimborsopoli
IL DOSSIER


Le polemiche
sul Cardiocentro
IL DOSSIER


La passerella
sul Verbano
IL DOSSIER


Microplastiche
piaga dei laghi
GRANDANGOLO

"Su Argo 1 il governo
ha delle responsabilità"
L'INCHIESTA

Interessi immobiiari
dietro i milioni in pista
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

La giovane Greta
contro le energie fossili
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
La Brexit un divorzio
che non avrà vincitori
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Dalla Russia a Roma
le avventure degli 007
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
La Libia aspetta
lo scontro finale
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Dramma e commedia
al Festival di Locarno
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Otto appuntamenti
nel mondo che muta
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
La rivoluzione parte
dal carrello della spesa
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Siccità, piogge e uragani
nel sordo allarme clima
ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
18.01.2019
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, dicembre 2018
15.01.2019
Concorso per funzioni di direzione e vicedirezione delle scuole professionali secondarie e superiori per il periodo 2019-2023.
09.01.2019
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 21 gennaio prossimo
31.12.2018
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) è in vigore a partire da lunedì 31 dicembre 2018 alle ore 09.00 a causa del pericolo d'incendio di boschi. La misura è attiva su tutto il territorio cantonale.
21.12.2018
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale: andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, dicembre 2018
20.12.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, novembre 2018
18.12.2018
Licenziato il messaggio relativo all’approvazione del Piano cantonale delle aggregazioni
12.12.2018
Ampliato il ventaglio dei colori per le mappe della qualità dell'aria [www.ti.ch/oasi]
09.12.2018
Nuovo orario 2019 per i mezzi di trasporto pubblico in Ticino [www.ti.ch/trasporti]
07.12.2018
Concorsi scolastici 2019/2020 - è aperto il concorso per la nomina e l'incarico di docenti e operatori

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »



I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Ungheria
di nuovo
in piazza
contro Orban

Messico:
65 morti
durante furto
di combustibile