L'opinione di un esperto di questioni energetiche
"Un Artico più caldo
sarà solo un vantaggio"
MARIA MICHELA D’ALESSANDRO DA MOSCA


Anche sul clima si gioca il futuro successo della Russia. "Il riscaldamento climatico sta portando e porterà solo vangaggi - osserva Evgeny Utkin, economista ed esperto di questioni energetiche -. L’Artico è sempre stato negli interessi della Russia".  
Da quando?
"Sin dai tempi dell’Unione Sovietica. Dopo la sua caduta alcune basi furono abbandonate ed altri paesi cominciarono ad interessarsene. Dal 2000 gli investimenti russi sono però cresciuti e l’importanza della regione è oggi molteplice, non solo in termini economici ma anche strategici e di difesa dei suoi territori".
In termini di tempo, quanto occorrerà ancora alla Russia per sviluppare l’aspetto delle infrastrutture?
"Dipende dall’importanza del progetto per il governo: se l’Artico è una priorità, lo saranno anche i progetti della regione e i tempi di realizzazione. Basti pensare al ponte che collega la Crimea alla costa sud occidentale della Russia, la sua priorità ha abbattuto i tempi, segno che si può essere molto veloce".
Gli investimenti per lo sviluppo della regione ammontano a miliardi di dollari, quando frutteranno alla Russia?
"Il fatto che oltre a gas e petrolio non ci sia nulla nella regione artica, vuol dire che nuove infrastrutture non faranno che arricchire sia la zona che tutto il paese. La costruzione di una nuova rete ferroviaria ne è un perfetto esempio in termini di risultati a breve termine: l’impiego di un’ingente forza lavoro farà senza dubbio girare il mercato del lavoro più velocemente".
Perché l’innalzamento delle temperature può incrementare lo sfruttamento del gas naturale e petrolio?
"Il riscaldamento climatico sta portando e porterà solo vantaggi per la Russia per diversi motivi, sia dal punto di vista di impiego di risorse che di tecniche di estrazione: ogni grado in più diminuisce infatti le difficoltà di esplorazione del territorio".
28.01.2018


Articoli Correlati
IL DOSSIER


Le polemiche
sul Cardiocentro
GRANDANGOLO

L'esame delle urine
non entra in classe
L'INCHIESTA

Via la plastica
da negozi e market
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Il radar milionario
ha sbancato il Baffo
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Una crisi energetica
dalla guerra del petrolio
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
La Libia aspetta
lo scontro finale
Guido Olimpio
Guido Olimpio
L'Ok Corral innesca
la faida dei marsigliesi
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Perché il sovranismo
costruisce nuovi muri
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Dramma e commedia
al Festival di Locarno
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
La rivoluzione parte
dal carrello della spesa
Luca Mercalli
Luca Mercalli
È urgente arrivare
ad un'economia "pulita"
ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
16.10.2018
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) in vigore in Ticino e Moesano dal 26 settembre 2018, viene da oggi esteso anche alla Val Poschiavo
11.10.2018
Pubblicati i dati di funzionamento degli impianti di depurazione in Ticino [www.ti.ch/oasi]
04.10.2018
Avvio della consultazione del Progetto di risanamento fonico delle strade cantonali e comunali del Luganese [www.ti.ch/rumore]
03.10.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 15 ottobre prossimo
26.09.2018
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) è in vigore a partire da mercoledì 26 settembre 2018 alle ore 10.00 a causa del pericolo d'incendio di boschi. La misura è attiva su tutto il territorio cantonale.
19.09.2018
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale: andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, settembre 2018
14.09.2018
Proscioglimento dagli obblighi militari 2018
13.09.2018
Notiziario statistico Ustat: Statistica delle abitazioni vuote, Ticino, 1° giugno 2018
13.09.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, agosto 2018
06.09.2018
Documentazione regionale ticinese (DRT) - È il linea il nuovo dossier sul tema “La scuola che verrà”

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »



I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Afghanistan:
attentato
a raduno
elettorale

Manifestazioni
a Parigi, in Europa,
nel mondo
per salvare il pianeta