Professioni e "specialità" oltre il lavoro del maniscalco
Pareggiatore di zoccoli
e mestieri che resistono
MAURO SPIGNESI


Attorno al mondo dei cavalli ruotano una serie di professioni. Si va dagli artieri agli istruttori, dai veterinari specializzati ai maestri federali e allenatori. E grazie alla passione resistono mestieri che altrimenti andrebbero perduti, come quello del maniscalco. In Ticino se ne contano cinque. Tutti con diploma federale, tutti che seguono corsi d’aggiornamento. "Ho iniziato a fare il fabbro, poi sono andato a studiare a Friborgo per ottenere l’attestato di maniscalco", racconta Giona Vassalli, 51 anni, con bottega a Riva san Vitale. "La mia - aggiunge - è una passione che ho ereditato da mio padre che ha sempre avuto cavalli. Amo questo mestiere e lo faccio con grande amore. Da me vengono soprattutto privati, raramente vengo chiamato nei maneggi". I maniscalchi ticinesi oltre le ferrature sportive, quelle più richieste, realizzano anche ferrature terapeutiche, e naturalmente pure la sistemazione delle unghie. Oggi questo mestiere è cambiato e per gli zoccoli si utilizzano anche materiali moderni, frutto della tecnologia.
Tra i mestieri rari che si incontrano nel mondo del cavallo c’è pure quello del "pareggiatore di zoccoli". Così raro che in Ticino c’è una sola attività a praticarlo, Benessere equino di Chiasso, gestita da Lara Broggi. Una figura professionale specializzata, trimmer in inglese, che va oltre il lavoro del maniscalco. Cura non solo l’anatomia dello zoccolo ma cerca di capire, attraverso controlli specifici sull’andatura, se ci sono difetti e con quale tecnica e terapia si può intervenire. Insomma, il "pareggiatore di zoccoli" è un po’ come il podologo per noi. Ma è anche qualcosa di più perché per un cavallo avere gli zoccoli a posto è un particolare affatto rilevante, soprattutto per quelli che poi vengono utilizzati a livello agonistico.
15.07.2018


LO STUDIO

La qualità
dei media svizzeri
IL DOSSIER


Le polemiche
sul Cardiocentro
GRANDANGOLO

I matrimoni politici
impossibili (o quasi)
L'INCHIESTA

Il bluff della canapa light
in 5 minuti diventa droga
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Gli affari d'amore
non si fanno in banca
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Trump con i tassi bassi
sogna d'essere Reagan
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
La Libia aspetta
lo scontro finale
Guido Olimpio
Guido Olimpio
La guerra senza confini
dei "mercenari killer"
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Perché il sovranismo
costruisce nuovi muri
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Dramma e commedia
al Festival di Locarno
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
La rivoluzione parte
dal carrello della spesa
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Siccità, piogge e uragani
nel sordo allarme clima
ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
07.11.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 19 novembre prossimo
26.10.2018
Pubblicati i dati del censimento rifiuti 2017 [www.ti.ch/gestione-rifiuti, www.ti.ch/oasi]
26.10.2018
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da sabato 27 ottobre 2018 alle ore 8:00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)
24.10.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'Ordine del Giorno della seduta del 5 novembre 2018.
23.10.2018
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all’aperto (RLCFo/RaLLI) in vigore in Ticino e Moesano dal 26 settembre e in Val Poschiavo dal 16 ottobre 2018, viene da oggi esteso anche alla Val Bregaglia
22.10.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, settembre 2018
16.10.2018
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) in vigore in Ticino e Moesano dal 26 settembre 2018, viene da oggi esteso anche alla Val Poschiavo
11.10.2018
Pubblicati i dati di funzionamento degli impianti di depurazione in Ticino [www.ti.ch/oasi]
04.10.2018
Avvio della consultazione del Progetto di risanamento fonico delle strade cantonali e comunali del Luganese [www.ti.ch/rumore]
03.10.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 15 ottobre prossimo

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »



I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Atene: scontri
alle celebrazioni
per la Rivolta
del Politecnico

CIA:
il principe saudita
ha fatto uccidere
Khashogggi