Ma solo una dottoressa ha l'autorizzazione di livello 4
In Ticino un centinaio
di medici del traffico
ANDREA STERN


Ma che cos’è il medico del traffico? È una figura istituita dalla Confederazione nell’ambito del programma per la sicurezza stradale "Via Sicura", approvato dal Parlamento nel 2012 ed entrato in vigore gradualmente. Di medici del traffico ne esistono di quattro tipi, a dipendenza della complessità della casistica che sono chiamati ad esaminare.
Quelli di livello 1, un centinaio nel cantone, si limitano a verificare se una persona anziana è ancora in grado di guidare oppure no. Per svolgere questo ruolo basta conoscere l’Ordinanza sul traffico e legittimarsi al Cantone con un’autocertificazione. I medici del traffico di livello 2, una cinquantina, esaminano anche i conducenti professionisti. A questi medici viene chiesto di svolgere un corso di aggiornamento di una giornata. I medici del traffico di livello 3 sono invece solo due in Ticino, Andrea Bonanno di Chiasso e Renato Benedetto Delli Carpini di Mendrisio. Sono obbligati a seguire un’ulteriore breve formazione e svolgono accertamenti, oltre che su conducenti anziani e professionisti, anche in situazioni particolari. Come in caso di disabilità fisiche o quando occorre valutare la capacità alla guida dopo lesioni o malattie gravi. I due medici si occupano inoltre di verificare eventuali risultati ambigui degli esami dei colleghi di livello 1 e 2. Infine, in cima alla piramide, la dottoressa Mariangela De Cesare, l’unica in Ticino ad aver ottenuto l’autorizzazione di livello 4. Lavora al Centro medico del traffico di Lugano e può svolgere tutti gli accertamenti, in particolare quelli legati alle dipendenze  da alcool o stupefacenti e alle ripetute violazioni del codice stradale.
Ogni anno sono più di mille i conducenti che si affidano ai suoi controlli con l’obiettivo di riottenere la patente. Sempre a proprie spese. E una perizia costa da un minimo di 500 franchi a un massimo di 1’640.
09.09.2018


Articoli Correlati
LO STUDIO

La qualità
dei media svizzeri
IL DOSSIER


La contestata
legge di polizia
IL DOSSIER


Rimborsopoli
IL DOSSIER


Le polemiche
sul Cardiocentro
IL DOSSIER


La passerella
sul Verbano
IL DOSSIER


Microplastiche
piaga dei laghi
GRANDANGOLO

Il business d'oro
della sicurezza
L'INCHIESTA

Milioni per le Feste
più consumi e affari
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Il "villaggio gallico"
e la piccola Cannes
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
La Brexit un divorzio
che non avrà vincitori
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Dalla Russia a Roma
le avventure degli 007
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
La Libia aspetta
lo scontro finale
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Dramma e commedia
al Festival di Locarno
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Perché il sovranismo
costruisce nuovi muri
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
La rivoluzione parte
dal carrello della spesa
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Siccità, piogge e uragani
nel sordo allarme clima
ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
18.01.2019
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, dicembre 2018
15.01.2019
Concorso per funzioni di direzione e vicedirezione delle scuole professionali secondarie e superiori per il periodo 2019-2023.
09.01.2019
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 21 gennaio prossimo
31.12.2018
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) è in vigore a partire da lunedì 31 dicembre 2018 alle ore 09.00 a causa del pericolo d'incendio di boschi. La misura è attiva su tutto il territorio cantonale.
21.12.2018
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale: andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, dicembre 2018
20.12.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, novembre 2018
18.12.2018
Licenziato il messaggio relativo all’approvazione del Piano cantonale delle aggregazioni
12.12.2018
Ampliato il ventaglio dei colori per le mappe della qualità dell'aria [www.ti.ch/oasi]
09.12.2018
Nuovo orario 2019 per i mezzi di trasporto pubblico in Ticino [www.ti.ch/trasporti]
07.12.2018
Concorsi scolastici 2019/2020 - è aperto il concorso per la nomina e l'incarico di docenti e operatori

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »



I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Francia,
nono sabato
di protesta
dei gilet gialli

USA:
lo shutdown
diventa
un record