i consigli di eHealth Suisse per curarsi col telefonino
Ecco le App mediche
più serie e affidabili
PATRIZIA GUENZI


C’è pure Mobile Mim, un’innovativa applicazione che consente l’accesso in mobilità alle immagini mediche, un servizio di imaging basato su Internet con tutti gli strumenti per le immagini radiologiche. Le memorizza, le condivide e le visualizza. Costo? Attorno ai 5 franchi per esame. Ma è solo una delle centinaia di applicazioni che permettono di indagare sulla nostra salute con un semplice clic spendendo poco o niente. Di curarsi col telefonino.
La rivoluzione del mobile health, ovvero l’uso di dispositivi mobili per le pratiche della medicina e della salute, è partita da tempo e si aggiorna in continuazione. Sempre più persone scaricano questo tipo di applicazioni sul proprio smartphone. E allora, forse, una guida diventa utile. Ci ha pensato eHealth Suisse, centro di competenza e di coordinamento di Confederazione e Cantoni. Nel 2017 ha messo a punto un elenco di App tra quelle a disposizione nei diversi Paesi per fornire una bussola a pazienti ma anche a chi lavora nel settore. Ha scelto tra le migliori iniziative e strumenti appropriati a disposizione in Germania, Regno Unito, Usa, Nuova Zelanda, Canada, Francia, Spagna. Anche perché il mondo delle App mediche è vastissimo. Come fare a districarsi, avere la certezza di avere scaricato quella utile, sicura e attendibile?
Un’inchiesta del 2015 realizzata dall’Organizzaione mondiale della sanità proprio sulla cyber salute aveva infatti rilevato che l’offerta di applicazioni mediche è eterogenea nei diversi Paesi, per contenuti, gruppi target e campi di applicazione. Sino a qualche anno fa nessun Paese aveva una regolamentazione specifica sulla salute mobile. Oggi le cose vanno un po’ meglio, ma l’offerta è così ampia che resta complicato fare una scelta delle App più appropriate. Meglio dunque affidarsi all’elenco consigliato da eHealth Suisse.

p.g.
14.04.2019


ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia cantonale
Ultim'ora
19.02.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, gennaio 2020
14.02.2020
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, gennaio 2020
11.02.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale banche, Ticino, gennaio 2020
10.02.2020
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, quarto trimestre e anno 2019
06.02.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale attività manifatturiere, Ticino, gennaio 2020
06.02.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale costruzioni, Ticino, gennaio 2020
05.02.2020
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 17 febbraio 2020
16.01.2020
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, dicembre 2019
10.01.2020
Arge Alp: pubblicato un bando di concorso per un posto vacante presso il segretariato generale
08.01.2020
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 20 gennaio 2020
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Se il virus ci trascinerà
in una recessione
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nello scenario siriano
mani russe e iraniane
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Il terrorismo resterà
ancora un pericolo
Filippo Ceccarelli
Filippo Ceccarelli
Il governo MaZinga
nella crisi dell'Italia
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Dalla tavola sovranista
a quella pro - global
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Si scenderà a patti
con il sistema-Terra
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi


IT Illustrazione
Cover stories
Sfoglia l'archivio »
La lettura
Leggi »
Instant book
Leggi »
I racconti
Leggi »
Altre
pubblicazioni


Per le tue vacanze
scopri il Ticino
Vai al sito »



Vai al sito »



Le infografie





I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Budget
europeo,
l’Europa
spaccata

Afghanistan,
forse
una tregua

DIREZIONE, REDAZIONE
E PUBBLICITÀ

via B. Luini 19 6600 Locarno
Svizzera

caffe@caffe.ch
+41 (0)91 756 24 00