L'antropologa spiega perché quasi sempre vince l'onestà
"Rinunciamo a rubare
così evitiamo rimorsi"
PATRIZIA GUENZI


"L’umanità è migliore di quanto la si dipinge". Così commenta l’antropologa Elisabetta Moro l’esito della ricerca in cui emerge che tutto sommato siamo molto più onesti di quanto immaginiamo (vedi sopra). In sostanza, non si conferma la massima del filosofo inglese Thomas Hobbes per cui "l’uomo è lupo per l’altro uomo". Nel senso che la natura umana è principalmente egoista e spesso prevale l’istinto di sopravvivenza e di sopraffazione. E che se gli uomini si legano tra loro in amicizie o società, regolando i loro rapporti con le leggi, lo fanno soltanto per un timore reciproco.
"In realtà non sono solo le leggi a renderci solidali - spiega Moro -. E lo studio condotto su quaranta Paesi lo dimostra. Forse è passato un po’ di tempo dall’epoca di Hobbes, inoltre siamo tutti più benestanti. Tra guadagnare qualche spicciolo e fare i conti con i rimorsi preferiamo scegliere la via dell’onestà".
Per non doverci mettere a tu per tu con la nostra coscienza, dunque, o anche perché dentro il portafogli "protagonista" della finta perdita in realtà c’era un importo di poco conto... Fatto è che dall’esperimento emerge comunque una robusta tendenza verso la rettitudine. "Gli uomini hanno ancora valori - sottolinea l’antropologa -. Purtroppo stiamo vivendo una fase di grande pessimismo. Vediamo l’altro come il peggior inquinatore, nemico, ladro, imbroglione. Ma così non è. L’etica è dentro i cittadini, non è vero che non esiste. E questa ricerca lascia ben sperare".
14.07.2019


Articoli Correlati
ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia cantonale
Ultim'ora
18.11.2019
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, ottobre 2019
15.11.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale costruzioni, Ticino, ottobre 2019
13.11.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale banche, Ticino, ottobre 2019
13.11.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale attività manifatturiere, Ticino, ottobre 2019
06.11.2019
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 18 novembre 2019
04.11.2019
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, terzo trimestre 2019
30.10.2019
Pubblicati i dati del censimento rifiuti 2018 [www.ti.ch/gestione-rifiuti, www.ti.ch/oasi]
23.10.2019
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 4 novembre 2019
15.10.2019
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, settembre 2019
20.09.2019
L'Ufficio di vigilanza sulle commesse pubbliche ha pubblicato la lista delle commesse del Cantone aggiudicate a invito o per incarico diretto con importi superiori a fr. 5000.– per l'anno 2018 [www.ti.ch/commesse]
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Bipartitismo in stallo
da Madrid a Londra
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Killer, boss e agguati
al clan dei marsigliesi
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Il sanguinoso attacco
alla "Terra dell'alba"
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Filippo Ceccarelli
Filippo Ceccarelli
Il governo MaZinga
nella crisi dell'Italia
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Emmental e pollo
tra i "falsi svizzeri"
Luca Mercalli
Luca Mercalli
"Senza una svolta
ci sarà un'estinzione"
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi


IT Illustrazione
Cover stories
Sfoglia l'archivio »
La lettura
Leggi »
Instant book
Leggi »
I racconti
Leggi »
Altre
pubblicazioni


Per le tue vacanze
scopri il Ticino
Vai al sito »



Vai al sito »



Le infografie





I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Praga:
la tecnologia
delle dittature
in mostra

Iran in piazza
contro il caro
carburante.
Un morto a Sirjan

DIREZIONE, REDAZIONE
E PUBBLICITÀ

via B. Luini 19 6600 Locarno
Svizzera

caffe@caffe.ch
+41 (0)91 756 24 00